venerdì 11 gennaio 2013

Soviet Soviet - Summer, Jesus - 2011 [Streaming]

Chi non conosce i Soviet Soviet? Nell'improbabile caso, a voi affamati di novità musicali, sia sfuggito questo gruppo di tre ragazzotti di Pesaro e provincia, questa è l'occasione giusta per dare loro una possibilità d'ascolto. Decisamente english post punk style, con richiami hardcore, tutta pancia e nessuna pietà, comprendono che il futuro è alle nostre spalle. Sia chiaro però, alcun intento revivalistico caratterizza la loro musica, piuttosto, essendo coscienti di ciò che è stato, suonano oggi assecondando lo spirito reazionario che scorre nelle loro vene. Privo d'intrecci sonori complessi, il suono è puro in quanto sporco, ruvido e goduriosamente liberatorio. Dall'ascolto dell'Ep Summer, Jesus, potreste essere colti, com'è successo a me, dalla sindrome delle gambe irrequiete. Sarebbe bello sentirli suonare in uno di quei posti definiti underground con tanto di tunnel con soffitto a botte e una nube di fumo attorno, ovviamente.
Yeah!


Soviet Soviet
Summer, Jesus
2011
Tannen Record

Tracklist:
1. Contradiction
2. Human Nature
3. Prince, prostitute
4. Warmata
5. The beasts are brave
6. Aztec aztec


Recensione (Osservatori Esterni) ▲ FBBandcamp

Nessun commento: