mercoledì 13 febbraio 2013

North - Differences - 2012

Cammino per strada con in bocca il sapore del mattino, gli occhi socchiusi e la mente nel mondo dei sogni. La brezza che giunge dal mare ha un sapore decisamente primaverile sebbene  faccia ancora molto freddo. Un scenario ricco di contrasti inestricabili al punto da non riuscire più a scorgerne le differenze. Le canzoni che scorrono in sottofondo sembrano essere in sintonia con il panorama circostante. Niente oggi suona meglio del nuovo Ep del quartetto marchigiano North, che dopo aver catturato l’attenzione con Around The Pier, torna a deliziarci i padiglioni auricolari con Differences. Un lavoro più maturo e complesso che segna un ulteriore passo in avanti  verso la definizione della propria identità musicale. Il tema che dà il titolo al disco si insinua con morbidezza nei versi dei brani, veicoli perfetti per concretizzare percorsi melodici affascinanti e di grande immediatezza. La voce di Pierfrancesco gira a meraviglia sul pulsare continuo delle basi ritmiche, viaggiando fianco a fianco con una totale compattezza d’assieme. È quasi impossibile resistere alla magia dei brani, che si sviluppa tramite oasi di vivaci situazioni ritmico timbriche e che riportano alla mente sensazioni e profumi familiari. Le coloratissime spinte della batteria interloquiscono con gli accattivanti riff di chitarra, con gusto e pregevole dinamicità, restando pur sempre su un piano di indiscutibile leggerezza; il basso di Andrea picchietta in un esperanto di suoni coesi e lineari, che arricchisce l’intelaiatura sonora complessiva. Sette brani che passano in rassegna tutti i variegati aspetti della personalità della band con melodie che, rispetto al passato, si arricchiscono di sfumature più sporche e grunge. Il passare del tempo sembra aver accentuato la componente nostalgica, spesso immersa in storie intimiste, ricche di suggestioni  di sconfinata dolcezza. Non c’è motivo di opporre resistenza ad un lavoro che sprigiona così tanta energia e positività; d’altronde la bravura dei ragazzi è indiscutibile, e lo dimostra ancora una volta, la capacità di dare vita a canzoni in grado di essere ascoltate centinaia di volte senza mai stancarsi. Il risultato finale è sorprendente e a me non resta da fare altro che consigliarvelo fortemente.

North
Differences
2012

Tracklist:

1. New Life
2. Differences 
3. Waste Your Time 
4. A Song For Your Boyfriend 
5. No Way Out 
6. Free As You 
7. Another Garbage


► Recensione (Osservatori Esterni) ▼ FB
SoundcloudBandcamp

Nessun commento: