mercoledì 21 novembre 2012

Conrad - Safety at Sea - 2012

La synth-wave di Conrad oscura il cielo al primo ascolto e ci fa fare un viaggio di due secoli intorno al mondo. Ritorna l'elettronica degli anni ottanta del novecento e il mare in tempesta della gioventù del polacco J. T. Konrad, negli anni ottanta dell'ottocento. Diventò poi scrittore ma questa è un'altra storia. Prima ci sono vent'anni passati sull'oceano dove, battezzato dalla schiuma di non poche tempeste ha passato la linea d'ombra della gioventù scalando la carriera marinara fino a diventare capitano. Safety at Sea è un allitterante ossimoro, non esiste alcuna sicurezza una volta lasciata la riva e quel che si ascolta in queste quattro magnifiche seppur brevi tracce è la pura tensione, il crescendo, la follia e infine il chetarsi di un mare che non perdona.


Conrad
Safety at Sea
2012
FalloDischi / MiaCameretta Records

Tracklist:
1. Becoming a Victoria Adams
2. Safety of Life at Sea
3. Bitch on the Beach
4. Don't Think About It, Conrad


Recensione (Benoise.com) ▲ BandcampDownload

Nessun commento: