martedì 12 luglio 2011

Dream Oblivion - Faked Reality - 2010

Marco Monti e Martin Rinaldi dicono di essere un duo synth powerhouse (evitando di scervellarmi cercando un tag da apporre a fondo post), la cosa più importante di quando uno suona è riuscire a trasmettere sensazioni ed io, da storico fan dei God Is An Astronaut non posso che lodarli, dato che rispetto ai miei beniamini sono andati oltre, mentre il trio irlandese non ha fatto altro che fare piroette su se stesso. Quindi ascoltate questo disco come sottofondo di momenti in cui ci siete voi, il soffitto della vostra stanza e tutto l'universo sopra i tetti delle nostre città.
















Dream Oblivion
Faked Reality
2010
Autoprodotto

Tracklist:
1. My soot
2. Broken down
3. Good weaver
4. In fab
5. Behold the waves
6. Bi-shop
7. Houseplant
8. Nothing more

MyspaceFacebookDownload

Nessun commento: