Post più popolari

mercoledì 28 giugno 2017

Giovanni Cristino - 01

01 di Giovanni Cristino è il meraviglioso complemento sonoro della mostra Non smetti di esistere di Alisia Cruciani, tenutasi lo scorso aprile al Lab 174 di Roma. Ventotto minuti e ventotto secondi che vi accompagnano in un paesaggio interiore (pensato per la mostra ma godibilissimo anche da solo), un lungo momento che mi ha fatto riflettere sul tema della mostra e sulle ingegnose maniere che l'uomo ha storicamente usato per fissare memorie e momenti della sua vita. Ad oggi per conservare un pezzo di memoria, un volto, un paesaggio l'intermediazione tecnica necessaria si è praticamente azzerata, non bisogna saper scolpire, dipingere, litografare, non bisogna studiare sostanze chimiche fotosensibili... basta un click. Vabbè, meglio fermarsi qui, sennò sai che pippone vien fuori? 

Giovanni Cristino suona un pianoforte preparato sulla cui esecuzione sono stati sovrapposti i suoni registrati della risacca del mare e di altri rumori ambientali naturali. Il pezzo risultante è stato impoverito da più “ri-registrazioni”, al fine di creare un fondale d’eco che ricordasse la patina imprecisa che avvolge le nostre memorie.


Bandcamp ◄

lunedì 19 giugno 2017

Mt. Zuma - Anna and I

Il giovane trio bolognese celebra l'amore per quei ruvidi anni novanta (che tanto amo) in una travolgente altalena di schitarrate, tra il basso di The Matter With You e l'intro di Frail c'è proprio tutto. Compresa 'sta bomba di pezzo che è Anna and I. L'omonimo esordio dei Mt. Zuma esce in cassetta per More Letters Records e ve lo dovreste comprare tutti.



FBSoundcloudBandcamp ◄

lunedì 12 giugno 2017

Indian Wells - Cascades

Se volete uscire dalla routine del lunedì questi sono i loop che cercavate. Parte il brano e stai già meglio. Cascades è uscita qualche settimana fa ed è il modo che ha Indian Wells per dirci che non se ne sta con le mani in mano. Un nuovo disco sembra all'orizzonte e uscirà per Friends of Friends...



FBBandcamp ◄

lunedì 5 giugno 2017

Montezuma - Altrove

I pesaresi Montezuma fanno un post rock strumentale spesso e viscoso, i loro sette nuovi brani ti avvinghiano come resina l'insetto. Sutura è il titolo di questo secondo lavoro ed esce per Drown Within Records, Vollmer Industries, Icore Produzioni e I Dischi Dell’Apocalisse.



FBBandcamp ◄