mercoledì 31 luglio 2013

Programmazione estiva

Cari navigatori musicali,
 la programmazione di The Breakfast Jumpers di Agosto sarà un poco rarefatta. Non mancheremo di pubblicare qualche recensione o di aggiornarvi rispetto ai concerti da non perdere sulla pagina Facebook e su Twitter ma visto che questo è un blog fondato sul tempo libero e di tempo libero non ce n'è ci dobbiamo arrangiare così.
Ci vediamo prestissimo.
Saluti e baci
Davide, Lucy, Andrea, Mariateresa,
Mara, Elena, Andrea, Cosimo,
Silvia, Fabrizio e Giacomo.

lunedì 29 luglio 2013

Il Capro - Le Notti del Maligno Vol.1: Il Riflesso della Morte - 2013

Nascono nel 2008 a Foligno con il chiaro intento di terrorizzare le vostre notti, sono Il Capro. Flavio Spuntarelli alla chitarra, Alessandro Sforna alla batteria, Giulio Catarinelli al Basso e Luca Cascone alle tastiere riportano in vita i temi musicali più agghiaccianti della cinematografia con piglio doom metallico. Il loro primo album esce per Black Vagina Records ed è in free donwload, quindi scaricate come i pazzi. Da ascoltare di giorno a meno che non vogliate cagarvi addosso a causa di traumi irrisolti della vostra gioventù. (Io ad esempio il morto in mare ancora non lo riesco a fare).


Il Capro
Le Notti del Terrore Vol.1: Il Riflesso della Morte
2013
Black Vagina Records

Tracklist:
1. Psycho - The Murder
2. Psycho - Prelude
3. Jaws
4. Rosemary's baby


BandcampDownload

Casa del Mirto - Go Away [Video]


da Love Inc.
Sito ufficialeFBSoundcloud ◄

domenica 28 luglio 2013

Italian Party 2013, 28 Luglio @ Parco Ranieri, Umbertide (PG)

Italian Party 2013. Non dovrei dirti altro. Domenica 28 Luglio nel Parco Ranieri di Umbertide (PG) si celebrano i dieci intensi anni del festival di To Lose La Track. Musica delle ore 18:00, sette band sul palco. E qui c'è pure la compila per arrivare preparati!



DiscogsBandcamp ◄

Tutto Molto Bello 2013, 14 e 15 Settembre @ Locomotiv Club, Bologna


Annunciate finalmente le 24 etichette/squadre partecipanti a Tutto Molto Bello 2013, terza edizione del torneo di calcetto organizzato da Sfera Cubica in programma a Bologna il 14 e il 15 Settembre presso i campi del DLF accanto al Locomotiv Club. 24 squadre, per 6 gironi, ovvero la formula dei mondiali di Messico '86, della Mano de Dios e del goal più bello del mondo.


Trovarobato tenterà di difendere il titolo conquistato l'anno scorso. Libellula, eterna seconda, sfiderà la maledizione della finale e 42records vorrà tornare sul tetto del calcetto indipendente, insieme all'altra romana Bomba Dischi, outsider dell'anno scorso. Nutrita la rappresentanza di etichette bolognesi con Irma, Unhip, Garrincha e La Fabbrica storiche protagoniste dei campi di Tutto Molto Bello. Tempesta, Foolica, Woodworm, To Lose La Track, WWNBB rinnovano la sfida all'olimpo del calcetto indipendente. Tra i nuovi ingressi del torneo avremo il piacere di vedere in mutande: Audioglobe, La Fame dischi, MK records, NoMad, Neverlab, MarteLabel, Modern Life, Black Candy, RIFF records e Tannen. La squadra da battere è sempre e comunque Promoter All Stars.

Sito ufficiale ▼ Evento FB ◄

Musica W Festival 2013, 14-18 Agosto @ Castellina Marittima (PI)

Tutto è pronto per la 19° edizione del Musica W Festival di Castellina Marittima, un traguardo che pochi altri festival possono vantare! Cinque giorni al fresco delle colline pisane all'insegna della musica di qualità con artisti affermati ed emergenti sia italiani che internazionali. Fra le band da segnalare spiccano Mondo GeneratorThe Skatalites, Gazebo Penguins, Fast Animals and Slow Kids  Samsara Blues Experiment, Zeus, The Soft Moon, The Crazy Crazy World of mr. Rubik e tanti altri!


Mercoledì 14
Main stage
Mondo Generator
Void of Sleep
Fangs of the Molussus
Solomacello dj-set

Second stage
Derriere
Concabbanda

Giovedì 15
Main stage
The Skatalites
Earth Beat Movement
Totale Apatia
Potaporco

Second stage
Kalamu
Porto Flamingo

Venerdì 16
Main stage
Gazebo Penguins
Fast Animals and Slow Kids
Radar, Fantastic bra
Quiet confusion, Oxyde
Shed of noiz
Rode dentro
Ufo (zen circus) – dj set finale

Second stage
Quintorigo
Khorakhanè

Sabato 17
Main stage
Samsara Blues Experiment
Zeus, Fram to oslo
Orange Blossom jam

Second stage
Rondeau de Fauvel
Indaco Ensemble

Domenica 18
Main stage
The Soft Moon
The Crazy Crazy World of mr. Rubik
Black Lemmings
Modern Blossom

Second stage
Luca Bassanese e la Piccola Orchestra Folk
Giulia Millanta & David Pulkingham

Sito ufficialeFB ◄

sabato 27 luglio 2013

Giampiero Riggio - Separations (2007-2012) - 2012

Separations (2007-2012) è l'uscita numero zero de La Vigna Dischi, neonata etichetta di Mazara Del Vallo interessata a promuovere le realtà musicali della provincia trapanese. In questo caso si tratta della riedizione del disco che Giampiero Riggio pubblicò in sole 80 copie numerate con la Centre Of Wood nel 2007. Sono nove ballate d'amore acustiche registrate a bassa fedeltà (che il musicista ha preferito lasciare inalterata nonostante la rimasterizzazione di questa seconda stampa), con l'aggiunta di una soffice elettronica dal sapore autunnale che avvicina Riggio ai conterranei Tellaro o al pugliese Populous. In questa ristampa digitale è inoltre presente un disco bonus contenente sette remix registrati in germania e Separation X (Go), una traccia inedita che non avrebbe affatto sfigurato nell'edizione del 2007. (Marzo 2012)


Giampiero Riggio
Separations (2007-2012)
2012
La Vigna Dischi

Tracklist:
Side A:
1. Separation I (Souvenir)
2. Separation II (Reverb)
3. Separation III (My Neck)
4. Separation IV (Nails)
5. Separation V (Deadspace)
6. Separation VI (The Evening, Naked)
7. Separation VII (Smell)
8. Separation VIII (Skeletons)
9. Separation IX (Smell)

Side B:
1. Deadspace
2. Souvenir
3. Nails
4. Reverber
5. My Neck
6. The Evening, Naked
7. Smell (or Springtime)
8. Separation X (Go)


►  FBBandcampMyspaceDownload

Menion - Stai attento ai segnali [Video]


da Menion
Sito ufficialeFB ◄
Soundcloud ▼ Bandcamp

venerdì 26 luglio 2013

Mangiacassette - Disco Interno - 2011 [Streaming]

"Non appena il Pifferaio inizia a suonare, i ratti, incantati dalla sua musica, si mettono a seguirlo, lasciandosi condurre fino al fiume Weser, dove annegano." Credetemi, anche noi abbiamo una sorta di Pifferaio Magico. Ed è fantasticamente fantasmagorico. Si chiama Mangiacassette, alias Lorenzo Maffucci, che conquista inevitabilmente chiunque lo stia ascoltando per poi annegarlo in un fiume di note e di parole che cullano, curano, rincuorano, divertono, fanno riflettere, consigliano, insegnano. Disco Interno, album di 16 tracce uscito nel Novembre 2011, è il suo incantesimo che riassume il percorso di una vita in cui ognuno vi si può rispecchiare, raccontando esperienze e pensieri che, per un motivo o per un altro, hanno segnato il corso del tempo. Una voce cantante/narrante vi farà addentrare in una realtà così intima e interpersonale al momento stesso che non ve ne accorgerete nemmeno. Un cantautorato genuino e spontaneo emozionerà le vostre orecchie grazie alle semplici ballate e al punk scherzoso, entrambi regalati dalla protagonista chitarra insieme ad un ritmo docile di batteria e qualche effetto astratto. Vi imbatterete in svariati paesaggi musicali abitati da altrettanti contesti, personaggi, oggetti: destini, chitarristi, tatuaggi, amici problematici, occhi biondi, Sandro, ex fidanzate, Ezio, maiali, sangue, soldi, ritratti di Che Guevara, chitarre, ombrelliere. Saranno momenti molto piacevoli quelli che passerete ascoltando questo disco. Credete anche a questo.


Mangiacassette
Disco Interno
2011

Tracklist:
1. Appartamento
2. Autoradio
3. Tatuaggio
4. Vacanze
5. Boiler
6. Compagnia
7. Pavimento
8. Parametri
9. Cinesi contenti
10. Vado da Sandro
11. Sfera cubica
12. Sangue
13. Denaro
14. Aspromonte
15. Chitarra
16. Canzone della morte


Sito UfficialeFB ◄
SoundcloudBandcamp

Campetty - The Muffa Forest [Video]


Da La raccolta dei singoli
Sito UfficialeSoundcloud
BandcampFB

giovedì 25 luglio 2013

My Home, Sinking - My Home, Sinking - 2013 [Streaming]

Enrico Coniglio, compositore veneziano attivo già da una decina d'anni, si veste di un nuovo nome per un particolare progetto ricco di collaborazioni e soffici sperimentazioni sonore. My Home, Sinking è un meraviglioso disco ambient che vi cullerà fino alla perdita dei sensi con i suoi undici paesaggi sonori sottilmente tracciati a matita, tra voci bisbigliate e campionamenti ambientali diluiti all'infinito. E anche voi sprofonderete.


My Home, Sinking
My Home, Sinking
2013
Fluid Audio

Tracklist:
1. The Void
2. Morning Walk
3. Fading To White
4. Skyline Obscured
5. Sunset Eyed
6. Truna
7. The Body Tired (Pt 1)
8. Descending
9. The Body Tired (Pt 2)
10. Touching The Void
11. Trump Trump


Sito ufficialeBandcamp ◄

Eildentroeilfuorieilbox84 - Antisogni [Video]


Da La fine del potere
Recensione ▲ FB TW

mercoledì 24 luglio 2013

Menion - Menion - 2013

Menion racchiude in questo suo ultimo nuovissimo album le influenze raccolte negli ultimi due anni vissuti a Berlino. Nove canzoni ed un remix che danzano con frenesia tra sonorità ambient ipnotiche e aritimie elettroniche riuscendo a stupire l'ascoltatore di canzone in canzone, di minuto in minuto. Menion, come suggerito dall'artista stesso, va considerato come una raccolta di canzoni che seguono il filo rosso di una vita e di tutti i fili che la incrociano. E per questo omogeneo e disomogeneo al tempo stesso. Davvero ottimo. Scaricate a manetta.


Menion
Menion
2013
La Bèl Netlabel

Tracklist:
1. Night in Berlin
2. Stai attento ai segnali
3. Sound Emotional Translator A
4. In fondo a un lago
5. Lech mich
6. Sound Emotional Translator B
7. Mistero e Ombre
8. Sopra un aereoplanino di carta
9. Sound Emotional Translator C
10. Sound Emotional Translator (Neeva remix)



Sito ufficialeFB
BandcampDownload

Caffiero - 3 by the gin [Video]


da Moscagrande
realizzato da Karin El Taifiova
Recensione ▲ FBTumblr
Soundcloud ▲ Bandcamp ▼ Download

martedì 23 luglio 2013

Machweo - Leaving Home - 2013 [Streaming]

Nome di battaglia dietro cui si nasconde Giorgio Spedicato, Machweo è un progetto da tenere assolutamente d'occhio. Prima prova sulla lunga distanza dopo l'ottimo Ep d'esordio Sunset (lo trovate in free download qui), Leaving Home è un affascinante viaggio elettronico tra ambient, drone e field recordings che colpisce per maturità e gusto, e se si considera che Machweo è un classe '92 il tutto acquisisce ancor più spessore. Undici tracce che si posizionano tra ShlohmocLOUDDEAD, ma che dimostrano personalità e tanti, tantissimi margini di miglioramento. L'età e il talento sono dalla sua parte, a noi non resta che aspettare il prossimo disco, quello della conferma.


Machweo
Leaving Home
2013

Tracklist:
1. Looonely
2. Home
3. The Sadness Of Fire
4. I Love You But You Left The Cigarettes At Home
5. U Stronger
6. The Bottom Of The Ocean
7. Chase The Sun ft. Smith Comma John
8. The Tribe
9. My Backseat ft. Go Dugong
10. U Sad
11. Bad Trip On Marijuana



Recensione (SentireAscoltare) ▲ FB
Soundcloud

Pellegrino - Il Bello nelle Cose a Metà [Video]


Primo singolo dall'album in uscita 
in autunno per la Rivolta Records
 ► La Rivolta Records ▼ FB 
► Soundcloud 

lunedì 22 luglio 2013

Italian Party 2013 Compilation - Per farsi esplodere le orecchie

To Lose La Track, dieci anni di festival e non perdere un colpo. Anche quest'anno ad Umbertide si consuma il festival più fico e urlante che possiate immaginare. Per questo vi abbiamo confezionato un mini compilation, per arrivare preparati. 


Italian Party 2013 Compilation
Per farsi esplodere le orecchie

Tracklist:
1. Il Capro - Prelude (from Psycho)
2. Fuzz Orchestra - Il Paese Incantato
3. Cayman the Animal - I say Prévert you say pervert
4. Montana - Contratto
5. Castagna - Botte
6. Havah - Martedi
7. The Clever Square - February is a Lie


To Lose La TrackEvento FB ◄
Download

domenica 21 luglio 2013

BulbArt Festival Compilation - Per limonare tra i cespugli

Con una line up di questo tipo non potevamo certo trattenerci dal proporvi una mini compilation del BulbArt Festival che torna di gran carriera e si fa spazio tra i festival italiani con una particolare attenzione ai gruppi emergenti. Due serate, due party tutti da ballare con Casa del Mirto, Go Dugong, Machweo, Sixth Minor, Tjkho, Juno// e tanti altri! Scaricate questa compilation e convincetevi che ci dovete essere, a Napoli il 21 e il 24 Luglio al BulbArt Festival. Tutte le info sulle due serate, qui. Qui invece scaricate a manetta!


BulbArt Festival Compilation
Per limonare tra i cespugli

Tracklist:
1. Low-Fi - Dead Disco Syndrome
2. Casa del Mirto - Bombino
3. Sixthminor - Blackwood
4. Go Dugong + Machweo - My Backseat
5. Tjkho - A Great Diamond
6. Juno// - All my Days
7. Vadoinmessico - In Spain (Paddy steer Remix)
8. Beltrami - Ganôt
9. The Gentlemen's Agreement - A Loss of Time
10. The Collettivo - You Hell and the garbage Smell
Bonus track: Dinosauri - Eppure noi (non ci siamo mai estinti)


BulbArt WorksFBEvento FB
Download

BulbArt Festival, 21 e 24 Luglio @ Parco dei Camaldoli, Napoli

BulbArt Festival torna anche quest'anno con una line up incredibile e una location meravigliosa. All'interno del folto programma della IIIª Festa della Riscossa Popolare trova spazio anche la musica italiana indipendente con due serata organizzate da BulbArt Works, Casa del Mirto, Go Dugong, Machweo, Low fi, Sixthminor, Dinosauri, Vadoinmessico, Juno// e tanti altri si esibiranno nella stupenda cornice del Parco dei Camaldoli a Napoli. Qui c'è la nostra mini compilation in free download, per convincervi definitivamente che questo è un evento da non perdere. Tutte le info nei link in fondo.


Line up:
Domenica 21 - Electro Chillwave Party
Casa del Mirto, Go Dugong
Machweo, Low Fi, Dinosauri
Sixthminor, Juno//, Tjkho
Hnycnb, Starviolet

Mercoledì 24 - Yellow Party
Vadoinmessico, Tarall & Wine
The Dentlemen's Agreement
The Shak & The Speares, 
Beltrami, The Collettivo
Unhappy, Redroom Dreamers
Bastian contrario, Bludimetilene

BulbArt WorksFB ◄
Evento FB ▲ Compilation ◄

venerdì 19 luglio 2013

Lleroy - Soma - 2013 [Streaming]

Soma è un lavoro che si distingue sin dalle prime note (kazoo del cazzo in apertura a parte). Una scrittura nervosa, fatta di versi urlati e tronchi. Un vortice di sensazioni fastidiose scritte di getto e cantate con maestria. Se poi aggiungiamo un groviglio musicale che richiama l'hardcore dei primi anni novanta e alcune soluzioni alla slipknot imbastite con sfuriate punk , riff dal sapore grunge e sporcizia noise che funge da collante avrete una certa idea di cosa vi travolgerà. I Lleroy vi trascineranno, attraverso queste nove tracce, in un'angoscia distorta e come nei nove cerchi danteschi incontrerete incubi e paranoie.


Lleroy&
Soma
2013
Bloody Sound Fucktory / Blinde Proteus

Tracklist:
1. Tignola
2. Cuorleone
3. Dentro al cerchio
4. Don peridone
5. Soma
6. Ultimi sintomi
7. Merda nazionale
8. Omega 999
9. Pura grazia
 
FBSoundcloud
BandcampDownload

Aedi - Rabbit on the Road [Video]


regia di Saverio Romagnoli
da Ha Ta Ka Pa
► FBSoundcloud ◄

giovedì 18 luglio 2013

Calcutta - Forse... - 2013 [Streaming]

Raccontare ricordi, stato d'animo variegato all'amarena, vane attese, un cane, un tale di nome Enrico, Nicole e Isabella. Queste e altre storie sono Forse… primo album di Calcutta che canta il suo mondo così come lo pensa e che poi, si ha quasi la sensazione di conoscere un po'. Solo voce e chitarra, qualche magico riverbero e altri effetti -a tratti mi sembra di percepire anche il frinire delle cicale- in un'atmosfera intrisa di un non so che di etereo, di sospirato nei colori pastello sbiaditi nel tempo. Ascoltando tutti i dodici brani a volte si sorride, altre volte anche no. L'album è uscito sotto Geograph Records, etichetta che predilige la scena di Borgata dai mille colori della Roma Est, gente che mi sembra faccia quello che fa perché lo desidera e basta. Bello tutto!


Calcutta
Forse...
2013
Geograph Records

Tracklist:
1. Senza Asciugamano
2. Amarena
3. Pomezia
4. Enrico
5. Nicole
6. Cane
7. Isabella
8. Arbre magique
9. Il tempo che resta sing along
10. I dinosauri
11. Stella
12. Vieni sola


FB  SoundcloudBandcamp

Devocka - Non Solamente Un' Apertura Mentale [Video]


da La Morte del Sole
► FBTWSoundcloud

mercoledì 17 luglio 2013

martedì 16 luglio 2013

Impression Materials - It Shouldn't be a Matter - 2013 [Streaming]

Stefano Elli, in arte Impression Materials, esordisce con un album completamente autoprodotto dal sapore di bosco, canzoni che escono "naturali" come lamponi colti semplicemente dal rovo. Dopo un demo nel 2011 arriva It Shouldn't be a Matter, nove canzoni registrate in casa ma non per questo casalinghe, semplici ma mai banali. Un disco sobrio e diretto al cuore. Link in fondo.


Impression Materials
It Shouldn't be a Matter
2013

Tracklist:
1. Goose in the snow
2. Dance Thru
3. Usual state of mind
4. Profit and Benefice
5. Refusin' alone
6. Staring at the kitchen
7. The Lamb
8. Strong Behavior
9. Narceine



FBSoundcloud ◄

Ul Qoma - Sonny


Gli Ul Qoma sono un duo milanese nato nel 2010 e composto da Luca Longo alla chitarra e Fabio Deotto alla batteria. Mescolano con maestria indie'90 e emo'98, che poi non è sempre facilissimo distinguere dove comincia uno e dove finisce l'altro. Un pò forse anche per il nome che si sono scelti, tratto da un romanzo fantapoliziesco in cui non ci sono confini netti. Qui sotto vi potete sentire il secondo pezzo estratto dal loro Ep d'esordio, Norimberga in uscita per Inconsapevole Records. Gli anni novanta sono da tutte le parti, godeteveli.



Sito ufficialeFBSoundcloud ◄

Love the Unicorn - Toulouse [Video]


da Sports
FBTWSoundcloudBandcamp

domenica 14 luglio 2013

A Night Like This Festival, 20 Luglio @ Chiaverano (TO)

Un piccolo promemoria riguardo l'A Night Like This Festival. La seconda edizione del festival torinese si terrà il 20 Luglio 2013 ancora una volta nella splendida cornice naturale di Chiaverano (TO) e vi si esibiranno tantissimi artisti del panorama italiano ed internazionale. Esben and the Witch, Egyptian Hip Hop, Vadoinmessico, Cosmo, Dumbo Gets Mad, Brothers in Law, Paletti, The Assyrians, Lumen, Le Case del Futuro, Dropp, Farmer Sea, The Rust and the Fury, Chaos Surfari, Pagliaccio, Selfish Cales, Dust, Kinola e Younger and Better si alterneranno sui tre palchi del festival mentre voi vi scolerete birrette e degusterete prelibatezze a chilometri zero. E poi non dite che non ve lo avevamo detto!


Line up:

Biglietto 10 euro
Apertura porte h 15:30 

► Sito ufficiale ▼ FB ▲ TW ◄

sabato 13 luglio 2013

Luke Lukas - Tiny Numbers - 2011

La Lepers Produtcions, mi raccomando la T e la C invertite, continua a superare se stessa e a regalarci delle perle incredibili. Il nuovo disco di Luke Lukas è a dir poco superlativo. Cinque tracce dalle sonorità elettro folk rock su testi malinconici, le orecchie in visibilio e il cuore sotto lo schiacciasassi. Nulla di meglio per martoriarsi quando, seduto al sole sulla poltrona di pelle, sai solo sudare. (Giugno 2011)


Luke Lukas
Tiny Numbers
2011
Lepers Produtcions

Tracklist:
1. Introverted Future
2. Ain't True
3. Shut It Up
4. Sooner Than Later
5. Best I'll Ever Be


Recensione (SentireAscoltare) ▲ MyspaceDownload

Casa del Mirto - Human Feelings [Video]


da The Nature
FB ▼ TWSoundcloudBandcamp

venerdì 12 luglio 2013

Pueblo People - The First Four Moons - 2013

I Pueblo People sono un nuovissimo progetto psych-qualcosa di Nicola e Lorenzo, ex Vulturum, e Claudia delle Agatha. Registrano a febbraio quattro canzoni a cavallo tra i sixties e l'indie rock anni novanta, le racchiudono in un album dal titolo The First Four Moons e le mettono in free download. Ora vi potete pure comprare la cassettina. Loro sono ganzi e la MC costa poco, fatevi due conti.


Pueblo People
The First Four Moons
2013

Tracklist:
1. Hunger Moon
2. Milk Moon
3. Death Moon
4. Blood Moon


BlogFB ▼ Bandcamp ◄
DownloadBuy it!

Dieciunitàsonanti - Il giorno della festa [Video]


da Dove
Sito ufficialeFBTW

giovedì 11 luglio 2013

Portfolio - We | Humans - 2013 [Streaming]

Due nuove canzoni per il sestetto emiliano Portfolio, James Horses Chariot e Sion, racchiuse in questo bellissimo Ep che ripropone anche, appositamente rivisitate, due pezzi dal loro precedente album, Kim Novak e Beth Gibbons. Ad impreziosire il tutto c'è la meravigliosa voce di Laura Loriga (dei Mimes of Wine) che vi culla in tutte e quattro le canzoni di We | Humans. Enjoy!


Portfolio
We | Humans
2013

Tracklist:
1. James Horses Chariot
2. Sion
3. Kim Novak with Strings
4. Beth Gibbons (Silent Panda | Deadly Panda Remix)



FB ▼ Bandcamp ◄

Anteo - Non si può dividere il cielo [Video]


da Il Futuro ci Mastica
RecensioneFBSoundcloud
BandcampDownload

mercoledì 10 luglio 2013

Later - Seen The Light - 2013

Later è il progetto solista di Edoardo Troilo nato nel 1995 e passato attraverso noise, pop e shoegazee per approdare in questa sua ultima release ad un blues and roll sporco e ruvido. Con Seen the light vi sentirete traghettati sul Mississippi attraversando il sud viscerale e polveroso degli Stati Uniti. Sei canzoni ascoltando le quali è impossibile trattenersi dal battere piedi, chiappe e mani. Enojy!


Later
Seen The Light
2013
HysM?

Tracklist:
1. Devil's tail
2. Brake my head
3. Nosea city blues
4. Seen the light
5. Is it love
6. Spit tha blues



FBBandcamp

The Overbooking Orchestra - Barbiere [Video]


Sito ufficiale ▲ FB ▼ Soundcloud

martedì 9 luglio 2013

Huge Molasses Tank Explodes - Bicephalous - 2012

Gli Huge Molasses Tank Explodes sono un terzetto milanese composto da Fabrizio De Felice, Luca Sacanna e Gabriele Arnolfo che si ispira fortemente agli anni d'oro dell'indie americano. Il progetto nasce verso la fine del 2011 e, dopo i primi live in Lombardia, i tre entrano in studio per registrare il primo album. Così nasce Bicephalous, nove tracce registrate in presa diretta dalla sapiente mano di Andrea Cajelli nello studio La Sauna di Varano Borghi, paese di duemila anime vicino a Varese. L'approccio completamente live preserva perfettamente potenza e la genuina ruvidità del suond di una band con tutte le carte in regola. Attendiamo evoluzioni. Sul loro bandcamp trovate lo streaming e il download gratuito del disco. Link in fondo!


Huge Molasses Tank Explodes
Bicephalous
2013

Tracklist:
1. Assurances
2. Foiled
3. A Maze
4. Enclosures
5. K.Y.C.
6. Realeyes
7. Wait For Today
8. Uneven
9. The Deceit


FBBandcamp

Marnero - Quadrante II - Non sono più il ghepardo di una volta (Che non sono mai stato) [Video]


Da Il sopravissuto
FBBandcamp ▲ Download

lunedì 8 luglio 2013

Brioscine appena sfornate: Dieciunitàsonanti

Il 7 Giugno è uscito il secondo disco delle Dieciunitàsonanti, Dove; abbiamo fatto loro qualche domanda e approfittato per farci mettere a disposizione tre brani in streaming. Buona lettura e buon ascolto!

Ciao ragazzi, bentrovati! Iniziamo dall’attualità: Dove è il vostro secondo disco, che arriva a quasi 3 anni di distanza da “Manuale d’ascesa e caduta” (anche se la vostra storia è iniziata anni prima); ci raccontate cos’è successo alle Dieciunitàsonanti in questo periodo?
Di tutto e di più. Per cominciare, c’è stato un’avvicendamento dietro la batteria: dopo anni di onorata militanza Raffale Violante ha deciso di lasciare il gruppo, più o meno nel mezzo della preproduzione. La nostra fortuna è stata che Cristiano Spadoni ha risposto subito con entusiasmo alla nostra “chiamata”, il suo suono si è rivelato decisivo per tutto il disco. Per il resto rispetto al disco precedente abbiamo cercato di sperimentare un po’ di più rispetto al passato, sia in fase di scrittura che di arrangiamento. In questo disco ci sono archi, fiati, in generale una varietà timbrica maggiore rispetto al passato. Rispetto ai testi abbiamo invece cercato di essere più diretti, per quanto preferiamo sempre qualcosa di suggerito piuttosto che esplicito.



Dal punto di vista musicale, quello che proponete è un piacevole pop-rock, in cui la voce ha il meritato spazio (anche per i testi, mai banali) ma non prende il sopravvento e non si “trascina” dietro gli strumenti neanche in alcuni degli episodi più delicati (penso a “Dove”, “Come fine” e la bellissima coda di “…E non andare più via”), come troppo spesso accade nel pop nostrano. Come spieghereste ad un ascoltatore il lavoro di composizione alla base di questi brani? Vi sembra di aver trovato un equilibrio, un vostro stile?
Fondamentalmente siamo grandi appassionati della forma canzone, in tutte le sue sfaccettature. Una forma con cui naturalmente ci piace giocare molto, cercando l’equilibrio tra l’immediatezza e soluzioni più inedite e in un certo senso più appaganti per chi ascolta e per noi che suoniamo. In fondo in fase di scrittura c’è sempre questo desiderio di affascinare e stupire chi ti ascolta.


Il disco è stato prodotto da Luca Novelli dei Mokadelic, ma un importante contributo l’ha fornito anche Paolo Benvegnù. Vi confrontate volentieri con altri musicisti nel momento della produzione? E quali sono i vostri punti di riferimento, le persone e le carriere che guardate come esempi?
Siamo sempre stati musicisti curiosi e lavorare con persone che stimiamo dal punto di vista umano e artistico ci ha sempre incuriosito e divertito. Con Luca sono anni che ci conoscevamo e che tacitamente desideravamo di collaborare, mentre nel caso di Paolo è stato un onore e un piacere grandissimo lavorare insieme a lui, se pensi che siamo stati voraci ascoltatori degli Scisma della primissima ora. Nel bene e nel male siamo 4 persone con ascolti molto vari e in alcuni casi anche molto distanti, quindi è un po’ difficile scegliere 2-3 artisti da citare ad esempio senza essere troppo generici. Diciamo che “Codes and Keys” dei Death cab for cutie è stato un ascolto importante nella primissima fase della lavorazione di “Dove”, ma anche su questo potremmo non essere d’accordo tutti e quattro!



Più in generale: nel 2011 siete stati ospiti della rassegna Generazione X all’Auditorium di Roma, la vostra città, con Samuele Bersani come padrino; a parte queste iniziative, vi sembra ci sia sufficiente attenzione per la musica indipendente nei luoghi (anche in senso metaforico) “istituzionali”?
Il paradosso è che a volte la musica indipendente trova un’attenzione maggiore e migliore proprio nei luoghi istituzionali piuttosto che nell’underground, parlando in termini di rispetto per l’artista e – soprattutto – per il pubblico. Ad ogni modo la parola “indipendente” ha ormai un’accezione talmente grande che si rischia di perdercisi dentro. Crediamo che il tema piuttosto sia quello della qualità, certamente in termini di proposta artistica ma anche degli spazi dove questa può trovare espressione. Per i cosiddetti “indipendenti”, come per gli artisti in genere, quello che conta è avere spazi dignitosi dove esprimersi. Che siano istituzionali o meno alla fine conta poco.



Un’ultima domanda, questa volta a favore dei lettori e dei vostri fan: avete già qualche data per l’estate? Dove potremo venire a vedervi suonare?
Al momento c’è una data in programma a Roma il prossimo 11 Luglio ma il calendario è in evoluzione. Consigliamo a tutti di dare un’occhiata a diuesse.it, che aggiorniamo in tempo reale.

Sito ufficiale ▲ FBTW ▲ Soundcloud ◄

L'ars Rock Fest Compilation - Sampler in streaming

Torna il 12 Luglio L'Ars Rock Fest, il festival senese che anche quest'anno propone un'ottima line up divisa su due giorni, il tutto completamente gratuito. Abbiamo pensato che una comoda compilation, stavolta solo in streaming, vi avrebbe potuto invogliare a raggiungere Chiusi Scalo e godervi artisti del calibro di Dell'Era, Onorato, Hugo Race, Dimartino e tanti altri!


L'ars Rock Fest Compilation
Sampler in streaming

Tracklist:
1. Cut - She Gave Me Water
2. The Rust And The Fury - Francis With God
3. Hugo Race & Fatalists - No Stereotype
4. Ed Laurie and Straw Dog - Forever's Untrue
5. Sadside Project - My Favouritive Color (Country Version)
6. GianCarlo Onorato - Il Carnevale dei Morti
7. Dellera - Il motivo di SIMA
8. Dimartino - No Autobus


Fondazione Orizzonti d'ArteL'Ars Rock Fest
TWFBEvento FB

domenica 7 luglio 2013

L'ars Rock Fest, 12 e 13 Luglio @ Piazza XXVI Giugno, Chiusi Scalo (SI)

Anche quest'anno L'Ars Rock Festival si conferma un festival di musica ottima e di gran classe ospitando Giancarlo Onorato, Cristiano Godano, Roberto dell'Era, Rodrigo D'erasmo Sadside Project, Dimartino e tanti altri in Piazza XXVI Giugno a Chiusi Scalo (SI). Con tanto di mercatino di vinili e fumetti e stand gastronomici. Tutto completamente gratuito! Domani una piccola compialtion in streaming a farvi da sampler della musica suona al festival, non ve la perdete!


Venerdì 5
Giancarlo Onorato & Cristiano Godano
Cut

Venerdì 12
Dimartino, The Rust And The Fury
Roberto Dell'Era & Rodrigo D'Erasmo

Sabato 13
Hugo Race Fatalists, Sadside Project
Ed Laurie and Straw Dog

TWFBEvento FB

Radar Festival, 14-31 Luglio @ Parco delle Mura, Padova

Radar Festival porta il quel di Padova il meglio della musica italiana ed internazionale in una lunga rassegna che soddisferà tutti i gusti. Dal 14 Luglio al 1 Agosto presso il Parco delle Mura in via Frà Paolo Sarpi. Davvero da leccarsi i baffi.


Mercoledì 10
Deep Sea Arcade
Forty Winks

Giovedì 11
Daughter
The sleeping tree

Venerdì 12
Nicoló carnesi
F for Fake

Sabato 13
Universal sex arena
Cinema bianchini

Domenica 14

King of the Opera, Blue willa
+ Three Lakes in acustico @ brunch

Lun 15
Cameramia
Very Short Shorts

Mar 16
DIIV, Gold Panda
Wemen
+ The Soft Moon (dj set)

Mer 17
Suuns
Machweo

Gio 18
Casa del mirto
Cosmetic
Wildmen

Ven 19
My Jerusalem
Edible Woman
Sadside project

Sab 20
Il Buio, Winter Dust
Miss Chain & the Broken Heels


Dom 21
The Charleston, Birdy hunt
+ Ed in acustico @ brunch

Lun 22
Honeybird and the birdies
C+C=Maxigross
Pagliaccio

Mar 23
Esperanza

Mer 24
Fuzz orchestra
Dust

Gio 25
Brothers in law
Echopark
Love the unicorn

Ven 26
Rumatera

Sab 27
Holydays
Mamavegas

Dom 28
Cosmo
The Crazy Crazy World of mr. Rubik
Mascara
+ Vadoinmessico, Mamavegas in acustico @ brunch

Lun 29
Thee oh sees
Sultan bathery

Mar 30
Generationals
Pocket chestnut

Mer 31
Austra

Gio 1 agosto
Foxhound
Kill your boyfriend
Fast Animals and Slow Kids


Sito ufficialeFBTW
YoutubeE-mail

sabato 6 luglio 2013

What Contemporary Means - Like Swimming Ep - 2008

Amore al primo ascolto. Il primo Ep dei bolognesi What Contemporary Means è a dir poco fantastico. Nascono nel 2007 e hanno già all'attivo due Ep (il secondo è Deceive, di quest'anno) e un disco di remixes; inoltre nel loro "piccolo" hanno suonato con nomi di tutto rispetto come My Awesome Mixtape, Drink To Me, Bud Spencer Blues Explosion, Fratelli Calafuria e The Calorifer Is Very HotLike Swimming Ep da ora è in free download. Gustatelo col gelato. (Agosto 2010)


What Contemporary Means
Like Swimming Ep
2008

Tracklist:
1. First Morning
2. Lisbon
3. On Sunday
4. Some Lucky Numbers
5. I'm Not Talking



► FB ▼ Soundcloud ◄
► Bandcamp ▼ Download

Ground Wave - Spaceman [Video]


RecensioneFBTW

venerdì 5 luglio 2013

Rock in Rolo Compilation - Sei anni e non sentirli

Ci sono andato da solo, in treno, tre due anni fa. Rolo è così piccola che se tracci una linea dritta dalla stazione arrivi al campo sportivo. Incontravo lì per la seconda volta Andrea, detto Pelòdia, vulcanico organizzatore di qualsiasi cosa. Nonchè pazzo friggitore di qualsiasi cosa. E ascoltavo lì per la prima volta dal vivo i Fast Animals and Slow Kids e fu amore a prima vista. Con annessa sbronza. Tre anni dopo il quartetto umbro torna a fare da headliner a Rock in Rolo. Un gruppo cresciuto fisiologicamente e musicalmente ad un festival cresciuto e sempre più ricco culturalmente. Non potevo non cogliere questa bellissima occasione per assemblare un comodo sampler di sei canzoni che vi faccia capire quanto è figo questo festival. Ci trovate i suddetti Fast Animals and Slow Kids, i meravigliosi montanari C+C=Maxigross, Three Lakes, Angus Mc Og, Setti e Deluded by Lesbians. Scaricate come pazzi!


Rock in Rolo Compilation
Sei anni e non sentirli

Tracklist:
Fast Animals and Slow Kids - A cosa ci serve
C+C=Maxigross - A Freak Can
Three Lakes - To Do
Angus Mc Og - Jonah
Setti - Kentuky
Deluded by Lesbians - Cuccioletto


Sito ufficialeFBTW
Download

Serpe in Seno - Ovoviviparo Ep 2013 [Streaming]

Una combo basso e batteria che esplode appena il vostro player partirà. Ovoviviparo è un Ep compatto, con due brani serrati ed una sonata dal retrogusto stoner. Se poi alla sezione ritmica che pompa punk sporco aggiungiamo dei tappeti costruiti con moog potete immaginare l'effetto che farà alle vostre viscere. Un lavoro cupo e suonato a denti stretti, quasi senza respiro.


Serpe in seno
Ovoviviparo Ep
2013

Tracklist:
1. Floyd the Unemployed
2. Giant Jeff
3. Joey the Paperboy


FBBandcamp

Mothell (feat. Talk To Me) - Reaching You [Video]


video di Nicola Piovesan 
MothellTalk to meSoundcloud

giovedì 4 luglio 2013

Wired Sophia - Falling Skies - 2013 [Streaming]

Wired Sophia è il nome di un progetto musicale veronese nuovo di zecca composto da Giulio Zanetti, Arnold Braho, Victoria Menegotti, Ettore Dara; Falling Skies è il titolo del loro primo ep. Due chitarre, una tastiera, un basso e una prorompente batteria, plasmano un flusso di sonorità che ti prende e ti trascina via e in cui restare saldi è impossibile. Onde strumentali si alternano tra vigore e leggerezza facendo da scorta ad un cantato mai invadente ma al contrario, accessorio e complice del cambiamento umorale acustico. Cinque brani in totale che sembra inscenino sonanti giochi pirotecnici in un vortice di suggestioni post rock. Una prima uscita da ascoltare, assolutamente. Qui sotto lo streaming e free download sul loro bandcamp!


Wired Sophia
Falling Skies
2013

Tracklist:
1. Falling Skies
2. (Suspended)
3. Rashh
4. Blisseller
5. Backlash



FBSoundcloudBandcamp

Marnero - Quadrante I - Come se non ci fosse un domani (come infatti non c'è) [Video]


da Il Sopravissuto
FBBandcamp ▲ Download

mercoledì 3 luglio 2013

Sunnyvale Creeperz - Charm Falk - 2013 [Streaming]

E' Luglio, e sembra che l'Estate si sia finalmente decisa ad arrivare. Ogni stagione ha una sua playlist, e si sa come funziona: alle nostre orecchie non dispiace scoprire e ascoltare qualcosa di nuovo. Mi gusto Charm Falk, album d'esordio dei Sunnyvale Creeperz, nuovissimo duo garage punk di Pistoia composto da Angelica Gallorini alla voce e alla batteria e Lorenzo Fedi alla chitarra. Con Diy, Dye, Die, prima traccia del  disco, penserete quasi di essere al mare, visto il piacevole suono delle onde che apre la canzone. Prosegue una schitarrata decisa, agile e un po' echeggiante verso la fine che penserà a darvi la carica giusta. Una scoppiettante Bloomy Gloom vi farà sembrare tutto più colorato e vi farà venire la voglia di prendere il vostro skate (se lo avete) per attraversare la città col vento in faccia e tanta energia nelle orecchie. Mentre la batteria lo fi tiene il ritmo, la chitarra si diverte a suonare giri ora più scherzosi e frivoli, ora più contorti e un pizzico più cupi. Ciò contribuisce a creare un sound più noise e beach pop, come accade nelle tre tracce che seguono, Marble, Skate (On The) Moss e Water Blaster. La coppia Lei&Lui, insieme ai loro due strumenti, sembra cavarsela bene per essere solo all'inizio, e noi, fiduciosi, aspettiamo novità. Nel frattempo, ascoltate in streaming e/o comprate il disco su Bandcamp, quindi calatevi nella tanto aspettata atmosfera estiva. Musica, occhiali da sole e skate a go-go: viva!


Sunnyvale Creeperz
Charm Falk
2013

Tracklist:
1. Diy, Dye, Die
2. Bloomy Gloom
3. Marble
4. Skate (On The) Moss
5. Water Blaster



FBSoundcloudBandcamp

Abiku - Age Of Consent (New Order cover) [Video]


martedì 2 luglio 2013

The Overbooking Orchestra - Barbiere


Dopo l'ottima esperienza dei Ratafiamm, Enrico Cibelli torna alla carica con un nuovo progetto, The Overbooking Orchestra. Assieme a Marco Ferullo, Cibelli esplora un'efficacissima commistione di generi che, legati al suo coinvolgente songwriting, danno un risultato eccellente. Il primo assaggio dell'Ep d'esordio del duo milanese è Barbiere. Eccovela.



Sito ufficialeFBSoundcloud

16 Lovers Lane - Bad Poetry [Video]


da Propaganda
FBBandcampDownload

lunedì 1 luglio 2013

Il riassuntone di Giugno

Finisce un altro mese ed è tempo di riassunti e qui sotto trovate, specialmente per la gente pigra, una sorta di meglio del nostro meglio. Le nostre recensioni di Giugno una canzone alla volta.

Meravigliosi più che mai i montanari C+C=Maxigross tornano, a due anni da Singar, con un album folk-pop eclettico e estremamente originale. Dall'album Ruvain, uscito per Vaggimal Records, imprescindibile è l'ascolto dellla bellissima Hills, Hills, Hills, che trovate qui sotto. Qui invece la nostra recensione.



Dalla compilation stagionale realizzata da David Drago e ospitata su The Breakfast Jumpers potete ascoltare qui sotto una nuovissima canzone dei Walking the Cow intitolata Mydriasys, prima anticipazione del nuovo album della band fiorentina in uscita dopo l'estate. Scarica e ascolta la compilation da qui!



Estratto dal primo di DuChamp intitolato Nar e uscito per Boring Machine vi consigliamo calorosamente di ascoltarvi A Worship, quarta traccia dell'album realizzata in colalborazione con Brian Pyle (Ensemble Economique, Starving Weirdos). Capolavoro drone ansiolitico, ipnotico e psichedelico. La recensione la trovate qui.



Eccovi un bel pezzo urlato a squarciagola, si intitola In memoria di nessuno è degli Shizune e chiude lo split realizzato assieme a Minus Tree. "Allora / aspettami / raccontami / la più bella storia / quanto mai fu la nostra..." Che altro vi devo dire? Qui la nostra recensione.



Vabbè ma che te lo dico a fare? I Fine Before You Came con Dura dal loro disco nuovo, Come fare a non tornare, che ti distruggerà la vita.