Post più popolari

venerdì 31 ottobre 2014

Riassuntone di Ottobre

Come sapete a fine mese vi facciamo il riassuntone perché sappiamo che siete dei pigroni. E anche perché come al solito è uscita una valanga di roba fichissima ed è difficile starci dietro. Ottobre inizia con la seconda parte dei disco dei Girless & the Orphan, The Circle & the Barrel uscita per Stop Records, Fallo Dischi e To Lose La Track. Gli Abiku rilasciano il loro nuovo album, La Vita Segreta, con Sherpa RecordsSeashell Records partorisce il nuovo album di Novanta, Best-selling Dreams. Poi.

Grande ritorno dei Valerian Swing con Aurora, uscito per To Lose La Track ad inizio mese. Questa qui sotto è In Vacuum e vi sfilerà i calzini dai piedi, come dicono gli inglesi. Il disco è free: ascolta, godi, scarica. Non necessariamente in quest'ordine.



Polite-Impolite è la quinta traccia di Dasein, ultimo album di K-Conjog. Apice emotivo posta esattamente a metà del percorso sonoro, è una melodia fitta di cangianti nuances dispersive e per questo travolgenti. Qui la rece e lo streaming dell'intero album da ascoltare senza sosta fino a che, anche novembre volgerà al termine. (Mariateresa)



Youth è la seconda traccia dell'omonimo Ep dei The Love Thieves. Veloce e sintetica quanto i frizzie pazzy ha un che di malinconico grazie alle chitarre e al cantato. Il resto dell'Ep sfornato a giugno è tutto da scoprire qui. (Mimmo)



Qui trovate l'ep omonimo degli Own Boo con la giusta dose per dare inizio a una dipendenza coi fiocchi, in attesa (febbrile!) del loro primo vero al-boom. (Silvia)



Il mio sottofondo preferito che accompagna questi splendidi giorni di Autunno è la fatata e irresistibile Cheese and Moon firmata Solki, canzone di apertura del loro album d'esordio Sleeper Grele. Qui potete leggere la mia recensione e ascoltare l'intero gioiellino d'album ideato dai fantastici Solki. Enjoy! (Elena)

giovedì 30 ottobre 2014

Klam - Bleak - 2014 [Streaming]

Esce il prossimo 24 Novembre il primo full-length dei toscani Klam (ma già ve lo ascoltate qui sotto). Il disco si intitola Bleak, contiene nove brani di meraviglioso post-punk evanescente e ha un artwork dai contorni sfuggenti più che mai azzeccato ad opera di Silvia Rocchi. Il detto gioiellino esce per White Birch Records e lo potete preordinare scrivendo qui!


Klam
Bleak
2014
White Birch Records

Tracklist:
1. Depression Ridin' Cowboys
2. Kim Young Gun
3. Bruce Campbell
4. Miss Bulimia
5. Mother! Oh God, Mother! Blood!
6. Mess With the Best, Die In a Nuclear Test
7. Die Alone
8. Pretty Girls Have AIDS
9. Psycho-Somatic, Addict-Insane



FBBandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: Magdalene

mercoledì 29 ottobre 2014

Fausto Majistral - Kensington CA


Fausto Maijstral è il progetto dell'italiana DuChamp (anche Brabrabra) e il londinese Will Gresson, prima release uscita con l'etichetta francese La Station Radar. Qui sotto Kensigton CA, terzo brano dei quattro e primo del lato B. Acute percussioni e porose chitarre drone corrodono come pioggia acida l'oscurità dell'atmosfera condensatasi nei due brani precedenti. Peccato doversi accontentare di una sola traccia... Ascoltare tutto l'album è come un viaggio in ascesa verso una luce visionaria e cristallina, redenzione luminescente. Anche il packaging del vinile è molto bello, le foto di copertina sono scattate da Lara Schilling, quelle degli inserti interni da Tanya Marr.



Sito ufficialeFB ◄
SoundcloudBandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: DuChamp

Mai Mai Mai @ Flussi Festival [Video]

Nella giornata frenetica che ti attende dovresti trovare quaranta minuti per ascoltare e guardare questo video. Non è facile, lo so bene ma credo ti farebbe bene rilassarti e scioglierti le ossa mentre ascolti Mai Mai Mai ruotare freneticamente le sue manopoline. Registrato da URSSS.com al festival Flussi 2014 ad Agosto.



FBFlussi FestivalURSSS.com
♫ Potresti apprezzare anche: Psalm'n'Locker

lunedì 27 ottobre 2014

Ismael - Tre - 2014 [Streaming]

Ritmi che avanzano imperterriti e una delicatezza scolpita nella pietra. Difficile non farsi coinvolgere da Tre, terzo album degli Ismael. Per Sandro Campani e gli altri quattro membri della band si può usare una parola sola: impeccabili. Da ascoltare e studiare fin quando reggono le cuffie.


Ismael
Tre
2014
(Autoprodotto)

Tracklist:
1. Palinka
2. Canzone della volpe
3. Le tre
4. Andiamo
5. Canzone del cigno
6. Se non a te
7. Canzone per quello
8. Canzone del bisonte
9. Tema di Irene
10. S'arrampicavano
11. San Giovanni di Querciola



FBBandcampYoutube

sabato 25 ottobre 2014

You Vs Everything - You Vs Everything - 2012

Avevo proprio fame di un gruppo così. E, col tempismo che contraddistingue i gruppi che finisci per apprezzare di più, arrivano gli You vs Everything a tappare quel buco nello stomaco delle orecchie di fame vera per gente che urla come altra gente che ha urlato in passato. E di gente che sempre urlerà in futuro perchè, diciamocelo, è la cosa più liberatoria che esiste. Questi quattro ragazzi modenesi hanno partorito un fantastico ep di cinque tracce di nostalgico post-hardcore/emo-core anni novanta dal titolo, appunto, You vs Everything. La band si forma nel gennaio 2012 e in Ottobre già rilascia in free download su bandcamp questo meraviglioso Ep la cui versione fisica (con l'artwork curato da Makkinoso) è uscita a Gennaio 2013 in cento copie numerate. Scarica, compra e supporta. Rasch! (Febbraio 2013)


You Vs Everything
You Vs Everything
2012

Tracklist:
1. Rapid heartbeat, perspiration, dizziness, dyspnea, trembling, uncontrollable fear
2. Words hurt
3. We are hangman in sidelines
4. The road and the feet of changes
5. Sam Bell


FBBandcamp

venerdì 24 ottobre 2014

La Moncada - Nero - 2014 [Streaming]

A tre anni dall'esordio autoprodotto Torino Sommersa e a due dal primo volume del progetto In the Kennel (Goat Man Records / Noja Recordings) con i Gentless3, ritorna in superficie La Moncada con un viscerale album di dieci brani. Il progetto vede converge le diverse esperienze di cinque musicisti: Mattia Calvo, Francesco Alloa (Airportman), Gianandrea Cravero e Davide Maccagno (Treehorn) e Carlo Barbagallo, in un disco dal suono preciso come il taglio di un coltello affilato che elimina gli orpelli e fa emergere la perfetta armonia tra parole e strumenti.


La Moncada
Nero
2014
Goat Man Records

Tracklist:
1. Robocop
2. Nero
3. Una Nuova Cattiveria
4. Almeno In Francia
5. Svegliami
6. L’Accabadora
7. Ossigeno Puro
8. Scivoli Via
9. Nel Deserto Dei Sentimenti
10. La Cena



Sito ufficialeFBBandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: Barbagallo / Nicolas J. Roncea

giovedì 23 ottobre 2014

Elisa Luu - Shebeen


Shebeen è uno dei sei nuovi brani realizzati da Elisa Luu e contenuti in Enchanting Gaze, il nuovo disco dell'artista romana in uscita il 3 Novembre per La Bèl Netlabel e Hidden Shoal. Strati su strati di suoni manipolati da ri-ascoltare il loop per coglierne tutte le sfumature e perdersi beatamente in esse.



SoundcloudBandcampDownload
♫ Potresti apprezzare anche: Menion / Arnoux

Japanese Gum - Waterwalls [Video]

Waterwalls, la bellissima traccia che chiude High Dreams dei genovesi Japanese Gum, è ora anche un video mozzafiato disegnato e diretto da Francesca Macciò e Francesca Quatraro e già selezionato per il 17° Environmental Film Festival - Cinemambiente e Klik! - Amsterdam Animation Festival 2014. Le giovani artiste si sono ispirate alla musica del duo sperimentale genovese e hanno trasposto in colori e forme le emozioni suscitate dalla canzone realizzando questo cortometraggio come progetto di diploma del Centro Sperimentale di Cinematografia. Non vi resta che cliccare play e immergervi.



Sito ufficialeFBTW
SoundcloudBandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: Diverting Duo

martedì 21 ottobre 2014

The White Mega Giant - TWMG - 2014 [Streaming]

Torna alla carica il trio padovano The White Mega Giant con un secondo incredibile disco. TWMG fagocita elettronica e post-rock, li digerisce scomponendoli nelle loro sostanze base e ricompone otto suggestivi brani. Atmosfere un poco inquietanti per una colonna sonora ultraterrena da ascoltare mentre dall'oblò guardate una tempesta di sabbia su Marte. Questo secondo capitolo dei The White Mega Giant esce in vinile per Shyrec e lo trovate qui!


The White Mega Giant
TWMG
2014
Shyrec

Tracklist:
1. Hubots Pt. 1
2. Hubots Pt. 2
3. Heart Beat Quantize
4. Analog
5. Pulse Rate
6. Substitute
7. Automaton
8. Meccatronica



Sito ufficialeFBTW
SoundcloudBandcamp ◄
♫ Potresti apprezzare anche: Revelse / Supernovos

sabato 18 ottobre 2014

Daniele Sciolla - Sinthesi - 2012 [Streaming]

Daniele Sciolla è di Cuneo, ha studiato matematica all'Università di Torino e composizione e flauto traverso al Conservatorio di Cuneo e al Centro Jazz di Torino, si è esibito all'Encode festival, allo Zoo Art festival e su diversi palchi nazionali e ha ora pubblicato il suo primo disco con la net-label Quantum Bit. Sinthesi contiene sei tracce di elettronica davvero perfetta. Di quella che ti dissocia lentamente e piano ti fa scivolare sulla realtà come se fossi su un tappeto magico. Per andare via... Chissà dove. (Maggio 2012)


Daniele Sciolla
Sinthesi
2012
Quantum Bit

Tracklist:
1. Old Room
2. Ieri
3. Square
4. Oggi
5. Glide
6. Sinthesi



FBSoundcloudBandcamp

venerdì 17 ottobre 2014

The Love Thieves - The Love Thieves Ep - 2014 [Streaming]

Basta, basta con questi duo tristi e malinconici con le chitarrine acustiche e i carillon. A combattere questa piaga ci pensano i The Love Thieves direttamente da Livorno con questo EP omonimo. Quattro tracce sintetiche che immediatamente rapiscono per la voce di Chiara, le melodie azzeccate e gli arrangiamenti semplicemente perfetti, soprattutto in Youth e Differences doesn't matter, sicuramente gli episodi che più mi sono piaciuti. Un piccolo gioiellino appena nato insomma, aspettiamo le prossime evoluzioni.


The Love Thieves
The Love Thieves Ep
2014
Autoprodotto

Tracklist:
1. Losing games
2. Youth
3. Differences doesn't matter
4. Karma is my best friend



FBBandcamp ◄
♫ Potresti apprezzare anche: The Jumpin' Quails
/ Flowers or  Razowire

giovedì 16 ottobre 2014

Si Non Sedes Is - Father of all lies - 2014

Dopo un split nel 2009 con i Marnero e uno nel 2010 con gli Ivs Primae Noctis i Si Non Sedes Is arrivano al loro primo full-legth. Father of all lies ha sei tracce ma sembrano 666, è uscito giusto ieri per Sangue Dischi, Fallo Dischi e Escape From Today e già lo scaricate qui. Per i fan delle robe pese e belle.
17 Ottobre @ Dal verme, Roma w/ Hyperwülff
18 Ottobre @ George Best Music & Football, Napoli w/ Hyperwülff
24 Ottobre @ Cox18, Milano w/ XironX, et al.


Si Non Sedes Is
Father of all lies
2014
Sangue Dischi / Fallo Dischi / Escape From Today

Tracklist:
1. Il Drago
2. La quinta musicale, il calore e il colore verde
3. Dog without a name
4. Il vento
5. Chambaud
6. Father of all lies



FBBandcamp ◄
► DownloadBuy it!
♫ Potresti apprezzare anche: Marnero / Amouth

mercoledì 15 ottobre 2014

La Moncada - Nel Deserto Dei Sentimenti


Un assaggio di Nero, secondo disco de La Moncada in uscita il 17 ottobre per la Goat Man RecordsNel Deserto Dei Sentimenti è l'inizio di una rivoluzione intima, essenziale, a passo costante e fari spenti che parte dal Piemonte e arriva al centro dello stomaco. Un sussulto al rallenty.



Sito ufficialeFB
SoundcloudBandcamp ▼ Youtube

Nowhere Fast - Louder [Video]

Nowhere Fast esordisce su Sostanze Records con quattro brani di sognante chill-wave per neanche-dieci-minuti di estasi sonora. L'ep si intitola Louder, come il video che potete vedervi qui sotto. Di Nowhere Fast poco altro si dice se non che "She has no god except for Steven Patrick Morrissey". Ma va bene così, è la musica a parlare.



TW ▲ SoundcloudDownload
♫ Potresti apprezzare anche: Sonambient

martedì 14 ottobre 2014

Awa Oyo - Kwango


Gli Awa Oyo sono un trio bergamasco e fanno elettro-funk... o forse psych-tribal... Poco importa, qualsiasi cosa facciano quando prendono in mano sassofono e basso la fanno incredibilmente bene. Poco altro da dire o da ascoltare a meno che non riusciate a vederveli dal vivo. Il prossimo concerto degli Awa Oyo è al Solo Festa, il 7 e 8 Novembre al Circolo Arci Lo-Fi di Milano assieme a Tante Anna, His Electro Blue Voice, Go!Zilla, HavahSquadra Omega, Liquido di Morte, SMNTCS, VRCVS, Barbarian, Tongues, Three In One Gentlemen Suit, Bob Corn, Miss Chain and the Broken Heels, In Zaire e Trans Upper Egypt. A buon intenditor.



FBSoundcloud
BandcampDownload
♫ Potresti apprezzare anche: Maybe I'm / Bokassà

Musica per Bambini - Dal Dottore [Video]

Capolavoro! è il sesto album di Musica Per Bambini in uscita ad inizio Novembre per Trovarobato. Se vi siete persi il tour estivo potete recuperare la vostra dose di geniale follia musicale con il sottostante video da assumersi sedici volte al dì, lo dice il dottore.



Sito ufficialeFBTW

lunedì 13 ottobre 2014

Solki - Sleeper Grele - 2014

Nello scrivere non ci sono regole. Ascolta il cuore - che regole non ne ha - e scrivi. E comunque mai basterà per esprimere pienamente i sentimenti che abitano dentro di noi. Da dove comincio?
Torno a casa dopo l'Università e incontro Sleeper Grele, album d'esordio dei Solki. Decido di ascoltarlo e BOOM. Improvvisamente millanta farfalle variopinte volano dentro il mio stomaco e le mie orecchie sono sotto uno shock meraviglioso. Quanto tempo era passato dall'ultima volta che ho provato una sensazione simile ascoltando un album? È veramente bello ed emozionante poter di nuovo assaporare questa ebbrezza che ti carica come non mai. Così bello che sono rimasta per tutto il pomeriggio con la Musica che rallegrava il mio udito - ad un volume esagerato - senza riuscire a fare altro se non prendere le mie amiche carta e penna, e scrivere.
"Siamo i Solki e ci siamo formati il 26 Maggio 2014. Siamo: Serena, Alessandro, Lorenzo" e il 22 Settembre hanno registrato nove canzoni che tutte insieme si intitolano Sleeper Grele.
Questo album mi rapisce, perché non posso dire di no a una voce così protagonista, celestiale, singolare, incantevole, sensibile, elegante, sensuale. Una voce che ha un'anima così grande da abbracciare il mondo intero, cullarlo e portarlo con sé, facendolo cantare, facendolo emozionare. Una voce impeccabilmente abile nel riuscire a toccare delicatamente e non qualsiasi nota, facendosi un prezioso strumento musicale desiderato da tutti, ma appartenente ad una sola persona. La base strumentale è grezzamente in stile Rock, semplice, piacevole e trascinante al punto giusto da farti muovere seguendo il ritmo nato da chitarre che hanno voglia di giocare e una batteria che vuole divertirsi. Cheese and Moon inizia ed è subito amore per la voce sognante, leggiadra, e volutamente rimango intrappolata in questa ballata cadenzata da armonie morbide. Questa traccia di apertura si fa coppia super vincente insieme alla più energica e scherzosa Whiny Hearts che ugualmente mi cattura, con i suoi motivi vivaci, primaverili, con i suoi alti e bassi, con i suoi stacchi e le sue riprese. Si passa alle atmosfere più malinconiche e segrete di Drain per poi schitarrare in Big Holes GraterDripping Soul arriva in un colpo ed è giocosa come un bambino che si balocca con i suoi soldatini: di sorpresa lancia tutto in aria, poi, un po' stanco, si calma, va a letto perché è ora di dormire, e ad accompagnarlo c'è in sottofondo una dolce Musica. Dopo è il turno della sincopata Nervous Guts, Donkey's Gloria è misteriosa e accattivante, mentre Bus Stop è dinoccolata e scatenata. Con Crossing Fingers finisce il disco: sul nascere è una dolce e ipnotizzante ninna nanna, poi cresce, si ribella, si placa per poi ribellarsi di nuovo, infine tace.
Tenetevi pronti perché vi aspetta un giro sulle montagne russe più magiche che ci possano essere. E vi lasceranno senza parole, e pieni di felicità.


Solki
Sleeper Grele
2014
ibexhouse

Tracklist:
1. Cheese and Moon
2. Whiny Hearts
3. Drain
4. Big Holes Grater
5. Dripping Souls
6. Nervous Guts
7. Donkey's Gloria
8. Bus Stop
9. Crossing Fingers



FBBandcamp
TWTumblr
♫ Potresti apprezzare anche: Blue Willa

venerdì 10 ottobre 2014

Moro & the Silent Revolution - Home Pastorals - 2014 [Streaming]

L'ultimo album dei Moro & the Silent Revolution sembra dipingere una camera lontana da clacson, ingorghi e precedenze non date. Immaginate Massimiliano Morini, Lorenzo Gasperoni, Franco Naddei e Denis Valentini come quattro pareti di colori diversi e fate un po' di stretching mentale con Home Pastorals, terzo lavoro del gruppo romagnolo. Particolarmente consigliate le tracce centrali (Holy Darkness, Wooden Soul e Home Away) insieme a The Years, e altrettanto particolarmente consigliati i testi, che trovate interamente qui. "I felt as good as ten when we were two", vi ritroverete a pensare dopo aver abbracciato il tasto play.


Moro & the Silent Revolution
Home Pastorals
2014
Gamma Pop

Tracklist:
1. City Pastoral
2. You Deserve
3. Blamelessness
4. Down
5. Holy Darkness
6. Wooden Soul
7. Home Away
8. Sunkid
9. Home Pastorals
10. Spike Milligan 2
11. The Years
12. Golden



FBTWSoundcloudBandcamp

giovedì 9 ottobre 2014

Psalm'n'Locker - Music for Dreamachine - 2014 [Streaming]

La scorsa primavera ho scritto un post pubblicando un video di Psalm'n'Locker, progetto pensato da Luca Guarino (How much wood would a woodhuck chuck if a woodcuck could chuck wood?). Adesso sento il dovere di riproporlo considerando che la Yerevan Tapes, circa una settimana fa, ha dato un'accogliente casa su nastro al brano, intrappolandolo in una tape dall'involucro trasparente e dal delicato graphic design. Il titolo Music for Dreamachine, è ispirato dall'oggetto cilindrico capace di essere percepito ad occhi chiusi, costruito da Bryan Gysin e Ian Summerville  (si vede qui, nel post prima di questo). Ovvio che l'omonimia tra oggetto e traccia dalla durata di ventotto minuti non sia casuale, l'effetto allucinatorio è difatti simile. Il brano, unico e su un solo lato, vieta l'atto fisico del cambio, rende impossibile assaporare altre realtà. Un click segna l'inizio di un viaggio in una dimensione sospesa paralizzante, due tonalità, sempre le stesse, s'incontrano e iniziano una relazione d'amorosi intenti. Così l'atmosfera diviene vaporosa e intangibile, provoca l'assopimento delle gesta. Non me ne vogliate ma mi vien da citare lo stoicismo di Leonardo, quello della Madonna delle Rocce (guardate), da quelle rocce emerge una contemplazione dilatata che ferma all'orizzonte dell'occhio umano... Lo stesso avviene ascoltando, uno stoicismo uditivo teso a penetrare nella mente. Gli occhi si chiudono e i sensi si acuiscono, galleggiano, si accavallano -nel mio mondo- in un aroma vanigliato. Qui sotto lo streaming.


Psalm'n'Locker
Music for Dreamachine
2014
Yerevan Tapes

Tracklist:
01. Music for Dreamachine



FBSoundcloudBandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: Mai Mai Mai ♫

mercoledì 8 ottobre 2014

Valerian Swing - Aurora - 2014

E dopo A sailor lost around the Earth arriva il nuovo capitolo della saga violent-math dei Valerian Swing, dalla cover potrebbe sembrare A surfer lost around Venus ma invece si intitola Aurora. Non per questo è da meno. Del precedente potentissimo disco prende tutti i tratti caratteristici aggiungendo più vocals e più riffoni e più quore. Il disco esce in Italia per To Lose La track e qui trovate il pre-order scontato del vinile. (La Pleng di questo disco è In Vacuum, se avete ascoltato il primo sapete cosa voglio dire. Tipo che ascoltandola ti si sciolgono le ossa). Scaricalo subito.


Valerian Swing
Aurora
2014
To Lose La Track / Cavity Records (USA)
Subsuburban (DK) / Small Pond (UK)

Tracklist:
1. 3 Juno
2. Cancer Minor
3. Scilla
4. Cariddi
5. In Vacuum
6. Spazio
7. Parsec
8. Calar Alto



FBBandcampBuy it!
♫ Potresti apprezzare anche: Aldrin / Kubark

Attrito - Alla radice


Questa traccia contiene tutti gli stilemi dell'hardcore vecchio stampo.  Punk veloce, più che veloce e stop and go che frammentano la batteria martellante, urla di rabbia e incomprensione sospese tra le strofe e i ritornelli. Gli Attrito martellano duro, provate a stargli dietro col pogo.



FB ▲ Bandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: Asino

martedì 7 ottobre 2014

OWN BOO - S/t - 2014 [Streaming]

3+2 bresciani prendono la vostra idea di alternative rock, la stropicciano e ve la restituiscono più bella di prima in appena un quarto d'ora. Annullate gli impegni, se ne avete, e andate a sentirli live in una delle date in giro per lo stivale. Loro sono gli OWN BOO e queste sono quattro tracce-flebo di fiducia nell'umanità musicista di oggi.
10 Ottobre @ Le Mura, Roma
11 Ottobre @ Tender Club, Firenze
12 Ottobre @ Astoria, Torino


OWN BOO
OWN BOO
2014

Tracklist:
1. Edie
2. Gloom
3. Here With Me
4. Celebration



FBTWSoundcloud
BandcampTumblrYoutube

Novanta - Windows [Video]

Il nuovo album di Novanta si intitola Best-Selling Dreams ed esce per la portentosa etichetta Seashell Records, fondata da Claudio Cataldi e Federico Ghersi nel maggio dell'anno scorso. Windows è la seconda traccia del malinconico e sognante disco di Lamartina per la quale Federico Lupo ha realizzato un video che interpreta il mood perfettamente. Da vedere il loop, qui sotto.



Sito ufficialeFB ▼ TW
Bandcamp ◄
♫ Potresti apprezzare anche: La Casa al Mare / Klam

lunedì 6 ottobre 2014

Secret Sight - Day.Night.Life - 2014 [Streaming]

Day.Night.Life è l'album d'esordio dei Secret Sight: un'esplosione di note ed emozioni variegate viste attraverso occhiali di ghiaccio, ascoltate e vissute dall'alto di una collina alberata baciata prima dal Sole, poi dalla Luna, in una giornata di fine Gennaio. Otto brani di Musica diretta, che colpisce come una freccia scoccata dopo che l'arco era teso da tempo, che incanta grazie alla voce profonda e misteriosa, che dona tanto ritmo e belle melodie all'ascoltatore, viaggiatore in questo mondo conquistato dalla New Wave anni 80 e dal Post-Punk innaffiato di Indie. Atmosfere profonde, trafitte da lampi di luce: l'energica Conquest apre le danze in modo deciso, e subito ti prende coi suoi giri di chitarra taglienti e travolgenti, che attirano l'attenzione per tutta la durata dell'album, nel loro mutare, accelerare, accarezzare, graffiare. Se la mistica e oscura Earth Overflows è il primo singolo estratto e trascende col suo ritmo incalzante, Under This Truth esplode di lucentezza dominante mantenendo vigile l'orecchio. La batteria iniziale di Life tiene in modo importante il tempo, liberando nell'aria polveri di epicità a tratti romantica. Indelible è malinconica, alla ricerca di qualcosa che sembra trovare in Need, forte d'animo e coraggiosa che ci regala più sfumature sonore. Long Line ti cattura con la sua velocità e fermezza, trattenendoti tra le sue note più cupe che, durante l'intera canzone, vanno sempre più brillando in cerca di speranza.  If You Turn vede la fine del viaggio: il crescendo di chitarra, basso e batteria verso la conclusione rimane impresso nelle orecchie, deliziate al punto giusto da esserne soddisfatte. Day.Night.Life è davvero un buon album d'inizio per i Secret Sight: un nuovo e promettente giorno per intraprendere questa avventura, una prima notte per far vivere questa Musica, un'intera vita per mantenere accesa questa meravigliosa passione.


Secret Sight
Day.Night.Life
2014
Red Cat Records

Tracklist:
1. Conquest
2. Earth Overflows
3. Under This Truth
4. Life
5. Indelible
6. Need
7. Long Line
8. If You Turn



FB SoundcloudBandcamp

sabato 4 ottobre 2014

Soviet Soviet - Fate - 2013 [Streaming]

I Soviet soviet nelle vesti di Victor Frankenstein che attinge a piene mani dagli anni ottanta danno vita a Fate, il primo disco dopo anni di ep, split e quant'altro. Fate è tutt'altro che un mostro, è la sapiente combinazione di elementi che formano un sound completo, sicuramente un revival, ma per niente datato. Dalle linee di basso tra i Joy Division e i Cure, ad una martellante batteria, alla voce che ricorda terribilmente Neil Tennant, alla chitarra venata di shoegaze e dream pop il risultato è del post-punk con sonorità new wave impreziosite. A partire dagli episodi meglio riusciti, come Introspective trip e Gone fast, Fate colpisce subito per la maturità compositiva, l'omogeneità dei suoni e la bellezza decadente delle sue melodie.


Soviet Soviet
Fate
2013
Felte

Tracklist:
1. Ecstasy
2. 1990
3. Introspective Trip
4. Further
5. Gone Fast
6. No Lesson
7. Together
8. Hidden
9. Something You Can't Forget
10. Around Here



FBBandcamp
♫ Potresti apprezzare anche: Schonwald

giovedì 2 ottobre 2014

Girless & The Orphan - The Circle and the Barrel: Part 2 - 2014

Eccolo! Come promesso i Girless & the Orphan ci regalano la seconda parte del loro nuovo album, The Circle And The Barrel, punk-folk con amore e sudore. Il disco lo potete scaricare nella sua interezza qui mentre qui c'è il nostro post sulla prima parte uscita a fine Giugno. E pare che entro ottobre debba anche uscire il vinilone! Quindi occhio perché a breve parte il pre-order.


Girless & The Orphan
The Circle and the Barrel Pt. 2
2014
Stop Records / Fallo Dischi / To Lose La Track

Tracklist:
1. Leaders
2. Colon Ladle Pedlar Scenario
3. FYD
4. Quite Old (Coff-coffin)
5. Your Opinion Is Bullshit



Sito ufficialeFBShop
SoundcloudBandcampDownload

mercoledì 1 ottobre 2014

Riassuntone di Settembre

Il rientro dall'estate è stato proprio tosto, avevamo un sacco di arretrato da recuperare e tantissime nuove uscite da recensire. Se vi siete svegliati solo ora dal letargo e volete recuperare qui c'è il meglio della musica che è passata sulle nostra pagine il mese scorso. Come il nuovo progetto di Paolo Miceli (My Violent Ego) e Marco Poloni (La Calle Mojada), La Casa al Mare oppure il nuovo album degli And So your Life Is Ruined uscito a metà Settembre per V4V Records. Ma andiamo con ordine.

Abbiamo cominciato il mese con i Niagara che hanno pubblicato con Monotreme prima una mini-release con Currybox e tre remix (Che trovate qui) e poi il nuovo incredibile disco Don't take it personally (Che trovate qui). Questa qui sotto è una delle mie preferite, VanillaCola.



Valerio Cosi partecipa al progetto Calamita/à con l'album, Sound for Vajont. I dieci brani del disco, così come tutti i lavori degli artisti coinvolti nel progetto, ruotano attorno al concetto di memoria e ai suoi legami con il territorio. Qui il resto del disco, ulteriori info sul progetto qui e qui.



Tratta dallo split Canzoni in silenzio, nato da una serie di secret show itineranti dal nome Sottovoce: concerti fatti in casa, questa qui sotto è Frozen Lakes di My Dear Killer. Gli altri commoventi brani sono tutti qui.



(Ultimi ma non ultimi). I torinesi Low Standards, High Fives se ne escono con Revolushhhh (per Flying Kids Records), bombetta emopank tutta da cantare. Cominciate da questa, Where We Are. Il resto del disco lo trovate qui.