sabato 19 maggio 2012

Delay_House - #3 - 2012

Per prepararsi con energia al fine settimana niente di meglio che farsi accompagnare dal nuovo lavoro, il terzo per l’esattezza, di quei giovanotti scanzonati che sono i Delay_ House." #3" è roba che potrebbe facilmente smuovervi  dal torpore delle coperte e distendere i segni del cuscino sul viso. Più elettrizzanti della caffeina, più stimolanti di una noiosa giornata di lavoro, i ragazzi hanno progressivamente ampliato la loro legione di suoni senza per questo deviare da un percorso artistico lineare e coerente con i canoni del passato. Si procede infatti con ascetica determinazione nella costituzione di brani  retti da un suono che appare essere a proprio agio nella sua naturale evoluzione,in un pullulare di circonvallazioni ritmiche che si dilatano fino all’estremo. Una forsennata energia in grado di incendiare qualsiasi party odierno. Il singolare dinamismo delle melodie fa sì che ciascun brano scivoli perfettamente su un fondale fisso di stranianti mid tempo e iridescenze elettroniche;  si tende ad amalgamare gli stimoli frenetici della componente più sperimentale con la volontà di recuperare in termini prettamente melodici. Aprono il disco i tesissimi sedici secondi di “(Tag)”, poi c’è “E”,pressante sentore di quello che si svilupperà poco dopo,  ulula su un crescendo spasmodico di synth. “Ora,ancora” è un balocco di sintesi con accelerazioni ritmiche e voce stralunata che appare e scompare rimbombando come un eco lontano. “Ti saluta Giulia” e “Parlami” ti si mettono in testa e scacciarle risulta quasi impossibile; giri post-punk  e distorsioni loopate condiscono una timbrica che si avvolge su stessa ,raggiungendo effetti di grande intensità. Con una bellissima voce tipo filodiffusione, Stefania (Talk To Me) interviene divinamente in “Sono muto” , un brano ben bilanciato tra asperità e morbidezze sonore. “Chessaràdinoi” si schiude in un incanto di malinconia portando a compimento un lavoro estremamente godibile. Insomma,nulla è fuori posto, e se l’intento era quello di spiazzare l’ascoltatore, l’obiettivo è più che riuscito.























Delay_House
#3
2012
Stop! Records

Tracklist:
1.(Tag)
2. E
3. Ora,ancora
4. Che
5. Ti saluta Giulia
6. Parlami
7. Perché
8. Sono muto
9. Chessaràdinoi



FBSoundCloudDownload ◄

Nessun commento: