sabato 9 marzo 2013

Cayman the Animal - Too Old to Die Young - 2011

Ouzo e Ingegno si sciolgono nella primavera del duemilanove lasciando Diego e Mics orfani di gruppo. Dall'idea dei due, disperati e annoiati, si forma il caimano reclutando Valerio dei Mithra, Roberto degli Aldrin e Leo dei Max Carnage. E partoriscono questa mezz'ora di meraviglia.
In parole povere vengono da Roma e spaccano. Ma se vogliamo arricchire la descrizione si possono sbrodolare paroloni, il fatto è che non conosco praticamente nessuno dei gruppi che richiamano e a cui si ispirano e per le mie vergini orecchie è una vera festa. I paragoni ti fottono sempre. Invece Keelhauling mi è entrata in calcio volante nel cervello e più non si schioda. Così come The Weirdest answer ever given. Di certo non sono queste le classiche canzoni da cantare sotto la doccia, piuttosto assomigliano a dei piccoli proiettili impazziti in quella guerriglia che è la vita, il crescere, il mordersi le mani, eccetera. 
Questi cinque pirati punk romani sono diventati forse troppo vecchi per morire giovani ma di certo sanno suonare punk come se non ci fosse domani. E in casi come questo direi che possiamo fare un'eccezione all'etichetta del morire a questa o a quella età. (Ottobre 2011)


Cayman the Animal
Too old to Die Young
2011
Mother Ship

Tracklist:
1. K's Rondò
2. Drinking & shaving
3. It's up to you
4. Here comes the end part I
5. Message in the butthole
6. Cut you open
7. Too old to die young
8. Underneath the cover
9. The quarter-deck
10. Keelhauling
11. The weirdest answer ever given


Sito ufficialeFBBandcamp

Nessun commento: