sabato 22 settembre 2012

Still Leven - Case of Bluntness - 2012 [Teaser]

Gli Still Leven sono Greta Liscio, Matteo Spano e Giacomo Gianetta, hanno iniziano giovanissimi a suonare e a farsi conoscere in giro per l’Italia come promettentissimo quintetto post rock, fino a meritarsi una più che positiva recensione su Blow Up (#140 – Gennaio 2010) per il loro primo Ep Eveyday and Never, che noi recensimmo qui. Come pronosticato è ora giunto il momento di bullarsene perchè il nuovo lavoro Cases of Bluntness, appena uscito per l’inglese Pronoia Recordstestimonia a pieno la maturità raggiunta dal trio genovese. La loro evoluzione li ha portati a perdere per strada due componenti e a dedicarsi ad una new-wave imbastardita con l’elettronica, il nuovo disco inoltre è impreziosito dalle ottime collaborazioni di Davide Cedolin dei Japanese Gum, Ela Quaranta dei Blown Paper Bags e Attilio Bruzzone dei mitici port-royal. Per gli Still Leven si apre così una nuova strada e (siamo più che convinti) un radioso futuro oltre-manica dove negli ultimi tempi hanno inanellato una serie di concerti di successo.



Still Leven
Case of Bluntness
2012
Pronoia Records

Tracklist:
1. Soulsearching
2. No Moleskine
3. Forever is Just For a While
4. Sex! We Can
5. Bring the Cold War Kids Home
6. Lost in Texture
7. Possession
8. Weekends of Spring



Recensione (Hate TV) ▲ FBBlogBuy it!

Nessun commento: