giovedì 22 marzo 2012

Male di Grace - Tutto è come sembra - 2012

Male di Grace è il progetto, nato nel 2007, di quattro ragazzi di Milano. Dopo una demo, bene accolta dagli addetti ai lavori, a gennaio è uscito il primo lavoro dal titolo “Tutto è come sembra”. Totalmente autoprodotto e composto da undici tracce, lo si può interpretare come la disillusione per la realtà di un paese che non lascia più margini di speranza, ma, nonostante i toni malinconici, non aspettatevi nulla di arrendevole o depresso, quest’album parte col piglio giusto fin dal primo pezzo Anni Luce: un sound genuino, in cui si percepisce immediatamente il piacere di suonare un rock vivace e concreto, molto anni ’90 (a me sempre gradito), con incursioni nel desert-rock di matrice statunitense e nella psichedelia, fuori, insomma, dai soliti cliché dell’indie di casa nostra. Le voci si alternano spesso e i testi sono molto curati e in italiano. Curiosità: come ospite nella strumentale Ninna nanna per Grisù compare l’artista americano Mario Lalli, musicista che milita e ha collaborato con band della scena desert californiana come Fatso Jetson, Desert Sessions, Brant Bjork).



Male di Grace
Tutto è come sembra
2012
Autoprodotto

Tracklist:

1. Anni luce
2. Il condannato
3. Disfatta
4. Dolce miele
5. Il Paracadutista Equino
6. Scena tragica
7. Tentazione
8. Ninna nanna per Grisù
9. Ai confini
10. Male di Grace
11. Ninna Surf



Recensione (Noize) ▲ MyspaceDownloadFacebook

1 commento:

Pika ha detto...

WOW!
Gran sound! Questi ragazzi son da tener d'occhio.
E comprare l'album è un dovere.

Grazie per la dritta, come al solito. ;)