martedì 29 giugno 2010

Il Disordine delle Cose - S/T - 2009

Il Disordine delle Cose è una band piemontese che, nell’ottobre del 2009, ha esordito con un album di grande intensità, una raccolta di canzoni struggenti che ha imposto la band come una delle più gradite sorprese degli ultimi mesi. Quattordici canzoni dalle basi solide, forti e fiere. Certo, la sensazione che ti dona da subito è di fragile raffinatezza, ma più l’ascolti più cogli delle sfumature dai colori tutt’altro che tenui. Album come questi vanno sorseggiati pian piano, per gustarli a pieno. Curato nei testi (rigorosamente in italiano), negli intrecci melodici delle voci e negli eleganti arrangiamenti musicali, impreziosito da delicate e ricercate sonorità, il disco vede la partecipazione straordinaria di artisti come Syria, Paolo Benvegnù, Carmelo Pipitone e Marco Notari. La produzione artistica è di Gigi Giancursi dei Perturbazione e Cristiano Lo Mele.



Il Disordine delle Cose
S/T
2009
LibellulaMusic / Venus Dischi / Tamburi Usati

Tracklist:
1. Il colore del vetro
2. L'altra metà di me stesso
3. Don giovanni
4. L'idiota
5. Muscoli di carta
6. Infezione
7. La mia fetta
8. Lacrime e fango
9. L'astronauta
10. Il pittore del mondo
11. Quella sensazione di comodità
12. Piume di cristallo
13. Sottile ipocrisia
14. Non sono io, sono gli altri







RecensioneMyspaceBuy it!

3 commenti:

burro ha detto...

ebbrava lucy che mi ha battuto nuovamente!! :-P
Quest'album è davvero notevole per essere un'opera prima, canzoni curate dai Perturbazione, ospiti illustri, da scaricare e ascoltare ascoltare ascoltare..

LucyVaNPeLT ha detto...

una volta tanto...tu mi batti di continuo... :( ... e concordo totalmente sulla bellezza di questo album...

Andrea ha detto...

Tra i grandi artisti 'dimenticati nella lista c'è anche NAIF... voce in 2 pezzi (uno quello nascosto). :)

Post più popolari