lunedì 9 dicembre 2013

There Will Be Blood - Without - 2013 [Streaming]

Più giorni passano, più mi riscopro nostalgica riguardo il panorama musicale: band storiche e non che si sciolgono, perdite, cambiamenti di stile a volte fin troppo deludenti. È come se mi restasse sempre più difficile innamorarmi - come mi accadeva prima - di un gruppo, di un album, di una canzone: mi manca provare la splendida sensazione di andare in fissa e spararmi nelle orecchie un cd fino allo sfinimento. Però c'è sempre un barlume di speranza, un bagliore in fondo al tunnel: la Musica non è morta - per fortuna - si è solo persa un po' per strada. E non sapete quanto mi faccia piacere, e mi rincuori, quando ascolto gruppi che ancora ci credono, nella Musica, ci credono e contribuiscono a tenerla viva. Grazie. Grazie anche ai There Will Be Blood e il loro nuovo disco Without, uscito il 2 Dicembre. Grazie perché sono uno di quei gruppi che se li ascolti ne rimani catturato. Il loro è un Rock dall'anima nera, che fa muovere ogni singolo muscolo del corpo perché non può essere altrimenti. Energia, ritmo, grinta da vendere, adrenalina: tutti potenziali sprigionati da due chitarre, una batteria e una voce così favolosamente graffiante da fare invidia, tutto rigorosamente in stile Black Keys. Quattordici pezzi che scivolano dritti nelle orecchie e non vogliono più andarsene: calamite Rock Blues and Roll, Groove di sofferenza e rabbia, atmosfere da Route 66, chitarra acustica e cucchiai, velocità, dinamismo, strumenti che gareggiano e arrivano al traguardo insieme completandosi a vicenda, una batteria che balla e fa proseguire le danze nel migliore dei modi arrivando ad assaporare sonorità tribali, più cupe e lente, "Perché la fine è un inizio" concludono i There Will Be Blood nel loro racconto del disco. Ad un gruppo così ne auguro tanti di futuri altri inizi: che siano sinceri, diversi, voluti, sentiti, pieni di iniziativa, e suonati col cuore. Le capacità ci sono tutte. Spero per voi che non siate ancora impalati davanti allo schermo a domandarvi "Lo ascolto o no questo album?". Perché sapete già la risposta. Agite.



There Will Be Blood
Without
2013
Ghost Records

Tracklist:
1. Ain't No Places, No Matter
2. Twister
3. Kneel To Your Slave
4. My Face Carved In Stone
5. Souls Cart
6. Voodoo
7. Truck
8. Snout
9. Son Of The Lightning
10. Swamp
11. Deepest Well
12. Moonshine
13. Back No More
14. Last March


FBSoundcloudBandcamp

Nessun commento: