domenica 31 luglio 2011

Consigli sconcertanti per concerti a venire #6

Chi più ne ha più ne metta. Mogwai, Scott Matthew e i Thermals fanno qualche data in italia, quindi non perdeteveli. Poi gruppi che non si sentono tutti i giorni. Laradura a Roma, Aedi al Maremoto e Honeybird and the Birdies allo Ypsigrock Festival. Inoltre c'è TOLOSELATRACKVILLE domenica sette! Una chicca dietro l'altra.



Domenica 31 Luglio
► Blind Beast + Plasma Expander + Iosonouncane
+ Movie Star Junkies + Father Murphy + Zu + Star Slinger
Arbus (Sardinia) @ Here I Stay Festival 2011

▲ Brunori Sas
San Miniato (PI) @ Musicastrada Festival 2011

▼ Nada + Dimartino + Big Charlie

Lunedì 1 Agosto
Scott Matthew ◄
Sesto al Reghena (PD) @ Piazza Castello

Egokid + Marco Notari ▲
Milano @ Carroponte

Martedi 2 Agosto
► The Thermals + Annie Hall   
Brescia @ Arenasonica Festival

▼ Tre Allegri Ragazzi Morti + Fast Animals adn Slow Kids
Filago (MI) @ Filagosto Festival 2011

▲ One Dimensional Man + The Mojomatics + Aedi
San Benedetto del Tronto @ Maremoto Festival 2011

▼ Laradura
Roma @ Contestaccio

Mercoledì 3 Agosto
White sucks + Bob Corn + Iosonouncane ◄
Bondeno (FE) @ Indie Hours 2011

Polvo + Ovlov ▲
Brescia @ Arenasonica Festival

Calibro 35 ▼
Marina di Ravenna (RA) @ Hana-Bi

La Biblioteca Deserta ▲
Castellana Grotte (BA) @ Bar delle Grotte

Giovedì 4 Luglio
▲ Paolo Cattaneo + Marti
Brescia @ Arenasonica Festival

Venerdì 5 Luglio
The Death of Anna Karina + distanti + Matadores ▼
Zevio (VR) @ Goose Festival 2011

Brunori Sas + Cinemavolta ▲
Brescia @ Arenasonica Festival

The Niro + Il Torquemada + De Seekas ▼
Filago (MI) @ Filagosto Festival 2011

Spiritualized + Twin Shadow ◄
+ Josh T. Pearson + Captain Quentin
Castelbuono (PA) @ Ypsigrock Festival 2011

Sabato 6 Luglio
▲ Squadra omega + Mamuthones
Verona @ Cooperativa Emmaus

► Brunori Sas + Cosmetic + Vintage Violence
Filago (MI) @ Filagosto Festival 2011

▼ Ettore Giuradei + Fraulein Rottenmeier
Brescia @ Arenasonica Festival

► Junior Boys + Yuck + Esben And The Witch
+ Honeybird & the Birdies
Castelbuono (PA) @ Ypsigrock Festival 2011

Domenica 7 Luglio
Mogwai + Mount Kimbie + Dimartino ◄
Castelbuono (PA) @ Ypsigrock Festival 2011 

Offlaga Disco Pax + Wora Wora Washington ▼
+ Le Maschere di Clara
Zevio (VR) @ Goose Festival 2011

Le Luci Della Centrale Elettrica + Spread ▲
Filago (MI) @ Filagosto Festival 2011

Aldrin + Tiger! Shit! Tiger! Tiger! + Verme ▼
+ dummo + Do Nascimiento
Trevi (PG) @ Toloselatrackville

Ronin - Lemming - 2007 [Streaming]

Inconfondibile il sound mariachi dei Ronin, in questo secondo disco ogni cosa è al suo posto. Impareggiabili importatori di un genere che non ha molti interpreti in Italia, Bruno Dorella, Nicola Ratti, Chet Martino ed Enzo Rotondaro sono in grado di far innamorare, sciogliere e annichilire chiunque. Una loro esibizione live è praticamente letale per il cuore che rimarrà intrappolato sulla riva, in quelle reti, per i giorni a venire continuando ad aleggiare stordito dalla bellezza e consumato dall'infinito sciabordare delle onde metaforiche della loro fantastica musica.


Ronin
Lemming
2007
Ghost Records

Tracklist:
1. I pescatori non sono tornati
2. La banda
3. Mantra infernale
4. Il galeone
5. Portland
6. You need it, then it comes
7. L'etiope
8. Mar Morto
9. Lemming



FB ▲ Bandcamp

N.A.N.O. - Il Nano Svizzero [Video]


Da Mondo/Madre
 Myspace

sabato 30 luglio 2011

My Dear Killer - Lullabies for Earlybirds - 2010

My Dear Killer comincia a registrare demotape nel 1999. E non smette più. Il disco d'esordio arriva nel duemilasei, Clinical Shyness, che viene prodotto da Under My Bed, Boring Machines, Eaten By Squirrels e Madcap Collective. Questo ultimo bellissimo lavoro, Lullabies fo Earlybirds, fa parte invece della lunga e infinita serie di demo, autoprodotti e autoregistrati. Quattro tracce da sentire, come del resto ogni altra, on audiocassette, in a parked car by the lake during the last few minutes before being definitely frozen out by the icy blowing wind.
Pura magia vederlo suonare, pura folgorazione vederlo bere ininterrottamente birra da mattina a sera.


















My Dear Killer
Lullabies for Earlybirds
2010
Under My Bed

Tracklist:
1. Back to Mine
2. Deserve
3. One Day or Another
4. The Scent of The Water




Next Gigs:

14 Agosto - Rospi in Libertà, Noale (VE)

16 Settembre - San Bartolomeo di Valle Calda, Savignone (GE)

Sito UfficialeSoundcloudBandcamp

Big Charlie - Here Comes The Mobster [Video]


da Too Little Too Late (Upcoming album)

venerdì 29 luglio 2011

Venice - Animals, Stars & Other Psychedelic Creatures - 2011

A scavare nell'archivio Bad Panda ci sono sempre delle chicche. Venice viene da Roma e già lo avevamo inserito nella nostra bellissima compilation. Non so perchè ho procrastinato tanto la recensione di questo fantastico album. L'ora di porvi rimedio è giunta. Animals, Stars & Other Psychedelic Creatures è un mini-Ep che vi accompagnerà in un viaggio psichedelico interstellare che parte già dalla copertina. Tucani, elefanti e tigri sono di certo protagonisti di questo trip di musica elettronica tribale ma più in generale lo è la creazione dell'intero universo, la genesi infinitamente lontana in cui, inevitabilmente, anche il più futuristico dei mondi a venire affonderà le radici.


















Venice
Animals, Stars & Other Psychedelic Creatures
2011
Bad Panda Records

Tracklist:
1. New Earth
2. Leaving This Place
3. 30th Century






SoundcloudTWMyspaceDownload

Canadians - A Sky With No Stars - 2007 [Streaming]

L'epica e rapida ascesa dei veronesi Canadians comincia nel duemilacinque con il loro primo Ep The North Side of Summer, nel duemilasei finiscono su NME e vincono il contest dell'Heineken Jamming Festival. L'anno dopo arriva il full lenght. Questo. Uscito a settembre fece vivere una seconda estate a tutti, facendo innamorare anche le ragazzine oltreoceano. Undici tracce, undici hit. Grande annata quella.

















Canadians
A Sky With No Stars
2007
Ghost Records

Tracklist:
1. A Sky With No Stars
2. 15th Of August
3. Summer Teenage Girl
4. Find Out Your 60's
5. Out Of Order
6. Last Revenge Of The Nerds
7. Venus
8. The North Side Of Summer
9. Love Story On The Moon
10. Ode To The Season
11. Good News



Recensione (Ondarock) ▲ FBMyspace

Zabrisky - Getting Better So Far [Video]


da Fortune is always hiding
Myspace

giovedì 28 luglio 2011

Schillaci-Lagomasino - Jack Rozz - 2011 [Streaming]

Ricardo Lagomasino e Giuseppe Schillaci sono un impagabile duo diviso da migliaia di chilometri. Jack Rozz è stato registrato tra Torino e Philadelphia e, come dice lo stesso titolo, è il tentativo di frantumare i due genere e ricostruirli d'accapo. Montandoli al contrario. A questi due di certo non piace la melodia classica. Le sette tracce che compongono il disco sono fantastiche improvvisazioni che mescolano le sonorità di due generi, capostipiti di tutta la musica, per partorire qualcosa di completamente nuovo. Noise-rock-free-jazz-punk-inglese-improv. (?) !



















Schillaci-Lagomasino
Jack Rozz
2011
Doremillaro

Tracklist:
1. The Big Bounce
2. LSD Soundsister
3. Sbrechs' Theorem
4. Sicilian Wrestling Department
5. Minuet for a 10€ History
6. Men Exchanged Dignity for Videogames
7. The Sad Carburetors Listening to Zen Music



MyspaceBandcamp

Live at Maps: Vol. 4 - 2011

Finisce questa settimana la quarta stagione di Maps, il programma di Francesco Locane e Jonathan Clancy su Radio Città del Capo. Dopo centinaia di puntate eccovi la raccolta dei live fatti in trasmissione, quarantotto artisti italiani e internazionali e le versioni live e acustiche delle loro più belle canzoni. Enjoy!


















Live at Maps
Vol. 4
2011

Tracklist:
1. The Crazy Crazy World of Mr Rubik - My Mama Told Me
2. Nadine Khouri - A Song To The City
3. Young Wrists - Wedding Day
4. The Acorn - I Made the Law
5. Mystery Jets - Show Me the Light
6. Brunori Sas - Guardia 82
7. Oratio - Tre Cuscini
8. Geoff Farina & Chris Brokaw - Little Maggie
9. Jules Not Jude - The Hospital
10. Powerdove - Spinning Daisy
11. ZonaMC - Follia vs Robotica
12. Ofeliadorme - The Wizard
13. Sara Lov - Just My Heart Talking (Ron Sexsmith cover)
14. Katsudoji - August
15. Denise - Burning Flames
16. Iosonouncane - Il Sesto Stato
17. My Awesome Mixtape - Brotherhood
18. Daniel Benjamin - Dirty Love
19. Il Pan Del Diavolo - Il Boom
20. Marie Antoinette - Joan Of Arc
21. Bob Corn - Just the Garden
22. Blessed Child Opera - Reflection After Nothing
23. Manuok - Serves You Right
24. Hobocombo - Stamping Ground
25. Allo Darlin - Dreaming
26. Male Bonding - Your Contact
27. Perturbazione - Mondo Tempesta
28. Fragil Vida - Ottobre
29. L'Altra - Favorite Flavor
30. Guano Padano - Bella Vista
31. Sonny & the Sunsets - Too Young To Burn
32. Verdena - Razzi, Arpia, Inferno e Fiamme
33. Calibro 35 - Milano odia
34. Lo Stato sociale - Cromosomi
35. Mariposa - Pterodattili
36. Movie Star Junkies - Untitled (Milf)
37. Gazebo Penguins - Tutto Legna (medley)
38. Quakers & Mormons - Louder Than Bombs
39. Marco Parente - C'era una stessa volta
40. Very Short Shorts - Namibia
41. A Toys Orchestra - Celentano (in italiano)
42. Brain In Vain - Superimposition
43. Baby Blue - I Don't Know
44. Enrico Brizzi e Yu Guerra - Una donna di pane
45. Everybody Tesla - Narvali
46. Josephine Foster - Blue Roses
47. Iori's Eyes - Matter of Time
48. Badly Drawn Boy - Born in the UK

Streaming prima parteSeconda parte
Sito UfficialeDownload

Be Forest - Florence [Video]


regia di Lorenzo Musto
da Cold
Myspace

mercoledì 27 luglio 2011

Filagosto Festival 2011 - Dal 2 al 7 Agosto @ Filago (BG)

Il Filagosto è un Festival di musica indipendente che vive e si moltiplica a Filago, in provincia di Bergamo, e che giunge nel 2011 alla sua 9a edizione.
Dal 2003 ad oggi la manifestazione, organizzata da un'associazione no-profit totalmente autofinanziata attraverso sponsor ed iniziative, è cresciuta trasformandosi da piccola festa della birra in una vera e propria rassegna musicale, mantenendo però quei principi di qualità e accessibilità (concerti sempre gratuiti) che la contraddistinguono.
Gli obbiettivi sono promuovere musica "alternativa" sul territorio, creare un festival vario dall'atmosfera di festa toccando i più diversi generi (dal rock al reggae, dal pop all'elettronica), stimolare l'aggregazione giovanile e regalare a tutti un'opportunità di evasione estiva, divertente e appagante. Non meno importante è la finalità dei ricavi che vengono devoluti in beneficenza per finanziare progetti a Filago, in Ecuador e in Malawi.




Dal 2 al 7 Agosto a Filago (BG)

Area Feste Via Locatelli, 1
Autostrada A4 uscita Capriate

INGRESSO E PARCHEGGIO GRATUITI
INIZIO CONCERTI ORE 21


Martedì 2 Agosto
TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI
+ Fast Animals and Slow Kids

Mercoledì 3 Agosto
LUCIANO
+ Mellow Mood

Giovedì 4 Agosto
KY-MANI MARLEY
Jamstone Sound
Rootical Foundation

Venerdì 5 Agosto
THE NIRO
Il Torquemada
De Seekas

Sabato 6 Agosto
BRUNORI SAS
Cosmetic
Vintage Violence

Domenica 7 Agosto
LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA
Spread


Per info: ► SitoMyspaceMail

The R's - Mr. Hide [Video]


martedì 26 luglio 2011

The Breakfast Compilation - Stop! Records

Come potevamo lasciarci sfuggire questa compilation? Anche solo per il titolo! La giovane e attivissima label riminese propone una sorta di sampler di tredici tracce con il meglio di quello che si può trovare tra marche e romagna. Includendo tutta una serie di artisti che già amo. (m+a), Mary in June e Shelly Johnson Broke My Heart tanto per cominciare. Enjoy!
"elettro-punk-dark-psycho-loop-grunge-pop-grind-jazz-post-wave"

















The Breakfast Compilation
Stop! Records

Tracklist:
1. Versailles – Swimming Pool
2. Girless & The Orphan – SNL
3. Mary In June – In Fondo Al Mare
4. (m+a) – we
5. Amycanbe – Rose Is A Rose (PEACE MIX)
6. Shelly Johnson Broke My Heart – Red Sun / Black Sand
7. Chesterpolio – Battaglie
8. delay_house – Qui
9. OneFuckOne – Fuck 3-4 Turning Clocks Back
10. Scanners – Rinascita In Einem Gewissen Sinne
11. Xtravagance Core – Frullato di Droga a Colazion
12. Mangia Margot – Paolo (III)
13. Montezuma – Lenta in D

Download

Hot Gossip - You Look Faster When You Are Young - 2009 [Streaming]

Gli Hot Gossip sono un trio milanese formatosi nel duemilaquattro. Giulio Calvino, Luca Fontaneto e Nicola Zenone nel corso degli anni hanno calcato i palchi di Regno Unito, Germania, Belgio, Olanda e Lussemburgo forti di un sound potente e originale eppur familiare in tutta Europa. Dopo un'attesa di tre anni dal loro primo lavoro, Angles del duemilasei, gli Hot Gossip partoriscono un nuovo capolavoro di indie-brit-punk o qualcosa del genere. La formazione, però, è cambiata e in You Look Faster When You Are Young Giacomo Zatti sostituisce Luca Fontaneto. Tutta la loro produzione ha avuto come mamma la Ghost Records che sul suo bandcamp ha ora messo a disposizione l'intero catalogo in streaming, compreso questo bellissimo album. Enjoy!


Hot Gossip
You Look Faster When You Are Young
2009
Ghost Records

Tracklist:
1. Everybody Else
2. And Again
3. At Night
4. Fast In The Rain
5. Call The Rangers
6. You Better Know
7. You Name It
8. What We Are
9. Little Secrets
10. Cops With Telephones
11. Days Of The Weak
12. Father



FBBandcamp

16 Lovers Lane - Lay Down [Video]


da Don't try to push me Ep
Myspace

lunedì 25 luglio 2011

Brioscine appena sfornate: Are We Real?

Finalmente tornano sui nostri lidi gli Are We Real?. No, non lo chiedo a voi. Ve lo dico. Dopo la scampagnata dell'ep 21:47:32 il nostro dinamic duo friulano torna con un nuovo ep molto estivo e notizie fresche fresche del nuovo album. Un colpo dietro l'altro mentre ancora sono rapito da Il giorno in cui capii il linguaggio dei fiori. L'emozione di una chitarra acustica e di un testo vibrante. Il cuore che sviolina come uno zigano impazzito. 
Racconti lo-fi di un viaggio al mare è il nuovo lavoro di Alex Ortiga e Francesco Chiarandini che si alternano alle voci, ukulele, gorgoglii di caffè, un synth qua e là e grida sommesse. Sette nuove tracce estremamente genuine e lo-fi registrate a pochi passi dal mare con l'aggiunta di una incredibilie chicca. La cover di Two Headed Boy dei Neutral Milk Hotel dal magistrale In the airplane over the sea.
"...e imparerai che il giudice più duro è
la tua altra metà."

Cari Francesco e Alex, partiamo dalle basi. Che fate nella vita? Da dove emergono gli Are We Real? Leggo di vostri passati di Violence e Hardcore, un discreto passaggio...
Alex: Studiamo entrambi, tutti i nostri progetti musicali sono nati tra i banchi di scuola, da quando siamo diventati amici abbiamo subito iniziato a parlare di musica e di videogiochi, proprio questo connubio ha reso possibile la formazione del primo gruppo, in quel periodo eravamo fissati coi La Quiete.
Francesco: I nostri gusti musicali sono discretamente vasti, nel senso che non siamo mai troppo fissati con un solo genere in particolare, ed è proprio questo che ci ha permesso il passaggio tra questi due generi diversi fra loro, è stata la voglia di cambiare e sperimentare. A dirla tutta infatti abbiamo anche altri progetti in mente!

Ancora una domanda di warm-up. Bambino a due teste, cover dei Neutral Milk Hotel. Una sorta di capoverso di aggiunta ma che lascia il senso intatto. Come nasce l'idea e soprattuto chi dei due si prende colpe e meriti? :-P
Alex: La colpa è di un bambino albino che abbiamo incontrato la mattina in spiaggia, era la prima volta che ne vedevo uno dal vivo e mi ha impressionato, così visto che Francesco canticchiava Two Headed Boy abbiamo unito le due cose. Quindi hai un po' di persone a cui dare colpe e meriti, scegli pure tu.
Francesco: Poco da aggiungere a ciò che ha detto Alex, Two Headed Boy è sempre stato un capolavoro secondo me, il caso ha voluto che ci imbattessimo in questo particolare bambino albino e.. ecco qua un tributo ai Neutral Milk Hotel!

A lungo annunciato e promesso è in arrivo il vostro primo disco. Le uniche info che si carpiscono è che avrà una decina di tracce e che strimpellerete l'ukulele. Quindi è tosto l'ora di qualche indiscrezione! Avete mantenuto l'anima casalinga del progetto o vi siete fabbricati uno studio? Con ampli di cartone, contenitori di uova e tutto il resto?
Alex: Posso cogliere tra le righe un riferimento ai Verdena. Però non avendo un gallinaio a disposizione siamo dovuti restare sui nostri passi, per le registrazioni useremo le stesse tecniche usate per l'EP 21:47:32, correggendo qualche difetto di uscita dell'audio, o almeno, ci proveremo. In compenso ci siamo maggiormente attrezzati, abbiamo più strumenti, più programmi, una tastiera MIDI, quindi non ci limiteremo certamente all'ukulele.
Francesco: Abbiamo voluto variare rispetto ai precedenti EP creando qualcosa di diverso, infatti con l'introduzione in particolare della tastiera MIDI, abbiamo potuto creare nuovi intrecci strumentali, mescolando chitarra e pianoforte, violini, ukulele e chi più ne ha più ne metta!

Quando è prevista la release? Come si intitolerà?
Alex: Abbiamo scelto il titolo praticamente a caso, poi ci siamo resi conto che poteva venire fuori qualcosa di sensato. L'album si intitolerà "Il piccolo dirigibile giallo" e uscirà il 17 Agosto.
Francesco: Proprio così, il nome dell'album ci ha da subito ispirati tantissimo, inoltre la copertina era venuta troppo bene per lasciarla in disparte!

Quante canzoni avrà? Che tematiche avete trattato e quali vi hanno ispirato?
Alex: L'album avrà 11 canzoni, e sarà una specie di concept, dove un piccolo dirigibile, girando il mondo, si imbatterà in diversi scenari. Il primo testo (e scenario) che ho scritto è il proseguimento di un brano di "21:47:23". Ad ogni modo anche gli altri testi poi, se pur vari, hanno mantenuto lo stile dei precedenti. Sono tutti testi dalla doppia lettura, ispirati da fatti più o meno banali delle nostre vite, ma che allargati e approfonditi portano a delle riflessioni sulla vita, sull'esistenza, sulle scelte, sul tempo, messi in chiave di paesaggi evocativi o racconti. Quindi in sostanza tutto è partito da un nostro brano, possiamo definirci un gruppo autosufficiente, ci ispiriamo con le nostre stesse vite e canzoni.
Francesco: Per quanto riguarda la parte strumentale dei brani, ci siamo lasciati trasportare solamente dalle immagini evocative dei testi (qualora fossero stati scritti prima della musica), come se dovessimo comporre la colonna sonora di un film, ma allo stesso tempo cercando di creare sonorità che permettessero all'ascoltatore di figurare i luoghi e le situazioni trattati. La nostra musica non è altro che la traduzione delle nostre emozioni in un'altra forma comprensibile a tutti, che sia esso testo, musica o entrambe, è principalmente da questo che traiamo ispirazione, dalle emozioni scaturite da situazioni in cui ogni giorno ci imbattiamo.

Cosa avete ascoltato nel periodo medio-lungo in cui avere scritto e registrato le nuove tracce?
Alex: Io sono un mangia-musica, quindi questa domanda mi risulta assai difficile, tra i tanti sicuramente ho ascoltato di più gli Okkervil River, gli Appleseed Cast, e i nostri Do Nascimiento e Raein. Nelle ultime settimane sto esplorando il mondo della witch house.
Francesco: Come ha detto Alex, è difficile rispondere a questa domanda visti i numerosi gruppi presenti nella nostra libreria musicale (anche se la mia devo ammettere che è miserabile a confronto con quella del mio compare!), ma dovendo dare comunque una risposta, direi che quelli che mi hanno intrattenuto maggiormente sono stati i Fine Before You Came, I Cani, Gazebo Penguins, Anti-Flag, Yeah Yeah Yeahs e più di recente anche i Babalot.

Manterrete la linea dura del free download? Stamperete qualche copia?
Alex: Sempre fedeli al free download, penso che sia giusto rendere facilmente accessibile a tutti la musica, poi se uno vuole finanziarla può sempre comprare i dischi o i gadgets.
Francesco: Avendo delle limitazioni nella produzione propria (avevamo provato a fare a mano le copie di "inverno" ma stavamo davvero troppo tempo e ci siamo fermati alla seconda), abbiamo deciso di stampare delle copie in maniera più seria, non solo dell'album prossimo all'uscita ma, attenzione, anche dei due vecchi EP, quindi chi vorrà ordinare anche quelli potrà farlo tranquillamente!

E ora una piccola anteprima, La breve storia di Henri e Cecìle, figli di pescatori...

Are We Real? - Racconti Lo-fi di un Viaggio al Mare EP - 2011

















Are We Real?
Racconti Lo-fi di un Viaggio al Mare EP
2011

Tracklist:
1. L'arrivo al mare
2. Skinsurfer
3. Ventila-camera
4. Un canotto e due remi
5. Bambino a due teste (Neutral Milk Hotel)
6. Sabbia bollente
7. End of the viaggio

BlogFBLast.fmDownload
Contatti

domenica 24 luglio 2011

Consigli musicali per frazioni decimali #5

Rieccoci all'appuntamento con gli appuntamenti. Questa settimana c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Potete prendete il traghetto o catapultatevi in Sardegna per uno dei festival più fighi dell'estate, l'Here I Stay Festival si svolge infatti ad Arbus il 29, 30 e 31 Luglio. Oppure precipitarvi a San Benedetto del Tronto per il fantastico Maremoto Festival. Io invece tornerò in riviera per godermi Be Forest e Movie Star Junkies allo Zero Festival. Ora è il momento per progettare, programmare i concerti della settimana. Pronti? Via!



Domenica 24 Luglio
► Bob Log III + Second Hand Sam + Oslow
Curtarolo (PD) @ Curtarock Festival 2011

▲ A classic education + Gazebo penguins
+ Tiger! Shit! Tiger! Tiger! + Fast animals and slow kids +
Prime + Majakovich
Umbertide (PG) @ Italian Party 2011

◄ Paolo Benvegnù + The R's + Kaufman
Brescia @ Musical Zoo Festival 2011

Lunedì 25 Luglio
Mariposa ◄
Monteprandone (AP) @ Cose Pop

Calibro 35 ▲
Carpi (MO) @ Coccobello

Martedì 26 Luglio
▼ Bud Spencer Blues Explosion
Erice (TP) @ Summer Live Contest

► A Toys Orchestra
La Spezia @ Piazza Mentana

Mercoledì 27 Luglio
The Hacienda + Triste Colore Rosa ◄
Solza (MI) @ Peace And Love Festival

Joan As Police Woman ▼
Carpi (MO) @ Piazzale Re Astolfo

L'orso ▲
Parma @ Circolo Giovane Italia

Giovedì 28 Luglio
► Aucan
Roma @ San Lorenzo Estate 2011

▼ Fetish Calaveras + I Treni all'Alba + Barche A Torsio
Lavagna (GE) @ Zero Festival 2011

▲ The Mojomatics
Solza (MI) @ Peace And Love Festival

▼ Giorgio Canali + Simona Gretchen + Everything Was Golden
Borgo Rivola (RA) @ RIVOlution Fest 2011

Venerdì 29 Luglio
Be My Delay + Welcome Back Sailors + Trees Of Mint ◄
+ Duke Garwood + A Classic Education
+ Naive New Beaters + Antonello Salis
Arbus (Sardinia) @ Here I Stay Festival 2011

Aucan + Mattia Clast + Glitterball + Scisma Baby ▼
San Benedetto del Tronto @ Maremoto Festival 2011

>Movie Star + Be Forest + Kramers + Alessandro Rinaldi ▲
Lavagna (GE) @ Zero Festival 2011

A Classic Education + Dulcamara + Lux Departure ◄
Borgo Rivola (RA) @ RIVOlution Fest 2011

Sabato 30 Luglio
► Musica Da Cucina + In Zaire + Bobsleigh Baby +
Buzz Aldrin + The Oops + Bob Log III + The Flying Sebadas
Arbus (Sardinia) @ Here I Stay Festival 2011

▲ Ex-Otago + Egokid + Dadamatto
San Benedetto del Tronto @ Maremoto Festival 2011

◄ dEUS + Aucan + Eels on Heels + Clivage
Giovinazzo (BA) @ Giovinazzo Rock Festival 2011

▼ LNRipley + Numero 6 + Jont (Uk)
Lavagna (GE) @ Zero Festival 2011

▲ Forty Winks + Laser Geyser + Tetrafarmakon
Borgo Rivola (RA) @ RIVOlution Fest 2011

Domenica 31 Luglio
Blind Beast + Plasma Expander + Iosonouncane ◄
+ Movie Star Junkies + Father Murphy + Zu + Star Slinger
Arbus (Sardinia) @ Here I Stay Festival 2011

Brunori Sas ▲
San Miniato (PI) @ Musicastrada Festival 2011

Nada + Dimartino + Big Charlie ◄

One Dimensional Man - You kill me [Video]


Da You kill me
Myspace

sabato 23 luglio 2011

Il CantaNovanta Vol.1 di Garrincha Dischi

Garrincha Dischi torna con un nuovo originale progetto che coinvolge numerosi artisti da noi tanto amati. Una doppia compilation che vedrà il meglio dei musicisti del sottobosco italiano alle prese con le hit degli anni novanta. Ventisei artisti che dovranno re-interpetare canzoni come 50 Special o Barbie Girl per un totale di ventiquattro canzoni divise equamente in due volumi. Gustatevi quindi la prima parte di questa fantastica compilation in fremente attesa di sentire Shiva Bakta che fa Believe di Cher o i The Vickers alle prese con Lady (Hear Me Tonight) di Modjo















 

Il CantaNovanta Vol.1
Garrincha Dischi

Tracklist:
1. Jang Senato - Vattene Amore
(di Mietta e Amedeo Minghi) - 1990
2. Dimartino - Attenti al lupo
(di Lucio Dalla) - 1991
3. Jocelyn Pulsar - Hanno ucciso l’uomo ragno
(degli 883) - 1992
4. Oratio - Rythm is a dancer
(di Snap!) - 1992
5. the Hunzikers - All that she wants
(dagli Ace of Base) - 1993
6. L'orso - Serenata rap
(di Jovanotti) - 1994
7. 33 ore - Scatman’s world
(di Scatman John) - 1995
8. Ofeliadorme vs. 4fioriperzoe - Freed from desire
(di Gala) - 1996
9. LE-LI - Barbie girl
(degli Aqua) - 1997
10. Musica per bambini - Vento d’estate
(di Niccolò Fabi e Max Gazzé) - 1998
11. Nel dubbio - 50 special
(dei Luna Pop) - 1999
12. i Camillas vs. i Chewingum - Vamos a bailar
(di Paola e Chiara) - 2000

InfoDownload

Heike Has The Giggles - Sh! - 2010 [Streaming]

Dopo avervi proposto il nuovo singolo, Dear Fear, era l'ora di recuperare anche questo incredibile, potentissimo album. Uscito l'anno scorso per la Foolica Records, Sh! non ha nulla del silenzio che il titolo suggerisce è, anzi, l'impatto con un muro sonoro durissimo ed è per questo che trovo azzeccatissimo il termine heavy-pop con cui loro stessi si definiscono. Sh! è una sberla fortissima di qualcuno che subito nasconde la mano, ventotto minuti densi e omogenei. Quindi silenzio e ascoltate. Enjoy!

















Heike Has The Giggles
Sh!
2010
Foolica Records

Tracklist:
1. Doctor S.
2. Robot
3. Sh!
4. Two sisters
5. Too many DJ's
6. Stop joking about Britney Spears
7. June 16
8. Commutatio loci
9. The Bride
10. Breathe
11. Chewing gum (under your shoe)



Recensione (Shiver) ▲ FBLast.fmTWMyspace

Superelastic Bubble Plastic - Like The Sea [Video]


Da Chances

venerdì 22 luglio 2011

Legno: Do Nascimiento


Legno: Sono un Verme


Gender Bender 9° edizione 2011

Gender Bender è il festival internazionale che presenta gli immaginari prodotti dalla cultura contemporanea legati alle rappresentazioni del corpo e alle identità di genere e di orientamento sessuale. Presenta ogni anno spettacoli di danza e teatro, proiezioni cinematografiche, mostre e installazioni di arti visive, incontri e convegni letterari, concerti e party. Gender Bender è promosso da Il Cassero, gay lesbian center di Bologna. A livello musicale negli anni scorsi Gender Bender ha avuto la partecipazione di artisti nazionali e internazionali del calibro di Throbbing Gristle, The Hidden Cameras, Scott Matthew, Baby Dee, Chicks On Speed, Cobra Killer, Gudrun Gut, Adriano Canzian, Aerea Negrot, Dusty Kid, Tobias Bernstrup, Angela Baraldi e Vittoria Burattini dei Massimo Volume.
Quest'anno il Festival si svolgerà dal 29 ottobre al 5 novembre 2011.



Dopo il grande successo della scorsa edizione, Gender Bender rilancia un contest per band musicali, invitate ad eseguire dal vivo una cover a scelta tra le canzoni che hanno interpretato le trasformazioni del costume e dei ruoli sessuali e i classici degli immaginari gay e lesbico.
Questa edizione porta il titolo Sorelle d’Italia. Tutti coloro che partecipano (astenersi orchestre), dovranno inviare (secondo le modalità riportate sul bando) una cover che fa parte del repertorio delle protagoniste femminili della canzone italiana.
Le performance selezionate verranno invitate a sfidarsi pubblicamente dal vivo, in una serata evento che è parte del programma di Gender Bender.
Un’apposita giuria assegnerà un premio di 1.000 euro alla migliore esibizione live.

Per info scrivete a Marcella Loconte, mentre per scaricare il bando entro il 1° Settembre 2011, andate sul Sito di Gender Bender:


MailSito

The Jacqueries - Excitement - 2011 [Streaming]

Alex, Marcello, Andrea e Giorgio sono i The Jacqueries presi sotto l'ala della 42Records per il primo Ep, Child's Play, ora spiccano il volo con il loro primo fantastico album, Excitment. Dieci tracce che spaziano tra varie sonorità e generi. Pop, sì. Orecchiabili, anche. Con un preciso marchio di fabbrica eppure mai uguali a loro stessi, ritmi pestati oppure addolciti. Come in Sleeping pills che, assieme a Kitch, faceva parte del primo ep e viene riproposta in questo loro nuovo album. Questo è Excitmente, che apre con un pezzo molto brit, finisce con una ballad e passa in mezzo a dal buon indie rock vecchio stampo. Imperdibile.


















The Jacqueries
Excitement
2011
42 Records

Tracklist:
1. Smokers
2. She's not Fond of Love Songs
3. Lemmings
4. Kitsch
5. Rececar Hearse
6. Gin Lennon
7. Sleeping Pills
8. We Gotta Kill All The Rabbits
9. Salmon
10. Wellness Corner






Intervista (Gli Indiepatici) ▲ Recensione (Kalporz) ◄
Last.fmFB

Julie's Haircut - Satan eats Seitan [Video]



Regia di Luca Lumaca

mercoledì 20 luglio 2011

The Vickers - Fine For Now - 2011 [Streaming]

Instancabile la Foolica Records che sforna un disco figo dietro l'altro. Trattasi stavolta del nuovo disco dei The Vickers, già passati nelle vostre tazze da caffèlatte, qui. Fine For Now è il secondo lavoro della band ed è, secondo me, un disco estremamente estivo. Ideale per canticchiare, con un sound leggero e spensierato. Perfetto per le vacanze, insomma. Chi non fa le vacanze ha la concessione di sentirlo la domenica. In fondo quelli che non si possono permettere le maldive dicono: "La vacanza è uno stato mentale." Quindi fatevi mettere nello stato mentale giusto da questo brit-rock-new-wave-qualcosa. Inutile parlare delle varie reminescenze di generi, un pò di tutti e un pò di nessuno. Di certo Fine For Now suona fresco e vitale ed è questo il suo bello. Enjoy!


The Vickers
Fine For Now
2011
Foolica Records

Tracklist:
1. They Need To Dance
2. You Think I'm Playing
3. Baby G
4. Chem Dream
5. These Things Come To An End
6. It’s All Really Mad
7. Wait Me Out
8. William
9. A Big Decision
10. David Blame
11. A Game For You To Play


Recensione (Indie Rivera) ▼ FBMyspace
BandcampBuy it!

Mambassa - Live at HMA - 2011 [Streaming]

E' uscito il 20 giugno il nuovo disco dal vivo dei Mambassa, Live at HMA. Dieci tracce riprese dal vivo durante il concerto del 12 novembre scorso all'Hiroshima Mon Amour di Torino, scaricabili dal loro sito in cambio del vostro indirizzo mail. E riassaporare queste dieci piccole perle, tra passato e presente, per comprendere il tipo di impatto che ha il gruppo braidese in versione live, e come cambia il repertorio in quella veste, vi assicuro che ne vale sempre la pena.



Mambassa
Live at HMA
2011
EMI

Tracklist:
1. Immolando
2. Casting
3. Il gioco
4. L'alieno
5. Rimpianto stereo
6. Alice non si sveglia
7. La costruzione della notte
8. La pioggia di settembre
9. 1972
10. Canzone d'odio






Recensione (Shiver) ▼ FacebookMyspaceDownload

Giampiero Riggio - Light from your Mouth [Video]



Da Watschenbaum/Hold

martedì 19 luglio 2011

Aim - We Are Sailing - 2011 [Streaming]

E di nuovo è la Brianza portatrice di novità in ambito rock. Gli Aim si formano nel 2003 e sono già al terzo album. Il trio è composto dai due gemelli Matteo (batteria) e Marco Camisasca (basso e voce) e Marco Fiorello (chitarra e voce). Qui si presentano con sette brani in inglese e quattro in italiano, così sapientemente mischiati all'interno del disco che vi sembrerà di non sentire nessuno stacco tra le due lingue. E visto che è tempo vi vacanze, We are Sailing, concepito non solo per l’Italia, ma anche per l'estero, sarà perfetto per i vostri viaggi lunghi (non dimentichiamo che stiamo navigando)... calore e sperimentazione nei suoni vi avvolgeranno in frammenti di vita di grande intensità. Grande merito di quest'album lo si deve alla sapiente mano di Federico Dragogna dei Ministri, qui in veste di produttore.



Aim
We Are Sailing
2011
Via Audio Records / Venus Dischi / LibellulaMusic / Noise Factory

Tracklist:
1. Reverse
2. Holy day
3. Il nemico in casa
4. Solaris
5. Come se
6. We are sailing
7. Blazing star
8. In tre
9. Tremolo
10. Drive away
11. Xave








Recensione (MagMusic) ▼ FacebookMyspace
Buy it!

Gazebo Penguins - Troppo Facile [Video]


da Legna

lunedì 18 luglio 2011

Brioscine appena sfornate: Shelly Johnson Broke My Heart

Questo lunedì la brioscina calda calda arriva da Rimini dove si sono riuniti quei matti vacanzieri degli Shelly Johnson Broke My Heart. Ci siamo fatti raccontare qualcosa di loro da loro.

Carissimi, ci raccontate qualcosa di voi? Chi siete, di dove siete e cosa fate? Quando nascono gli Shelly Johnson Broke My Heart?
Andrea: Siamo tre riminesi che ripudiano la discoteca e si sentono "nati nel posto sbagliato al momento sbagliato". Siamo studenti universitari che cercano di costruirsi un futuro, sapendo che non puoi fare affidamento sulla musica per guadagnarti da vivere. Siamo i componenti degli SJBMH dal 2009, dopo la morte di altri progetti passati che già ci vedevano assieme.
Ivan: Siamo tre ereditieri dediti ad hobbies costosi, tipo suonare in una band e partecipare a regate in barca a vela.
Davide: D'inverno viviamo in tre città diverse e d'estate torniamo a casa dalle mamme. Nel tempo libero ci chiudiamo in uno stanzino e suoniamo.



A proposito del nome. Anche voi traumatizzati da Twin Peaks? Chi di voi era innamorato della cameriera?
Andrea: Io sicuramente. Adoro le ragazze coi pantaloni a vita alta…
Ivan: L'attrice che interpreta Shelly è anche l'unica della serie ad essere invecchiata bene!
Davide: L'ha proposta Ivan, una così bella ragazza che prendeva le botte da quel matto di Leo, poverina. Dovevamo fare qualcosa.

A proposito del vostro ultimo disco. Come nasce la collaborazione con la Stop! Records? Coma mai Brighter ha avuto una gestazione così lunga?
Andrea: StopRecords vede due di noi (io ed Ivan) al suo interno e il lavoro degli SJBMH è stato un po' la cavia con cui questa neonata etichetta ha iniziato a proporsi "sul mercato". La gestazione è stata lunga perché siamo un po' dei cazzoni e abbiamo tirato le cose un po' per le lunghe…
Davide: Evitiamo il pistolotto sul mondo della musica indipendente italiana, sulle etichette ecc. ; abbiamo fatto di necessità virtù ed ecco fuori i dischi di Girless & The Orphan, Versailles, Delay House e il nostro. Ah, la gestazione lunga. Abbiamo perso tempo qua e là, qualche cambio di rotta (i pezzi dovevano essere dieci), qualche "incidente"; però alla fine siamo soddisfatti del prodotto finale.

E il suond? Potenza e freschezza dei migliori eighties. Cosa ascoltate e cosa ha influenzato la vostra musica?
Andrea: Nel mio ipod al momento ci sono nomi come Fine before you came, Distanti, McLusky, Susanne Sundfor… un mese fa c'erano gli A place to bury strangers e i Death from above 1979, mentre fra la collezione di vinili ho in bella mostra Mogwai, Slint, Crash of rhinos e My bloody Valentine… direi che tutto questo mi piace e tutto questo mi influenza.
Ivan: Per il modo di intendere lo strumento “chitarra” direi che mi ha ispirato tantissimo Ira Kaplan degli Yo La Tengo. Al momento mi gasano Cosmetic, I Quartieri, Mary In June, Washed Out, Sun Kil Moon, Be Forest e Susanne Sundfor.
Davide: Penso che le nostre influenze siano abbastanza chiare: Dinosaur Jr, Yo La Tengo, Pavement, My Bloody Valentine, ecc. Poi ascoltiamo veramente di tutto, ci sono così tante cose belle che sono venute fuori in Italia di recente.

Infine una domanda sull'annosa questione di mp3 e internet in generale. Finora avete distribuito la vostra musica gratuitamente. Cosa scaricate e cosa comprate? per voi è giusto comprare un mp3, cioè meri bit? meglio disco fisico? meglio il vinile, la cassetta? o il floppy e la piastra forata?
Andrea: Non ho mai comprato un mp3 e non lo farò mai. La musica dev'essere come un paio di pantaloni: prima li provi e se ti piacciono li compri. Per questo siamo per il download gratuito dei nostri brani. Io colleziono vinili perché secondo me è il supporto più bello in assoluto, di conseguenza di un gruppo che mi piace il disco me lo compro, anche se ho già scaricato l'mp3 (o il wav mi auguro) a gratis da internet.
Davide: Io sono uno scaricatore selvaggio, compro molto poco, anche perchè credo che ormai quello della vendita dei dischi è un aspetto che va scomparendo inesorabilmente nel mondo della musica, almeno di come la intendiamo noi (cioè "indipendente"). Infatti per coerenza abbiamo messo tutto in download gratuito, col cd disponibile per chi lo vuole comprare. Cerco quando posso di sostenere un minimo le band che mi piacciono, andando ai concerti e comprando il merch (quando è bello!).
Ivan: Con tutta la sincerità del mondo, non compro dischi di artisti internazionali dal 2002...ora compro solamente cd di bands “come noi” ai banchetti dei concerti, mi sembra un buon modo per supportare la scena. Se avessi più soldi prenderei vinili di ogni gruppo, anche di Truce Baldazzi. L'mp3 è fondamentale, ma non penso lo comprerei, (tranne quelli di Truce Baldazzi).

Shelly Johnson Broke My Heart - Live @ Sidro Club - 2011

Dei fighi su disco e dal vivo. Di corsa a sentirli Live!


















Shelly Johnson Broke my Heart
Live @ Sidro Club
2011

Tracklist:
1. Black Pop Song
2. Petrinne Sonne







Next Gigs:

30 Luglio - Garbin, Senigallia

27 Agosto - Lo Stanzone Salotto della Musica, Feltre (BL)

FBBandcampBrighter, il "discone"

domenica 17 luglio 2011

KeepOn 100% LIVE CLUB Festival 2011

Per chi si ricorda avevamo già parlato di Keep On qui.
Tutto questo andrà a concretizzarsi in un unico grande giorno che sarà:

Sabato 10 settembre 2011
Live Music Club
Trezzo sull'Adda (Mi)


Apertura cancelli ore 15
Ingresso 10 euro

Avrete l'occasione d'incontrare il meglio degli operatori del settore della MUSICA DAL VIVO e consegnare il vostro materiale musicale e promozionale.




ON STAGE:

Perturbazione - Roberto Angelini - NoBraino - Ex-Otago - Aucan - Di Martino - Waines - Non Voglio Che Clara - Marco Notari & Madam - Heike has the Giggles - Musica per Bambini - I Cosi - The Cyborgs - Pirme - Iori's Eyes - Denise - Encode - Eva Mon Amour - Aim - Micol Martinez - Ettore Giuradei - Fragil Vida - The Jackie O's Farm - Bancale - Vincitori ItaliaWaveBand


Per info sito e mail di Niccolò di Libellula Music:

SitoMail

Consigli personali per appuntamenti musicali #4

Le settimane si avvicendano rapidamente e con fare minaccioso, la densità dei concerti è sempre più alta e il solleone non concede tregua. Riuscirete ad arrivare sani e salvi a fine estate? Ecco i nostri consigli riguardo i concerti della settimana.


Domenica 17 Luglio
► The Death Of Anna Karina + Chuma Chums + Fast Animals & Slow Kids + Il Santo Niente
Terni @ Ephebia Festival 2011

▲ Giovanni Lindo Ferretti + Powerage + Spellbound + Rahma + Egokid + The superegos + The little white bunny + Venezia + Waines + Calibro 35
Lecce @ Italia Wave Love Festival 2011

Lunedì 18 Luglio
Tame Impala + Movie Star Junkies + Orange live ◄

Paolo Benvegnù ▲
Monteprandone (AP) @ Piazza dell'Aquila

Martedì 19 Luglio
▼ Psychovox + The Great Saunites
Gessate (MI) @ Solidar Rock

► Linea 77 + Fratelli Calafuria
Sant'Antonio Abate (NA) @ Pumma Rock Fest

▲ Ex-Otago
Bologna @ Bolognetti on the Rocks!

▼ Giuliano Dottori
Bergamo @ Parco della Trucca

Mercoledì 20 Luglio
Mojomatics + New Candys + Tony la Muerte ◄
Curtarolo (PD) @ Curtarock Festival 2011

One Dimensional Man + Julie's Haircut +  Il Cielo Di Bagdad ▼
Sant'Antonio Abate (NA) @ Pumma Rock Fest

Neurosis + Ufomammut + Rosetta + City Of Ships ▲

Giovedì 21 Luglio
► Washed Out
Bologna @ Bolognetti on the Rocks!

▼ One Dimensional Man
Prato @ Univercity 2011

▲ Calibro 35 + Altica
Brescia @ Musical Zoo Festival 2011

Venerdì 22 Luglio
Giorgio Canali e i Rossofuoco + S.e.n.s. + Lobello ◄
Santa Maria Della Versa (PV) @ Rock Valley Festival 2011

Monotonix + Squadra Omega + A Flower Kollapsed ▼
Curtarolo (PD) @ Curtarock Festival 2011

Le Luci della Centrale Elettrica ▲
Milano @ Carroponte

Cocorosie + John Grant ◄

Sabato 23 Luglio
Aucan +  Tre Allegri Ragazzi Morti +  Le Luci Della Centrale Elettrica +  Massimo Volume +  The Zen Circus +  One Dimensional Man +  Smart Cops +  Il Pan Del Diavolo +  Uochi Toki +  Fine Before You Came +  Altro + Cosmetic +  Hard Core Tamburo
Codroipo (UD) @ Villa Tempesta

A Toys Orchestra + Zabrisky + Buzz Aldrin
Curtarolo (PD) @ Curtarock Festival 2011

◄ Apparat and Band + Modeselektor + Lamb + CocoRosie (+ altri)
Roma @ Meet in Town 2011

▼ Beatrice Antolini
Bologna @ Bolognetti on the Rocks!

Domenica 24 Luglio
Bob Log III + Second Hand Sam + Oslow ◄
Curtarolo (PD) @ Curtarock Festival 2011

A classic education + Gazebo penguins ▲
+ Tiger! Shit! Tiger! Tiger! + Fast animals and slow kids +
Prime + Majakovich
Umbertide (PG) @ Italian Party 2011

Paolo Benvegnù + The R's + Kaufman ◄

Seminole - Non Tutti I Vermi Diventano Farfalle - 2006

Rocco Brancucci e i suoi fratelli suonano. E lo fanno dalla metà degli anni '90. Da quando in Val Susa nascevano i primi comitati contro la TAV. Da quando si impiccavano Sole e Baleno e Torino diventava culla degli Squat. E lo facevano con rabbia e amore così come lo fanno tutt'ora ne I Fasti. Questo disco è denso, lo si può sentire nelle parole urlate, nelle chitarre distorte. E' denso di esperienze e di cambiamenti, di autoproduzione e autorganizzazione, di vita, di sangue, di morte e di amore. Da tenere gelosamente tra gli album che hanno fatto la storia del DIY italiano.
















Seminole
Non tutti i vermi diventano farfalle
2006
Autoprodotto

Tracklist:
1. Quattro
2. Macchine
3. Stanno potando gli alberi
4. I coriandoli
5. Devastazioni democratiche
6. Non tutti i vermi diventano farfalle
7. Quello che faccio
8.

RecensioneDownload

Edipo - I Baristi Stagionali [Video]


 regia di Stefano Poletti
da I Baristi Stagionali
Myspace

sabato 16 luglio 2011

N-qia - qia songs - 2011

Quando si dice musica ipnotica di cui è impossibile fare a meno. Ecco, d'ora in poi il mio metro di paragone sarà questo. Qia Songs. Un ep semplicemnte magnifico. La dolcissima voce di Nozomi fa da contrasto all'elettronica claustrofobica di Takma e ne escono quattro tracce eteree e malinconiche. Questo duo giapponese approda sulle nostre rive e invaderà i vostri cuori grazie alla nostra amatissima La Bèl Netlabel. Una vera chicca! Non disperate, questo è solo un piccolo assaggio del loro primo disco che uscirà quest'estate per la tedesca KUGK Musique. In fremente attesa, godete di questo.


N-qia
quia songs
2011
La bèl netlabel

Tracklist:
1. Frosty (In streaming)
2. Dust
3. Wander
4. Fullmoon



InfoFBMyspaceSoundcloudDownload

Edwood - Bright [Video]





Da Punk Music During the Sleep

venerdì 15 luglio 2011

Camera237 - Alone In An Empty Bed - 2011 [Streaming]

Sarà il caldo ma... partiamo dalla copertina. Un drago rapisce un sirena da un mare milleseicentesco in cui si specchia un'improbabile città mentre un piccolo guerriero combatte un asino gigante dalle orecchie rosse poco fuori da un rosso villaggio. A contornare il tutto un camino acceso sputa un fumo di cuori e di rondini. La cover art di Alessandro Mario Toscano denota di certo un eccessivo consumo di mescalina ma descrive efficacemente l'ecletticità del lavoro del gruppo cosentino.
I Camera237, dopo il fantastico Inspiration is not Here del 2009, tornano con un disco davvero incredibile che vi trasporterà, con la caoticità di un tornado, in un mondo irreale fatto di labirintici passaggi musicali e di melodie avvincenti per storie psichedeliche. Dalle corpose tracce iniziali alla dolcezza di Echoes from my Brain incalzata dall'elettronicissima Nova Ruda. Un disco da ingoiare in un boccone, enjoy!


Camera237
Alone In An Empty Bed
2011
Foolica Records

Tracklist:
1. Etiquette Is Useless
2. Wake Up Alone In An Empty Bed
3. Carry On (To Carry On)
4. 6:00 am
5. John Arne
6. Echoes From My Brain
7. Nova Ruda
8. My Wrong Words
9. Caledonian McBride



► Sito ufficiale ▲ FB
BandcampBuy it!

Green Like July - Two cover songs by Green Like July [Ep] - 2011

Andrea Poggio, Nicola Crivelli e Paolo Merlini tornano con un Ep di cover piccolo ma curato sorto da una collaborazione tra la Bad Panda Records e la Ghost Records. Crippled Inside di John Lennon è presa dell'epico disco Imagine del settantuno mentre September Gurls faceva parte di Radio City, disco dei Big Star del settantaquattro. Due chicche degli anni settanta con cui i nostri carissimi Green Like July danno prova di magnifiche doti interpetative. In free download dal sito della Bad Panda. Enjoy!




















Green Like July
Two cover songs by Green Like July [Ep]
2011
Bad Panda Records / Ghost Records

Tracklist:
1. Crippled Inside (John Lennon cover)
2. September Gurls (Big Star cover)



InfoTWFBMyspaceDownload

Clark Nova - The Poser [Video]



Da So Young

giovedì 14 luglio 2011

Heike Has The Giggles - Dear Fear - 2011 [Streaming]

Emanuela Drei, Guido Casadio e Matteo Grandi sono gli Heike Has The Giggles, potentissimo trio heavy-pop ravennate nato nel 2006. Dear Fear vi farà sculettare a più non posso, un'ottima presentazione direi! Dopo Sh!, uscito nel 2010, questo è il singolo che anticipa il prossimo disco. Nonvedol'ora.



















Heike Has The Giggles
Dear Fear
2011
Foolica Records

Tracklist:
1. Dear Fear
2. Teenager


FBMyspaceBandcamp

Dragonsummer 2011 - La compilation del Drago

The Breakfast Jumpers è lieta di ospitare una nuova compilation estiva. No, non vi daremo mai tregua. Questa volta è il turno del carissimo David Drago, conduttore del programma Me and the Dragon su Radiogas, una web radio molto ganza di Prato. Il Drago conduce un programma musicale attentissimo alla realtà del sottobosco italiano spesso ospitando in studio gruppi locali e non. Da questa densissima stagione musicale ne è uscita una compilation più che mai adatta ai vostri palati. Con nientemeno che gli amati Anubi, i fantastici Stella Diana, Eva Mon Amour, Esterina e molti altri! Eccovi la Dragonsummer 2011, enjoy!
Me and the Dragon va in onda tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle duemezza alle quattro.
Con una meritata pausa ad Agosto.
















Dragonsummer 2011
by David Drago

Tracklist:
1. Eva Mon Amour - Vestirò Di Melograno (dall'ep La Malattia Dei Numeri)
2. Gagarin - Inthesea (dall'ep Holes)
3. The Jackie O's Farm - The Unknown (dall'album Sandland)
4. Anubi. - I (dall'ep Perdition Is My Queen)
5. Stella Diana - Bill Carson (dall'album Gemini)
6. Esmen - 2011 (dall'album Tutto È Bene Quel Che Finisce)
7. Giorgio Barbarotta - Noi (dall'album Snodi)
8. Fabio Cinti - Se Fanno Pop (dall'album L'esempio Delle Mele)
9. Vandemars - Waiting For The Drummer (dall'album Blaze)
10. Elio P(E)Tri - Bradipo (dall'album Non È Morto Nessuno)
11. Esterina - Oceano (dall'album Come Satura)
12. Phoenix - Love Like A Sunset Part II (dall'album Wolfgang Amadeus Phoenix)


RadiogasDownload