giovedì 8 settembre 2011

Sarah Schuster - Possibilities - 2011 [Streaming]

“Possibilities” è il secondo disco per questa formazione vicentina, passata da quartetto a trio e composta dalle sorelle Daniela (chitarra e voce) ed Eleonora (chitarra) Dal Zotto e da Matteo Mosele alla batteria. Suonano insieme dal 2006, cantano in inglese e, come si può notare dalla formazione, non usano il basso. Il rock di Sarah Shuster possiede varie sfumature, passando da suoni più intimisti, morbidi e pacati ad atmosfere decisamente più toniche ed estroverse, senza perdere mai la propria identità (fatevi tirare in mezzo anche voi dalla coinvolgente Erasmus o dall'intro quasi country di Delusional). Questo lo si deve anche all'apporto dato in sala di registrazione da Andrea Rovacchi dei Julie's Haircut (“Possibilities” nasce nel suo “Bunker Studio” a Rubiera) e a Giovanni Ferrario che ha curato la produzione artistica di Deep lakes e The photographer, e ha composto insieme alla band Look in the mirror. Il disco vede anche la partecipazione di Gi Gasparin, musicista d'avanguardia della scena vicentina, che suona la chitarra in Ghost animals. Viste le premesse, muoio dalla curiosità di sentirli dal vivo.



Sarah Schuster
Possibilities
2011
Autoprodotto

Tracklist:
1. Deep lakes
2. Look in the mirror
3. Borderline love affair
4. The photographer
5. Last summer on earth
6. Erasmus
7. Possibilities
8. Delusional
9. Ghost animals



Intervista Blog dell'AlligatoreFacebook
Myspace Buy it!

1 commento:

pointbreakrock ha detto...

Mi ricorda I.Campbell