martedì 13 marzo 2012

I Missili - I Missili Ep - 2011

NON mettete dei fiori nei vostri cannoni, assolutamente no! Lasciateli stare tranquilli nelle aiuole ché poi vi tocca cambiargli l'acqua e dopo qualche giorno iniziano a puzzarvi di cimitero il salotto. Piuttosto, nei cannoni, metteteci i missili ma non dei missili qualunque, non di quelli cattivi, assassini. Infilateci I Missili e sparateveli nelle orecchie ché ancora sono freschi e scendono giù che è una goduria. O meglio, salgono su! Colorati e schioppettanti come fuochi d’artificio.
I Missili sono un collettivo di sette ragazzi di Lanciano (CH) non esattamente di primo pelo - hanno fra i 27 e i 33 anni - e per niente improvvisati, considerate le esperienze parallele al progetto: Matteo, cuore e mente del gruppo suona il basso nella band di “rock spassoso” Plagmore, mentre Nicola è anche batterista nei post-punk Management del dolore post-operatorio; Pamela e Luisa, le due coriste, sono mezzosoprano e contralto nel coro polifonico Cromaticoro del quale Luca, bassista, è direttore... La finiamo qui per ragioni di spazio - ricordando velocemente i due Emanuele, chitarra e batteria - ma illustrare brevemente gli spin-off del gruppo fornisce un’utile premessa al variegato quadro sonoro dello stesso, felice punto d’incontro di competenze eterogenee.
Atmosfere rilassate e naïf da sdraio e ombrellone stile Beach Boys, esperimenti di elettronica gentile alla Robert Wyatt fase Rough Trade, storytelling color pastello un po’ Battisti, un po’ Carboni, un po’ Belle & Sebastian era Jeepster - ecco le impressioni evocate sciué sciué dalla manciata di canzoncine di presentazione dei nostri. Cosa aspettarci da I Missili, band dalle “proprietà terapeutiche per ragazzi tristi” (ipsi dixerunt!)? Troppo presto per star lì a far previsioni. Per ora ci limitiamo ad augurarci di non perderne la scia fra le nuvole.




















I Missili
I Missili EP
2011

Tracklist:
1. Fossili
2. Quando la testa non c'è
3. Ci vorrebbe un coltello
4. Una grande tribù
5. Una tempesta così


FBBandcamp
MyspaceDownload

Nessun commento: