giovedì 6 gennaio 2011

Lombroso - Una vita non mi basta - 2010

"Una vita non mi basta" racconta di 12 storie musicate. Racconta di vite vissute, vite reali che non soccombono al virtuale, incontri e separazioni, in una Milano “bosco di ascensori” che non illumina, nonostante i bagliori di una città che comunica attraverso le vetrine scintillanti dei suoi locali.
Con la collaborazione di alcuni nomi eccellenti della scena italiana (Enrico Gabrielli, Matteo Castiglioni, Mauro “Otto” Ottolini, Pacho, solo per citarne alcuni..), tra ritmi più duri (Tu non 6 la mia ragazza/Una vita non mi basta) e ballate malinconiche (Il tempo non è sempre magnifico/Inutile domenica malinconica/Immenso e fragile) i Lombroso, a tre anni di distanza da Credi di Conoscermi, sono cresciuti e lo dimostrano disegnando una strada tutta loro, in bilico tra realtà e immaginazione nelle loro molteplici sfaccettature, dal momento che una sola (di vita e di musica) proprio non sembra bastargli.
"Perdo te", che apre l'album del duo meneghino, ti saluta con una domanda: "Dimmi tu cosa serve, per stare bene". E quasi come un ritornello il quesito accompagna tutto il terzo album dei Lombroso, dimostrando che in realtà, per stare bene, basta musica buona, vera e primitiva. Servono voce e chitarra convincenti, quelle di Dario Ciffo (che in più di un occasione dimostra maturità artistica al piano, basso, wurlitzer e mellotron), e la batteria di Agostino Nascimbeni, suonata con anima e corpo. Serve un album schietto, senza troppi giri di parole, che sa bene quando lasciare spazio, alternativamente, a musica e sentimenti.
12 tracce difficili da racchiudere sotto il peso di un genere musicale, così come sarebbe troppo facile apporre un'etichetta ad ogni canzone dell'album, perché Una vita non mi basta, come dice il titolo, rifugge da ogni classificazione. Beat, Vintage, Pop, Rock'n'roll, i nomi non bastano a raccontare. E' musica per la musica, la loro musica, la musica di un duo che ad oggi non risente più dei lasciti di antica memoria delle esperienze musicali maturate precedentemente.
I Lombroso fanno musica moderna, personale, fuori da ogni facile paragone. Ed è proprio quando i parallelismi vengono a mancare che ci si rende conto di trovarsi ad ascoltare qualcosa di nuovo ed originale. Il consiglio è di chiudere gli occhi per un primo ascolto ed assaporare musica e parole.
Così, per stare bene.




















Lombroso
Una vita non mi basta
2010

Tracklist:

1. Perdo te
2. Non ti resisto
3. Fissazione
4. Non mi fido di lei
5. Festa
6. Il tempo non è sempre magnifico
7. Tu non 6 la mia ragazza
8. Ti porterò lassù
9. Una vita non mi basta
10. Cos'hai da Guardare?
11. Inutile domenica malinconica
12. Immenso e fragile

Nessun commento: