venerdì 31 agosto 2012

Fauve! Gegen A Rhino - When You're Struggling You're Winning - 2011 [Streaming]

Continua in questo secondo ep dei Fauve! Gegen A Rhino il nostro avventurarsi nella musica post-apocalittica della trilogia Polemos. Questo secondo episodio si intitola When You're Struggling You're Winning è uscito a dicembre dello scorso anno e pare che possa fare tranquillamente da colonna sonora ad un film come The Road di Hillcoat. Ansiogeni suoni metallici di fuurin appesi a finestre disabitate, suoni tribali in lontananza. Se questo sia il mondo prima della civiltà o il mondo dopo la civiltà l'osservatore esterno lo potrà stabilire solo dalle macerie che lasceremo.


Fauve! Gegen A Rhino
When You're Struggling You're Winning
2011

Tracklist:
1. The Word Before
2. Diplopia
3. Ottakring
4. Wobbler
5. Lepanto



FBSoundcloudBandcamp

The Please - Red Carpenter [Video]


da Bitter Gospels Along The Riverside
RecensioneFBBandcamp

giovedì 30 agosto 2012

June Miller - I couldn't be with you even if I wanted - 2012 [Teaser]

Uscirà a brevissimo il primo full lenght dei nostri amati June Miller con un titolo che la dice già tutta. I couldn't be with you even if I wanted è una raccolta di colonne sonore per epiche scene finali di film, canzoni potenti ed emotivamente assassine che ti frullano le budella. Ascoltare questo disco è come bere acqua di mare, ti produce una sete infinita, crea la necessità di riprenderlo d'accapo più volte per trovarne il bandolo. Ed è ormai davvero poco il tempo da attendere per perdervi in questa foresta sonora senza sentieri, dal dieci al venti settembre verrà presentato in streaming in contemporanea su Acidi Viola, Osservatori Esterni, Stordisco Webzine e, ovviamente, qui da noi. Nel frattempo potete ascoltarvi la bellissima Howard, settima traccia del disco. Tutti i link in fondo.


June Miller
I couldn't be with you even if I wanted
2012
Ouzel Records / Upupa Produzioni

Tracklist:
1. Finale
2. Zen Gain
3. Penrose Stairs (Part I)
4. Penrose Stairs (Part II)
5. Penrose Stairs (Part III)
6. Cold Air
7. Howard
8. Distances
9. The Firefly



June MillerFB

c|o|d - Polaroid [Video]


da La Velocità della Luce
N.a.n.o.

mercoledì 29 agosto 2012

Nient'altro che Macerie - Circostanze - 2012

Andrea Scardeoni, Simone Battistoni, Matteo Salvatori sono un trio milanese e con il nome di Nient'altro che Macerie hanno pubblicato un ep, Circostanze, uscito nell’aprile duemiladodici in streaming e in free download su Bandcamp. Nelle canzoni il trio mescola il recitato e l'urlato, la gragnola di note e l'arpeggio delicato e ciò rende il disco sufficientemente originale e interessante da non essere infilato nel calderone della gente-che-urla, un genere che a causa del sovraffollamento comincia a starmi pesantemente sul culo. I Nient'altro che Macerie hanno delle buone idee e spero le sviluppino in direzione della ricerca musicale piuttosto che della moda del momento. Per ora bravi, per il futuro, buona fortuna.


Nient'altro che Macerie
Circostanze
2012

Tracklist:
1. Respira
2. Illusioni
3. Vizio
4. Niente
5. Tu chi sei?



FBBandcamp

VeiveCura - Piccola Musa [Video]


Riprese e montaggio di Giuseppe Terra
Da un'idea di Davide Iacono
RecensioneFBBandcamp

martedì 28 agosto 2012

Lilia - Il Pleut - 2011 [Streaming]

Lilia è una giovane pescarese che scrive in francese dolci canzoni per giorni serrati in casa. Canzoni intime, chiuse a riccio che si affacciano a inglese ed italiano quando più si sente sicura, quando vuole abbandonare un poco di cripticismo. Il suo disco d'esordio si intitola Il Pleut contiene otto bellissime tracce ed è uscito per l'etichetta Grammofono alla Nitro, sua concittadina. Un disco e una voce davvero ammalianti. Mi si perdono le parole in bocca per cui vi lascio all'ascolto.


Lilia
Il Pleut
2012
Grammofono Alla Nitro

Tracklist:
1. À une amie
2. La vie
3. Quel est mon destin?
4. Tu ne me dis rien
5. So far
6. 24 giugno
7. Parapluie
8. Je me rappelle



Recensione (Stordisco) ▲ FBSoundcloud

Toti Poeta - La Comprensione [Video]


da L'ora di Socialità
regia di Alessandro Turchi

lunedì 27 agosto 2012

Gianni Giublena Rosacroce - La Piramide di Sangue - 2011 [Streaming]

Tutto ha un inizio. Il primo rosso mattone de La Piramide di Sangue è stato messo con questa cassetta pubblicata dalla bolognese Yerevan Tapes, l'esordio solista di Stefano Isaia, voce e organo nei Movie Star Junkies, che per l'occasione usa il moniker Gianni Giublena Rosacroce. La Piramide di Sangue è una collezione di tredici brevi incursioni, di pochi minuti ciascuna, in una dimensione parallela di world music psichedelica. Tredici tracce strumentali e orientaleggianti che metto ogni volta che voglio partire di testa lasciandomi dietro l'intero universo.


Gianni Giublena Rosacroce
La piramide di sangue
2011
Yerevan Tapes

Tracklist:
1. Abdul Alhazred
2. Negromanzia 1
3. Speculum Diaboli
4. La Piramide Di Sangue
5. Negromanzia 3
6. Io Sono La Tigre
7. Khaled
8. Sangue
9. La Linea D'ombra
10. Negromanzia 2
11. Tutto È Solitudine
12. Il Primo E L'ultimo Fuoco
13. A Piedi Sulla Strada Della Perdizione



Recensione (OndaRock) ▲ Soundcloud

Cosmetic - Phon [Video]


da 3
Sito UfficialeFB

domenica 26 agosto 2012

Riassuntone concerti #5

Domenica 26

Offlaga Disco Pax, Giardini di Mirò, Mark Gardener, Movie Star Junkies, Drink To Me, Andes Empire // Meeting People is Easy #5, Reggio Emilia

Diaframma // Manhattan, Udine

Lo Stato Sociale, Il Triangolo // RockDoc Live Festival, Montefalco (PG)

Offlaga Disco Pax // Festa Democratica, Reggio Emilia


Lunedì 27
Brunori Sas, Musica Nuda // Vulcanica Festival, Rionero In vulture (PZ)

Planet Funk // Festa Birra e Musica, Trescore Balneario (BG)

Martedì 28
Marta Sui Tubi // Festa Democratica, Lodi

Claudia is on the Sofa // Parco della Trucca, Bergamo

Ronin // Hana-Bi, Marina di Ravenna (RA)


Mercoledì 29
Il Teatro degli Orrori, 2Pigeons // La Città Aromatica, Siena

Dino Fumaretto // Le canaria, Pescara

Marta sui Tubi // Hana-Bi, Marina di Ravenna (RA)

Aedi // Viruz Sound Festival, Ancona

Giovedì 30
Bugo // Roccarock, Roccamonfina (CE)

Selton // Festa del Vino, Albenga

Verbal // Festa Birra e Musica, Trescore Balneario (BG)

Giorgio Canali // Almenno Rock, Almenno San Salvatore (BG)

A Toys Orchestra // Nuvolari Libera Tribù, Cuneo

Sycamore Age // Festa dei Ruzzi, Chiusi (SI)


Venerdì 31
Maria Antonietta // Notte d'Autore, Teramo

Saluti da Saturno // Malafesta Festival, Santarcangelo di Romagna (RN)

Bud Spencer Blues Explosion, Lo Stato Sociale // Festa Democratica, Reggio Emilia

Jules Not Jude // Resonance, Formia (LT)

The Zen Circus // Festa Democratica, Lodi

King of the Opera  // Masnada, Burgherio (MI)

Sick Tamburo // End Summer Fest, castronno (VA)

Bugo // Gioia Rock Fest, Gioia del Colle (BA)

Paolo Benvegnù // Festa del PD, Grosseto


Sabato 1
Perturbazione, Maybe Happy, Mood, Il Garege Ermetico, Ormaments, The Great Northern X // Shake Your Soul Fest, San Martino Spino (MO)

Mogwai, The Vaccines, Franz Ferdinand // A Perfect Day Festival, Villafranca di Verona (VR)

Aedi // TeTe - Teatro Tempio, Modena

Chewingum // Flux in Movement, Pieve di Cento (BO)

Il Pan del Diavolo // Open Air Trontano Free Festival, Trontano (VB)

Jules Not Jude // Sottoscala 9, Latina

Appaloosa / Circolo Arci Paz, castano Primo (MI)

Nobraino // Parco Villa Comunale, Tolfa (RM)

Bud Spencer Blues Explosion // Almenno Rock, Almenno San Salvatore (BG)


Domenica 2
Bob Corn, Three in one Gentlemen Suit, Lili Refrain, Father Murphy // Shake Your Soul Fest, San Martino Spino (MO)

Sigur Ros, Mark Lanegan, Deus, Alt-J // A Perfect Day Festival, Villafranca di Verona (VR)

The R's // Open Air Trontano Free Festival, Trontano (VB)

Club Dogo // Metarock Festival, Pisa

Edda, Fast Animals And Slow Kids // La Bella Estate Festival, Sospirolo (BL)

sabato 25 agosto 2012

Abiku - Bocciòlo [Video]

In questo afoso fine agosto tornano gli Abiku con una ventata di aria fresca, una nuova canzone ed un bellissimo video. Bocciòlo è una storia di amori estivi che finiscono, l'amarezza del realizzare che la vita non può essere tutta mare e sole, l'isonnia e il rifiuto di tornare alla normalità, perchè la normalità non basta. 
Il fatto è che io non dovrei scrivere le recensioni o le presentazioni degli Abiku, è eccessivamente palese che li amo alla follia, che se domani registrassero un video con la Virna che si lava i denti griderei al capolavoro, vorrei spiegarvelo chiaramente e oggettivamente perchè loro si meriterebbero il grammy, l'oscar e il nobel ma non posso, sono di parte. Quindi mi limiterò ad indicarvi il video qui sotto come fantastico esempio di Do It Yourself, girato e diretto dagli Abiku nella persona del poliedrico tastierista Edoardo Lenzi, in cui figura la meravigliosa modella romana Giulia Nardi che corre e corre e corre.

E corre.



Nel caso siate colti da impellente bisogno di ascoltarli live gli Abiku saranno stasera 21 agosto alla Cava di Roselle in provincia di Grosseto per un concerto nella suggestiva cornice della cava, abbandonata e riconvertita a palco musicale. A settembre li potrete trovare in provincia di Pistoia in una bellissima frazione di Montecatini per l'Estrobilia Festival, alle Officine Sonore di Vercelli e a Genova al Lucrezia. Per tutti gli aggiornamenti sul tour vi rimando ai link in fondo.

FBTWSoundcloudBandcamp

venerdì 24 agosto 2012

Fauve! Gegen A Rhino - When You're Dancing You're Struggling - 2011 [Streaming]

I Fauve! Gegen A Rhino hanno da poco riunito i loro ultimi tre ep in un unico contenitore di elettro-deliri chiamato Polemos, noi però facciamo un passo alla volta. Quello che vi presentiamo oggi è il primo Ep, dal titolo When You're Dancing You're Struggling dove i suoni e le trame di battiti si alternano e si fanno una guerra senza quartiere. Ci si muove circospetti tra le macerie e i crateri, le cinque tracce di questo Ep, estremamente eterogenee, ti spiazzano come incursioni a sorpresa, come imboscate sonore. When You're Dancing You're Struggling è la musica del prossimo dopoguerra, da ascoltare per essere pronti.


Fauve! Gegen A Rhino
When You're Dancing You're Struggling
2011

Tracklist:
1. Andenken
2. Resistor-Inductor
3. Kai Entautha
4. Ghaznavids - Seljuq
5. Bayeux Tapestry



FBSoundcloudBandcamp

giovedì 23 agosto 2012

La Biblioteca Deserta - Travelling Without Gravity - 2010

Bando alle ciance, ascoltate e godete. (Gennaio 2011)


La Biblioteca Deserta
Travelling Without Gravity
2010
Faro Records

Tracklist:
1. Il Motivo Del Giorno
2. The Juggernaut
3. Dalla Terra Alla Luna
4. Fuochi Artificiali
5. When Removed, The Impression Remains
6. Verso Casa

MyspaceDownloadBuy it!

mercoledì 22 agosto 2012

Merkawa - Merkawa - 2012

I Merkawa sono un quartetto spezzino che urla robe tipo "non cercare l'allegria su questo mio sorriso spento", gente senza problemi insomma. Esordiscono quest'anno con un dischetto di otto tracce che si intitola Merkawa, come loro, quindi si può chiamare anche self-titled. Il disco si inserisce in una situazione particolare perchè se il sottobosco musicale italiano è affollato in questo periodo è ancora più affollato il genere in cui si cimentano i nostri quattro liguri urlanti. Nonostante ciò risaltano e stanno qualche spanna sopra al resto. Per quanto mi riguarda fin da Ultima spiaggia, che è una specie di intro new wave che sbotta sul finale, e per qualche frase ben detta mi sono affezionato a questo disco anche se ho la sensazione che se facevano due eppì invece di un disco di mezz'ora era meglio. Un giorno perfetto è il pezzo in cui danno tutto, Hoffmann è il degno successore, più scuro e cupo. Forse dopo un pochino si perdono o sarà che io ho un tempo di attenzione da bambino autistico, non so. In ogni caso un ascolto meritatissimo e necessario per quando torni a casa e ti urli via di dosso la giornata.


Merkawa
Merkawa
2012

Tracklist:
1. Ultima spiaggia
2. Un giorno perfetto
3. Hoffmann
4. Uxor
5. Nemo
6. Cura
7. Orbita
8. Dicembre



Recensione (AcidiViola) ▲ FBDownload

Drink To Me - Disaster Area [Video]


da S
regia di Alessandro Bertelle
FBBandcamp

martedì 21 agosto 2012

The Please - Bitter Gospels Along The Riverside - 2012 [Streaming]

Quando metti su Bitter Gospels Along The Riverside, ti si sciolgono i muscoli e il mal di testa sparisce. Questa band lombarda torna con un altro disco completamente autoprodotto che a tratti può sembrare  malinconico, ma mai banale. Non sono le solite canzoni tristi, chiariamo. C'è un disco vero e proprio, ben scritto, ben suonato, molto ben pensato, con canzoni fatte di stratificazioni singolari e ben misurate. La struggente Red carpenter è un passepartout emozionale che ti conquista da subito. Da lì in poi comincia una passeggiata, perchè questo è un disco che ti prende e ti porta via, in atmosfere bucoliche, paesaggi autunnali, in cui ritroviamo sonorità folk acustiche, molti fiati, cori, trombe, caratterizzati da una cadenza e da una voce solo loro. Un universo sonoro che passa attraverso una sorta di autoscopia, quell'esperienza sensoriale fuori dal corpo, che spesso capita a chi fa musica e assai più spesso a chi affronta un viaggio in solitaria con il proprio strumento. Questi tredici pezzi si son rivelati una bella impresa riuscita davvero a pochi. Un grande passo per i The Please.


The Please
Bitter Gospels Along The Riverside
2012

Tracklist:
1. Faraway
2. The end as a prologue
3. Hunter
4. Red carpenter
5. Healers
6. Hey
7. Glass key
8. Knigfishers
9. Keeper
10. Santa river
11. Back into water
12. So hard
13. Reprise



FB ▲ Bandcamp

ThreeLakes - D-Day (Live @ Abbassa festival) [Video]


lunedì 20 agosto 2012

La Piramide di Sangue - Tebe - 2012 [Streaming]

L'oriente accarezza le casse non appena fai partire Tebe, psichedelico album d'esordio di questo setetto (eptetto?) torinese. Le prime note del clarinetto in Sangue subito ti predispongono ad un ascolto più attento, ti trovi a scavare con la mente, chiaro sintomo che l'infezione auricolare che ti provoca La Piramide di Sangue non potrà che espandersi per tutto il corpo, farti fremere ogni osso. La Piramide di Sangue prima di essere un gruppo è stato anche il titolo dell'esordio solista di Stefano Isaia dei Movie Star Junkies rilasciato sotto il monicker di Gianni Giubilena Rosacroce. A quella cassa toracica di suoni si sono aggiunte tibie e omeri di King Suffy Generator, Love Boat e altri gruppi italiani provenienti da esperienze eterogenee per un totale di due chitarre, due bassi, un clarinetto, un synth, una batteria ed altri efetti sonori. L'effetto è devastante. Un ascolto imperdibile.

 
La Piramide di Sangue
Tebe
2012
Sound of cobra / Boring Machines

Tracklist:
1. Sangue
2. Tu getti sale sulle mie ferite
3. In bici sulla strada della perdizione
4. Io sono la tigre
5. Complotti a Tebe
6. Sandalo
7. L'invasione delle locuste


Recensione (Onda Rock) ▲ SoundcloudBuy it!

CCCP Fedeli alla linea - Madre [Video]


da Canzoni, preghiere, danze del II millennio - Sezione Europa
Wiki

domenica 19 agosto 2012

Warm Up: Bulbart Festival

Dopo cinque anni di attività, l’Associazione BulbArtWorks festeggia il suo compleanno con un Festival di musica indipendente che si terrà il 19 ed il 20 Settembre presso il Cortile del Maschio Angioino con il patrocinio del Comune di Napoli. Il Bulbart Festival vedrà la partecipazione di tantissime band ecco quelle già confermate: The Mantra Above the Spotless Melt Moon, The Collettivo, Onirica, Revenaz Quartet, Sabba & Gli Incensurabili, Verbal, Pipers e Coffee & Tv.


Inoltre tanti stand di etichette, festival, dischi, strumenti musicali, abbigliamento, la mostra fotografica “San Gennà, 19 e 20 ” a cura di Luigi Reccia, con un’ accurata selezione di fotografi emergenti partenopei e proiezioni, giochi, estemporanee e chi più ne ha più ne metta.

Ingresso 6 €
Abbonamento 2 giorni 10 €

Sito ufficialeFB

Riassuntone concerti #4

Domenica 19
Goran Bregovic // Festambiente, Rispescia (GR)

Fuzz Orchestra // Red Tip Music, Marina di Novaglie (LE)

The Whitest Boy Alive // Mercati Generali, Catania


Lunedì 20
Nidi D'arac + workshop di RadioAttiva Ferrandina // Arthing 6, Ferrandina (MT)

Afterhours, Maria Antonietta // Festa Radio Onda d'Urto, Brescia

Foxhound // Altamura (BA)

Dimartino // Pata Pata, Sampieri (RG)

Martedì 21
Barbagallo, La Moncada // Nuvolari Libera Tribù, Cuneo

Lo Stato Sociale // Arthing 6, Ferrandina (MT)

Father Murphy // Hana Bi, Marina di Ravenna

Abiku // Cava di Roselle, Grosseto

Chewingum // Girfalcobeat, Fermo

Sycamore Age // Retronouveau, Messina


Mercoledì 22
Musica da Cucina // Carroponte, Sesto San Giovanni (MI)

Alessandro Fiori // Le Canarie, Pescara

Management Del Dolore Post-Operatorio, I Missili, The Suricates // Over the Cover, Rocca San Giovanni (CH)

Giovedì 23
Virginiana Miller // Carroponte, Sesto San Giovanni (MI) 

Arnoux, Sakee Sed // Soundpark Festival, Parco di Villa Varda, Brugnera (PN)

Movie Star Junkies, Iori's Eyes // Festa dell'Unità, Crema

A classic Education // Disorder Fest, Eboli (SA)

Heike Has the Giggles // Nuvolari Libera Tribù, Cuneo


Venerdì 24
Le Rose // Elettronto, Ascoli Piceno

Bob Corn, Amavo, Movie Star Junkies, Mojomatics // Soundpark Festival, Parco di Villa Varda, Brugnera (PN)

Maria Antonietta // Disorder Fest, Eboli (SA) 

LN Ripley, Verbal // Festa dell'Unità, Crema

Sabato 25
Boxuer the Coeur, M+A, Plaid // Soundpark Festival, Parco di Villa Varda, Brugnera (PN)

Raein, Riviera, Disquieted By // Hana Bi, Marina di Ravenna

Ulan Bator, Three Steps to the Ocean, Poptones // Cainofest, Parco del Vallone, Aquino (FR)

Iori's Eyes // Disorder Fest, Eboli (SA)


Domenica 26
Offlaga Disco Pax, Giardini di Mirò, Mark Gardener, Movie Star Junkies, Drink To Me, Andes Empire // Meeting People is Easy #5, Reggio Emilia

sabato 18 agosto 2012

Fabio Cinti - Loop [Video]


da Il Minuto Secondo
disegni di Simone Di Turo
Sito UfficialeFB

venerdì 17 agosto 2012

Blown Paper Bags - Back to Square Three - 2011

Attesissimo. Davvero. Per dirvi il livello di malattia Double Dragon On The Dancefloor è da quattro anni la suoneria del mio cellulare. Fantastici a priori. Il disco è stato, come recitano i credits, concepito nel 2007, composto nel 2008, registrato nel 2009, confezionato nel 2010 e, finalmente, partorito a gennaio 2011. Un lungo lavoro che ripaga. Soprattutto le nostre orecchie. Viva i Blown Paper Bags. (Febbraio 2011)


Blown paper bags
Back to square three
2011
Marsiglia Records / Quesuerte! Records

Tracklist:
1. Carplate Thieves
2. Body=Temple
3. Topless Meeting
4. Intimacy Shield
5. Short Attention Span Era
6. E-Ink P-ride
7. The Sound Of My Defiance
8. Blown Manifesto (Pop Eye Version)

Recensione (Vitaminic) ▲ MyspaceDownload

C.S.I. - Del Mondo [Video]


da Ko del mondo

giovedì 16 agosto 2012

L'Inferno di Orfeo - Canzoni dalla Voliera - 2011 [Streaming]

E' uscito il 12 aprile, per Hertz Brigade Records, il primo album ufficiale de L’Inferno di Orfeo, dopo ben undici anni di orgogliosa militanza nella scena underground torinese e un gran numero di concerti. Dodici storie dal sapore spesso amaro e disilluso, di una generazione che ha perso. Infatti, la voliera di cui ci parla la band non è altro che la prigione dentro cui la nostra generazione si è messa comoda, e che si è arredata a proprio piacimento, con il sadico piacere di volerci rimanere. Sonorità che spaziano dal cantautorale al rock progressivo anni '70, con diverse venature blues e jazz, fanno scaturire una meravigliosa fluidità d'insieme. Non aspettatevi nulla di nuovo, ma Canzoni della Voliera è un disco suonato benissimo. E poi, dulcis in fundo, non si possono non apprezzare le capacità vocali e interpretative del cantante Sydney Silotto. (Aprile 2011)


L'Inferno di Orfeo
Canzoni della Voliera
2011
Hertz Brigade Records

Tracklist:
1. Di piccola vita
2. Il canto che porti dentro
3. In collina, lontano
4. Nonostante il resto
5. Notturno isterico
6. Mani giunte
7. Trent'anni
8. Rovescio (Abili bambini al fraticidio)
9. Non si era detto di parlare?
10. L’età lirica
11. Non ho mai creduto nel fango
12. In piccola vita


RecensioneFacebookBuy it!

Post - Wait [Video]


da Fakes from another place
Sito ufficialeFB

mercoledì 15 agosto 2012

Norman - La rivolta dei bambini blu - 2009 [Streaming]

Sono passati due anni oramai dalla pubblicazione de La rivolta dei bambini blu e ancora oggi risentirlo mi dà certi brividini... Il disco include pezzi davvero incredibili come Morirò in vacanza, a chiusura. Ma dico io, chi mette un pezzo così a chiusura? Tortura. Urli ancora, ancora! Ed è solo il culmine di questi cinque veneti, del songwriting di Massimiliano Bredaiol, dello strimpellare di Redy Bonaventura, Matteo Battirossi, Simone Zaffalon e Stefano Papandrea. In un disco che tiene il tono dalla prima all'ultima eppure te lo senti crescere dentro. Testi da imparare a memoria. Il cuore strizzato come un panno. Ma senza altri indugi, buon compleanno Norman! (Maggio 2011)


Norman
La rivolta dei bambini blu
2009
Fosbury Records

Tracklist:
1. La rivolta dei bambini blu
2. Adorandoti per lo più all'aperto
3. Blunedì
4. Quattordici
5. Il colpevole
6. Tra le fragole
7. Rasoterra
8. Tutte le altre cose che non so
9. M.i.n.a.
10. Morirò in vacanza


Recension(i)Un disco, due anni (Il Blog dei bambini blu) ◄
TestiBandcamp

Edipo - Per Fare Un Tavolo [Video]


regia di Stefano Poletti
da  Hanno Ragione i Topi
Sito ufficialeFBTW

martedì 14 agosto 2012

Hey, Hartley! - Scent of light - 2012

Hey, Hartley! arriva al suo secondo lavoro con questo Scent of Light, preceduto l'anno scorso dal bellissimo Magnificent Desolation. Il progetto del campano Vincenzo di Lorenzo continua ad esplorare paesaggi elettronici, creando suggestioni a volte ipnotiche a volte cinematiche. Suoni e sensi vanno in direzioni opposte, a volte girano in circolo come intrappolati, come in Dark Son altre volte ti trasportano, non so dove. La mia notte è breve e i gioni lunghi, spero che queste note mi portino sopra il circolo polare in quei sei mesi di notte in cui posso recperare tutto il sonno che mi manca. Perchè mi hai lasciato, sonno? Io ti volevo così bene.


Hey, Hartley!
Scent of light
2012

Tracklist:
1. Scent Of Light
2. Light Son
3. Dark Son
4. Tail



Recensione (DLSO) ▲ FBSoundcloud

Albanopower - A-ghost-O (Blatta & Inesha remix) [Video]


regia di Gabriele Galanti 
da Maria's Day
 ► 42 records

lunedì 13 agosto 2012

CCCP Fedeli alla linea - Curami [Video]


da Affinità-divergenze fra il compagno Togliatti e noi
Del conseguimento della maggiore età
Wiki

domenica 12 agosto 2012

Riassuntone concerti #3

Domenica 12
Ex-Otago, Lo Stato Sociale, Verily So, Quark // Musica W Festival, Castellina Marittima (PI)

Alt-J, Django Django, Primal Scream // Ypsigrock Festival, Castelbuono (PA)

Offlaga Disco Pax, Shantel and Bucovina Club Orkestar (GER), Daddy G (UK), Benji Boko (UK) // Not Fest, Noto (SR)

Lincompreso, Leitmotiv, BAMBOO // Onda Wave, Capo Peloro (ME)

Drink to Me, Be Forest, Montezuma // Jump Out Fest, Pesaro

A Toys Orchestra // Pinetnie Moderne, Pineto (TE)

Brunori S.a.s. // Festival Rino Gaetano, Crotone

Ettore Giuradei // Blue Dahlia Beach, Reggio Calabria


Lunedì 13
Everybody Tesla, Boxeur The Coeur, Roberto Dell'Era Rodrigo D'Erasmo // Onda Wave, Capo Peloro (ME)

Apparat (GER), Soley (ISL), Fujiya and Miyagi (UK), Colapesce feat. Meg // Not Fest, Noto (SR)

Foo Fighters // Villa Manin, Udine

Vincenzo Fasano // Festival di Radio onda d'urto, Brescia

Chewingum // Mary Rock, Scauri (LT)

Ufomammut, Gandhi's Gunn // Musica W Festival, Castellina Marittima (PI)

Bud Spencer Blues Explosion // Circolo Auser, Albi (CZ)

Martedì 14
Les Spritz, (allmyfriendzare)dead, Movie Star Junkies, Jungle Cherry // Onda Wave, Capo Peloro (ME)

Jessie Evans (USA), Dimartino feat. Brunori, The Hundred In The Hands (USA))// Not Fest, Noto (SR)

Low Frequency Club // San Salvo Marina (CH)

The Gentlemen's Agreement // Festa del vino, Taurasi (AV)

Everybody Tesla // Trepiazze Festival, Salerno

Isobel Campbell // Strade Blu, San Leo (RN)

Il Triangolo // Anguriarafara, Fara Vicentino (VI)


Mercoledì 15
Massimo Zamboni, Nada, Fatur, Angela Baraldi e Giorgio Canali // Etruria Eco Festival, Cerveteri (Roma)

Amor Fou, Heike Has The Giggles, Dadamatto // Hana Bi, Ravenna

Above the tree and the E-side // Fiera Ecologica, Taurasi (AV)

Aedi // Notte Bianca, Pedaso (FM)

Management del dolore post-operatorio // Anguriarafara, Fara Vicentino (VI)

Giovedì 16
Vinicio Capossela // Teatro Valle dei Templi, Agrigento

Dimartino // Buco Bum Festival, Noci (BA)


Venerdì 17
Ronin, Above the tree & E-side, Versailles, Be Forest, Pornography, ED, Fuzz Orchestra // Tafuzzy Days, Riccione (RN)

Le Rose // Percorso dei Sensi, Crotone

Appaloosa, Management del dolore post-operatorio // Rock Your Head Festival, Montebello di Bertona (PE)

Guano Padano // Le Vie del Suono, Levico Terme (TN)

Sabato 18
Cosmetic, Maria Antonietta, Chewingum, Delay_House, Gli Ebrei, Matteo Costa, Inserirefloppino // Tafuzzy Days, Riccione (RN)

Brunori S.a.s., Dente // Baccatani Wave, Apani (BR)

Saluti da Saturno // Nicola Day, San Piero in Bagno (FC)

Bud Spencer Blues Explosion, Majakovich // Etruria Eco Festival, Cerveteri (Roma)


Domenica 19
Goran Bregovic // Festambiente, Rispescia (GR)

Fuzz Orchestra // Red Tip Music, Marina di Novaglie (LE)

The Whitest Boy Alive // Mercati Generali, Catania


 //\/\/\/\/\/\/\/\/\\
Fonti: Komakino, Last.fm, Musicclub
\\/\/\/\/\/\/\//

Warm Up: Onda Wave Feast

Lido Horcynus Orca, piedi nudi sulla spiaggia a Capo Peloro, tra Scilla e Messina. Lì si consuma la seconda edizione dell'Onda Wave Feast con uno stuolo di ottimi artisti, mercatino, falò e skin diving. Nel programma di quest'anno Leitmotiv, Boxeur the Couer, Everybody Tesla, Roberto Dellera e Rodrigo d'Erasmo, Movie Star Junkies e tanti altri! Ecco, ora sai cosa fare dal 12 al 14 Agosto.


Line up:

Domenica 12 Agosto
Bamboo, Leitmotiv
Lincompreso

Lunedì 13 Agosto
Everybody Tesla, Boxuer the Couer
Dellera e Rodrigo d'Erasmo

Martedì 14 Agosto
Les Spritz, (allmyfriendsare)Dead
Movie Star Junkies


Onda WaveEvento FB  ◄

Warm Up: Meeting People Is Easy #5

Come ogni anno torna puntuale l’appuntamento estivo con la musica indipendente del Festival Meeting People is Easy presso l’Arena Concerti di Reggio Emilia. Domenica 26 agosto segnerà la quinta edizione della rassegna organizzata dalla rivista online YOUTHLESSfanzine che proporrà, come sempre, il meglio della musica del panorama italiano e internazionale. Dalle ore 17:30 si alterneranno sul palco i seguenti nomoni: Offlaga Disco Pax, Giardini di Mirò, Mark Gardener, Movie Star Junkies, Drink To Me aperti dal duo romano/cileno Andes Empire. Inoltre tanti stand di etichette discografiche indipendenti, oggettistica, vestiti vintage, dischi, riviste e libri.



Line up:
Offlaga Disco Pax, Giardini di Mirò
Mark Gardener, Movie Star Junkies
Drink To Me, Andes Empire

sabato 11 agosto 2012

venerdì 10 agosto 2012

Go Dugong - White Sun Ep - 2012

A volte capita, quando il caldo cocente brucia le piante e i fiori, infuoca l’asfalto, penetra il corpo per obnubilare la mente, che il sole abbandoni le sue familiari tonalità giallo-rosse per divenire di un candido bianco. In quel momento, accecati gli occhi e intorpiditi gli altri sensi, veniamo colti da visioni, creazioni immaginifiche che sembrano quasi farsi materia, prendendo vita da impulsi sonori iridescenti, pulsanti e rarefatti. White Sun Ep, il primo lavoro di Go Dugong, pseudonimo di Giulio Fonseca (già ex-bassista dei København Store) è tutto questo, musica d’estate che già ha il sapore della primavera: colonna sonora di un viaggio sottomarino colorato e caleidoscopico, che comincia nelle profondità remote di oceani blu-verdi per poi approdare in un prato dalle tonalità calde, un tripudio di geometrie floreali animate. Un’atmosfera onirica e surreale ci avvolge durante l’ascolto di questi beat delicati e incisivi, delle melodie sublimi sfiorate dall’eco di voci lontane, che ci raggiungono e ci cullano con i loro riverberi acquatici. Una piccola perla.


Go Dugong
White Sun Ep
2012
AMDISCS

Tracklist:
1. White sun (feat. Welcome Back Sailors)
2. All I wanna do
3. B.U.
4. Dreamy
5. When you feel so heartless


FBTWSoundcloudBandcamp

Il re Tarantola ed Emma Filtrino - Scarpe Croate [Video]


da Il nostro amore sa di tabacco
Bandcamp

giovedì 9 agosto 2012

Walls - Walls - 2010 [Streaming]

I Walls sono Alessio Natalizia e Sam Wills, duo di musica elettronica nato dall'incontro del nostro Banjo or Freakout e da un mezzo del progetto Allez Allez. Walls è anche il titolo del loro primo album, un misto di elettronica, ambient e chillout che ha fatto svenire gente a destra e a manca. La Kompakt li ha subito presi sotto la sua leggendaria ala da manticora della musica elettronica producendo questo e il successivo album Coracle. Un ottimo disco con tante contaminazioni musicali, decisamente da ascoltare.


Walls
Walls
2010
Kompakt

Tracklist:
1. Burnt Sienna
2. Hang Four
3. A Virus Waits!
4. Cyclopean Remains
5. Soft Cover People
6. Strawberry Sect
7. Gaberdine
8. Austerliz Wide Open



Recensione (SentireAscoltare) ▲ KompaktSoundcloud

Gnut - Voci [Video]


da Il rumore della luce
Sito ufficialeFBTW

mercoledì 8 agosto 2012

The Nihilist Fisherman - Get four as Split in Two Ep - 2012 [Streaming]

Dieci minuti o poco più di viaggio. E ti ritrovi in luoghi lontani e diversi tra loro. Come un buon libro o un film in bianco e nero, queste quattro tracce ti fanno percepire - come dice una voce in Safe Place - che tutto sembra senza limite. Consigliato a chi non si accontenta delle cose che vede intorno a sé.


The Nihilist Fisherman
Get Four as Split in Two Ep
2012
Autoprodotto

Tracklist:
1. Homeless, People: Geniuses
2. Ape parade
3. Safe place
4. A new March


BandcampDownload

Fabio Zuffanti - Musica Strana [Video]



martedì 7 agosto 2012

Julie's Haircut - The Wildlife Variations - 2012 [Streaming]

Woodworm e Trovarobato co-producono il nuovo Ep dei Julie's Haircut come aperitivo stuzzichevole al nuovo album della decennale band modenese che uscirà entro fine anno. Le quattro tracce che compongono The Wildlife Variations si muovono tra rock e psichedelia come ha sempre saputo sapientemente fare il quintetto e non mancano influenze elettroniche, progressive. Insomma, c'è davvero di tutto in questa scatolina delle meraviglie, compresi fantastici presagi per il futuro disco.


Julie's Haircut
The Wildlife Variations
2012
Trovarobato / WoodWorm

Tracklist:
1. Dark Leopards of the moon
2. Johannes
3. Bonfire
4. The Marriage of the sun and the moon


Recensione (SentireAscoltare) ▲ Sito Ufficiale
FBTWBandcamp

Franco Battiato - No Time, No Space [Video]


da Mondi Lontanissimi
Wiki

lunedì 6 agosto 2012

Eletrofandango - Achab - 2012

Gli Elettrofandango sono un quintetto veneto nato nel 2004 con alle spalle un disco d'esordio, un ep nel presente e un futuro nell'hard rock. Achab segue a distanza di tre anni dal loro primo disco, In quanto già peccato, e viene rilasciato dalla neonata Blinde Proteus, l'etichetta della cantautrice faentina Simona Gretchen che ha deciso di saltare dall'altra parte della barricata. Le sette tracce di questo nuovo Ep sono di un violento rock ipnotico, dalla prima all'ultima. Non ci sono esitazioni nel suono della band, tutto è una tempesta di suoni, maremoto di emozioni. Anche nella più cupa Polare, che contiene meno violenza sonora, permane una vena così turbolenta nel testo che non stona affatto nel quadro di Achab è anzi la giusta suspance narrativa che permette loro di chiudere con un pezzo esplosivo come Vertigo.
666 atmosfere sotto i mari.


Eletrofandango
Achab
2012
Blinde Proteus

Tracklist:
1. AntroDiAchab
2. Achab
3. Nessuno
4. Denti
5. Polare
6. Relictual
7. Vertigo


Recensione (Osservatori Esterni) ▲ FB
Download (Pay with a tweet) ◄

Boxeur The Coeur - Our Glowing Days [Video]


realizzato da Opificio Ciclope
► Sito UfficialeFBBandcamp

domenica 5 agosto 2012

Riassuntone concerti #2

Domenica 5 Agosto
Dente // DiROCKato Festival, Monopoli (BA)

Nicolò Carnesi // Circolo Magnolia, Segrate (MI)

Lunedì 6 Agosto
Drink to me, Soviet soviet // DiROCKato Festival, Monopoli (BA)

Lo Stato Sociale // Horcynus Orca, Messina


Martedì 7 Agosto
Diaframma, Sycamore age, Boxeur the Coeur // Indies Summer Festival, Vieste (FG)

The Zen Circus // DiROCKato Festival, Monopoli (BA)

Mercoledì 8 Agosto
Emika (De/Uk), The dub sync, Big charlie, Lies // Indies Summer Festival, Vieste (FG)

Drink to me // Geko Spacelove, San Benedetto del Tronto (AP)

Giovedì 9 Agosto

Venerdì 10 Agosto
Johnny Mox // Beach Party, Torbole sul garda (TN)

Gentless3, Altre di b, Trust, Of Montreal, Stephen Malkmus and the Jicks // Ypsigrock Festival 2012, Castelbuono (PA)

Sabato 11 Agosto
Le Rose // Surf Cafè, Marina di Lizzano (TA)

Chalk Talk (USA), Everyone Everywhere (USA), Chambers, Havah, Tiger! Shit! Tiger! Tiger!, L'Amo, Girless and The Orphan, Dimaggio // Italian Party 2012, Montecastello - Umbertide (PG)

VeneziA, DID, We Were Promised Jetpacks, Shabazz Palaces, Fuck Buttons // Ypsigrock Festival 2012, Castelbuono (PA)

Afterhours // Arena Villa Dante, Messina


Domenica 12 Agosto
Drink to Me // Jump Out Fest, Pesaro

Alt-J, Django Django, Primal Scream // Ypsigrock Festival 2012, Castelbuono (PA)

Lincompreso, Leitmotiv, BAMBOO // Onda Wave, Capo Peloro (ME)


 //\/\/\/\/\/\/\/\/\\
Fonti: Komakino, Last.fm, Musicclub, Rockol
\\/\/\/\/\/\/\//

Warm Up: Indies Summer Festival

Arriva alla sua seconda edizione l'Indies Summer Festival di Vieste: il 7 e l’8 Agosto nella città più orientale del promontorio garganico sarà di scena la rassegna musicale dedicata ai "suoni possibili ed ultrasuoni futuribili" organizzata dall'associazione Infestazioni Soniche. La line up vede tanti artisti emergenti italiani e corposi dj set per l'aftershow. Il primo giorno ci saranno Diaframma, Sycamore Age e Boxeur the Coeur con dj set di Jean e la Plastique, I’m an egg, 100% Presi Bene e d:alog (UK). Mentre la seconda giornata vedrà protagonisti i nostri cari Lies, Big Charlie ad aprire per The Dub Sync e Emika (DE/UK), dj set a cura di Tom Dicicco (UK), Diego cK Family (UK/ES) e Lucio Malatoid.


Martedì 7 Agosto
Diaframma, Sycamore Age
Boxeur the Coeur

Dj set:
Jean e la Plastique
I’m an egg, 100% Presi Bene
d:alog (UK)

Mecoledì 8 Agosto
Emika (DE/UK), The Dub Sync
Big Charlie, Lies

Dj set:
Tom Dicicco (UK), Diego cK Family (UK/ES)
Lucio Malatoid

Sito UfficialeFB

Warm Up: Musica W Festival

Per Musica W Festival ho sempre provato amore e odio. Amore perchè nel corso degli anni hanno portato gli artisti italiani più fighi a fare dei concerti della madonna in un posticino sperduto dell'entroterra toscano, odio perchè casca sempre nel periodo in cui io abbandono brevemente la toscana per tornare in riviera a lavorare la stagione al bar. Ma in effetti sono problemi miei. 
Anche quest'anno Musica W Festival accontenta tutti i gusti: dall'elettronica del venerdì allo stoner metal del lunedì, in particolare potrete vedere Ex-Otago, Lo Stato Sociale, Verily So, Management del Dolore Post Operatorio, We Love, Iori's Eyes, Above the tree & E-side, Ufomammut, Gandhi's Gunn e tanti altri al modico prezzo di zero euro, inoltre potete restare lì tutti e cinque i giorni senza preoccuparvi di ostelli e alloggi perchè piantar la tenda per tutto il festival costa solo cinque euro. Il festival si diffonde anche per le vie del paese con degustazioni, recital, aperitivi musicali e workshop di ogni genere. Insomma, andateci anche per me.


Line up:

Venerdì 10 Agosto
We Love, Iori's Eyes
Above the tree & E-side

Sabato 11 Agosto
Management del Dolore Post Operatorio
Mum Drinks Milk Again
Topsy the Great

Domenica 12
Ex-Otago, Lo Stato Sociale
Verily So, Quark

Lunedì 13 Agosto
Ufomammut
Gandhi's Gunn

Martedì 14 Agosto
7 Seconds (USA)
Downtown Struts (USA)

Mercoledì 15 Agosto
Fantan Mojah (JAM)
Konrad Kuechenmeister (DE)
Good Vibe Styla

Festival: Gratuito
Campeggio: 5 Euro

Sito UfficialeFBTW
ArrivareCampeggiare

Warm Up: Indi(e)Avolato Fest Report

Si è svolta domenica 15 luglio in Piazza Cattedrale ad Asti la quarta edizione di Indi(e)Avolato Fest. La serata ha come di consueto offerto una proposta culturale e musicale che ha accostato alcune delle band più interessanti del momento a livello nazionale ad un giovane progetto locale in crescita, riscuotendo un grande successo di pubblico con oltre 1000 presenze.


Il festival si è aperto alle ore 21.10 con il concerto di Solotundra, il nuovo progetto musicale del giovane e promettente astigiano Andrea Anania, che si è esibito in un set di circa 30 minuti davanti ad un pubblico già numeroso e partecipe. Dopo il concerto di Solotundra è giunto il momento dei big.

 

Alle 21.40 è salito sul palco Davide Ferrario. Dopo le esperienze come chitarrista sui palchi più importanti d’Italia al fianco di Franco Battiato e Gianna Nannini e la partecipazione al festival di Sanremo del 2007 con la band FSC, Davide Ferrario ha dato il via alla sua carriera solista con il disco d’esordio “F” (Novunque/Self), uscito a novembre 2011 ed accolto ottimamente dalla critica specializzata. Un disco in cui Davide ricama atmosfere, suoni, impressioni ed emozioni. Ferrario ha presentato un live originale ed eclettico, destreggiandosi tra chitarre, tastiere e campionatori e riuscendo da solo a riprodurre l’impatto live di un’intera band, riscuotendo applausi a scena aperta.


Alle 22.30 è stato quindi il momento degli Zen Circus, una delle miglior rock band italiane, che il recente album “Nati per subire” (La Tempesta/Venus) ha definitivamente consacrato. Sette album all’attivo ad oggi, oltre dieci anni di onorata carriera, quasi mille concerti fra Italia, Europa ed Australia, gli Zen Circus hanno riportato lo spirito padre del folk e del punk al moderno cantautorato Italiano con l’album “Andate Tutti Affanculo” (La Tempesta - 2009), un successo di pubblico e critica che li ha consacrati dopo anni di duro lavoro. Hanno collaborato con Violent Femmes, Pixies e Talking Heads in “Villa Inferno” (2008), condiviso il palco con Nick Cave in Tasmania. Hanno costruito una credibilità condivisibile da pochissimi altri artisti nostrani grazie all’attività live più incessante, urgente e di qualità che si possa immaginare. Oggi più che mai si confermano come una certezza del rock Italiano e portabandiera indiscutibili della musica libera da vincoli. Questa attitudine è stata premiata nel tempo da un pubblico affezionato, sempre più transgenerazionale ed in esponenziale crescita. La band toscana ha infiammato il pubblico presente con un set energico e coinvolgente, eseguendo anche alcuni bis dopo essere stata richiamata a gran voce.


Al termine dei concerti la serata si è spostata per l’aftershow nel Cortile di Palazzo Ottolenghi, presso lo spazio estivo “La corte, i commedianti e il diavolo”, dove Ufo (bassista degli Zen Circus) ha tenuto un coinvolgente e divertente dj set e dove i numerosi fan hanno potuto incontrare le band che si sono esibite nel corso della serata.

Warm Up: Tafuzzy Days

Torna il Tafuzzy Days che anche quest'anno a proporre il meglio del meglio, per la decima edizione si parte un poco prima, con aperitivo e cena a cura della Cooperativa Terre Solidali a partire dalle ore 20:00. Poi gli spettacoli di Ronin, Be Forest, Fuzz Orchestra, Cosmetic, Maria Antonietta e tanti altri. Non solo musica al Tafuzzy, ci sarà anche una esposizione e tipografia dal vivo a cura di MEAT Collettivo Grafico e Attila Marcel Studio e installazioni audio-video realizzate da Silvio Mancini. Afterparty con dj set di Stereo:fonica.



Venerdì 17 Agosto
Ronin, Above the tree & E-side
Versailles, Be Forest, Pornography
ED, Fuzz Orchestra

Sabato 18 Agosto
Cosmetic, Maria Antonietta
Chewingum, Gli Ebrei, Delay_House
Matteo Costa, Inserire Floppino

Ingresso Gratuito

sabato 4 agosto 2012

venerdì 3 agosto 2012

Universal Sex Arena - Women Will Be Girls - 2011

Fai partire le canzoni, prendi la tua morosa fra le braccia e rotolatici per terra, perché questa è "musica per organi caldi" e fa venire voglie strane. Gli Universal Sex Arena sono un sex-tetto (oh yeah!) bestiale, fracassoide, e spiccatamente Seventies-oriented nelle sonorità, divise fra garage crudo e muscolare, ritmiche laccate di glam, power psichedelia. Fanno pezzi in inglese, vantano pettorali asciutti di iggypoppiana memoria e pestano su due batterie infuocate. Women Will Be Girls è un'esperienza sinestetica che ha molto a che fare con la pelle e gli odori - quindi donna, frégatene!, chioma arruffata e rossetto stropicciato, questa giostra vorticosa è troppo travolgente per soffermarti troppo su certi dettagli. Gli Universal Sex Arena hanno la bellezza violenta e luminosa dei pudori fatti a brandelli a colpi di ormoni sinceri, e il loro esordio sprizza gioia e umori vitali da ogni dove.
Il bel fresco autunnale porterà con sé un bel tour fra Italia ed Europa, nonché il vinile dell'album – doppio; 15 brani e non averne mai abbastanza – con mastering di lusso by Brian Lucey (The Shins, Sigur Rós, The Black Keys). Per ora anche voi fanatici della puntina “accontentatevi” del download in modalità name your price (ovvero anche zero), e fatevi tante coccole.


Universal Sex Arena
Women Will Be Girls
2011

Tracklist:
1. Drum Affaire
2. Augustus's Rooms
3. Raw Ride
4. Waltz For Lou
5. Oklahoma
6. Easy To
7. Brain Ferry
8. Arena
9. The Light Ones
10. Hooligan
11. Kill You
12. Chimbalaya
13. Venezia
14. Slow Down
15. Summer


Live ReportFBTWDownload