mercoledì 18 aprile 2012

Vandemars - Blaze Special Edition - 2011

I Vandemars si presentano con un ottimo biglietto da visita: hanno vinto come miglior band toscana all'arezzo Wave 2010, e in questo secondo album (il primo è A Noisy Melody del 2007) sono stati prodotti da Paolo Benvegnù oltre che da Stefano Bechini. Il loro nome significa letteralmente L'Avanguardia di Marte e questo la dice lunga sul piglio che hanno questi cinque ragazzi nell'affrontare la musica. Blaze è un disco d'impatto, che prende le cose di petto, con sonorità molto rock anni '90. La voce di Silvia Serrotti (autrice anche delle liriche) ha un grande carisma ed è supportata molto bene dal dinamismo delle chitarre di Stefano Romani e Gabriele Coppi e da una sezione ritmica (il basso di Francesco Pititto e la batteria di Francesco Bucci) molto corposa e potente. Il tutto si arricchisce anche dell'ausilio di altri strumenti, come tastiere, sax e chitarre acustiche, che conferiscono a questo disco, oltre che carattere, e varietà, anche una certa dose di malinconica delicatezza (com ad esempio nella bellissima Victims). A quasi un anno di distanza dall'uscita di questo album il gruppo ci dona una edizione speciale con una bonus track: la reinterpretazione di "Rosemary Plexiglas" degli Scisma. Un piccolo omaggio al produttore artistico di ‘Blaze’, Paolo Benvegnù, e alla sua prima band.



Vandemars
Blaze
2011
Autoprodotto

Tracklist:
1. My Cage
2. Always the Same
3. L.L.
4. A circle for Me
5. Naked ans Pure
6. It's Mine It's Yours
7. Tic Tac
8. Come Out
9. Victim (feat. Paolo Benvegnù)
10. Waiting for the Drummer
11. Rosemary Plexiglas



Recensione (Rockambula) ▼ Facebook
MyspaceDownload

4 commenti:

moody mammoth ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
moody mammoth ha detto...

Blaze: a solid work with a piercing soul. Bravi. Best of luck for the project.

Pataweb ha detto...

Link per il download aggiornato:
http://www.mediafire.com/?c24a5djga2h6oq4

LucyVaNPeLT ha detto...

grazie, ora è a posto!